Archivio mensile Giugno 2010

Messaggio di Gesù (a Giovanni – 29 giugno 2010).

“……, scrivi! O Popolo Mio, quanto dovrai patir per conquistare Quello Che ti E’ Proprio, Che il Padre Eterno ti Elargì Sin dai Tempi del Gran Bene, Ove Tutti Recavan Luce.
Le umane condizioni son già mutate, mentre il suolo che calpestate non sopporta più i vostri vecchi passi, sempre più intrisi di Sangue senza colpa alcuna. 
Qualcuno riportò le Mie Vere Parole – pur Severe ma di Amore, Così Come ancor Risuonano nei Cuori di coloro in Trepidante Attesa: Son Tornato a Benedir la Vita Vera, il Cui Inizio ancor non conoscete.
Ma il Fuoco Cancellerà ogni colpa in Terra, Così Come il Tutto Rinascerà dalle vostre Ceneri passate.
Ma non temete, voi, Figli del Cielo, perché è sì esteso il peccato di cui Parlo, ma non tal da soverchiar la Misericordia Che Mi E’ Propria! Benedi...

Leggi di più

Messaggio di Gesù – a Giovanni, 03 giugno 2010 (2017) A.D.. 

“Incontrando l’errore sulla vostra via, non giudicate, ma Perdonate e Sostenete chiunque si esponga per la Causa comune, poiché siete tutte fragili Creature, mentre l’autore d’ogni male ha un solo nome! Non sempre siete pronti a Ciò, ma E’ l’Umiltà a Far la Differenza e a Distinguer l’uomo attento dallo stolto, proprio a Identificarlo Quale Figlio dell’Onnipotente e Fratello Mio Vero.   Lasciate da parte le cose meno belle, orientando invece i vostri sguardi alla Luce Che Emana il Mio Cuore Misericordioso, perché Io Sono il Maestro, la vostra Unica Guida.   E Mai Amor più Grande, infatti, potrà osservarsi tra voi, ove tutto ormai poco risplende, non fosse altro per quanto incombe sul povero e confuso mondo...

Leggi di più