Archivio mensile novembre 2013

Il Vangelo del Giorno Sabato 30 Novembre 2013 (2020) A.D. – Benedetto Colui Che Viene nel Santo Nome del Signore

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione 1  (mp3)

“Se solo considerassimo che son davvero sempre osservati i nostri pensieri e le nostre parole, con le Opere e le omissioni, molte cose non accadrebbero più, non foss’altro per tutto quanto accadutoci in questa Vita, di cui saremo chiamati a rispondere al nostro Creatore e Giusto Giudice, Dio Padre Onnipotente. C’è ancora un modo per uscire – però,  dalle ambiguità umane, ovvero l’affidar velocemente il nostro Libero Arbitrio allo Spirito Santo di Gesù Cristo – il Celeste Consolatore, Che Saprà Condurci per mano oltre il buio guado!”.

Enfants de Medjugorje 2009 (esempi Gloria Polo)

© Enfants de Medjugorje 2009

Questo testo può essere divulgato a due condizioni:

1) non cam...

Leggi di più

Il Vangelo del Giorno Venerdì 29 novembre 2013 (2020) A.D. – Benedetto Colui Che Viene nel Santo Nome del Signore

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione 1  (mp3)

Ogni male sulla Terra ha il nome di colui che tenta di passare inosservato, il malvagio nemico di Dio, satana, che si combatte con le Opere Dedicate unicamente al Cristo Redentore! E’ questo il mondo prefigurato nell’Apocalisse, son questi i Tempi della immane tribolazione. Tuttavia, chi vorrà potrà Salvarsi, poiché immenso E’ l’Amore del Padre e grande la Misericordia del Figlio per noi.   

Dopo aver compreso quanto Dio ci Ama sprofonderemo nella costernazione più profonda, proprio a causa dei continui tradimenti al Suo Riguardo! Non tutto è perduto, però, Grazie alla Immensa Misericordia del nostro Amico Gesù, Che non Ha mai abbandonato i Suoi Fratelli quaggiù! D...

Leggi di più

Il Vangelo del Giorno giovedì 28 novembre 2013 (2020) A.D. – Benedetto Colui Che Viene nel Santo Nome del Signore

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione 1  (mp3)

Fratelli Cari, con l’odierno capitolo 51 termina il percorso di lettura del “Siracide”, Magnifica Opera Spirituale per illuminar l’Animo umano, onde ricondurlo sulla Via della Saggezza, mediante Fede e Riflessione. Ma il forsennato correre porta l’uomo a ripetere gli errori, a non comprender più le Esortazioni del Padre, e quanto Egli Intese Preannunciarci per Amore. Giovanni il Battista – cui nessuno intese prestar Fede, Esaltò il Cristo e la Sua Perfetta Essenza, Che Dio Infuse nelle Creature sin dal primo giorno...

Leggi di più

Il Vangelo del Giorno mercoledì 27 novembre 2013 (2020) A.D. – Benedetto Colui Che Viene nel Santo Nome del Signore

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione 1  (mp3)

 

Se non saremo pronti a dar la Vita per un Amico, a poco serviranno i titoli e le glorie di quaggiù. Tutto è menzogna! Persino quanto abbiam creduto fosse normalmente giusto è stato edificato sulla sabbia. Al Cristo – quindi, non serviranno parole, ma Opere d’Amore.

Dopo aver compreso quanto Dio ci Ama sprofonderemo nella costernazione più profonda, proprio a causa dei continui tradimenti al Suo Riguardo ! Non tutto è perduto, però, Grazie alla Immensa Misericordia del nostro Amico Gesù, Che non Ha mai abbandonato i Suoi Fratelli quaggiù! Diamo una Carezza ai Fanciulli del Cielo, Preservandoli da qualsivoglia attacco, e saremo Ripagati mille volte per Tale Gesto di Puro e ...

Leggi di più

Il Vangelo del Giorno martedì 26 novembre 2013 (2020) A.D. – Benedetto Colui Che Viene nel Nome del Signore

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione 1  (mp3)

Se non saremo pronti a dar la Vita per un Amico, a poco serviranno i titoli e le glorie di quaggiù. Tutto è menzogna! Persino quanto abbiam creduto fosse normalmente giusto è stato edificato sulla sabbia. Al Cristo – quindi, non serviranno parole, ma Opere d’Amore.

Messaggio dalla Vergine degli Ultimi Tempi

(25 novembre 2009)

 

“Figli Miei, Sono a voi per chiedervi ancora una volta di incamminarvi verso la Salvezza seguendo la Via Tracciata da Gesù.

Vi Prego di considerare sempre l’Amore che Dio ha per ognuno di voi e la Sua Infinita Misericordia capace di Perdonare anche il più grande fra i peccatori.

Non abbiate paura, accostatevi con Fiducia al Cuore Divino di Ges...

Leggi di più

Il Vangelo del giorno lunedì 25 novembre 2013 (2020) A.D. – Benedetto Colui Che Viene nel Nome del Signore

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione 1  (mp3)

Ad un Caro Fratello in Cristo: Giuseppe Auricchia, tornato alla Casa del Padre. 

Ad un cieco non sfuggirebbe quanto attorno sta avvenendo, come il tutto cambia velocemente.

Sarà il caso d’osservare il Cielo ulteriormente – ponendo ogni cosa in vera discussione e cambiandoci d’abito, poiché la Vita è un’altra cosa rispetto a quanto credevamo.

Non v’è Salvezza alcuna senza il Cristo, rammentiamolo, benché convinti di poter bastare a noi stessi.

Dalla purezza dei bimbi ripartirà il Signore, non avendo noi adulti meritato granché!

Messaggi a Giuseppe Auricchia

“La Verità di Dio E’ Limpida, E’ Pura”
“Vivere nello Spirito di Verità E’ Ciò Che Piace a Dio”
“Ne...

Leggi di più

Il Vangelo del Giorno Domenica 24 novembre 2013 (2020) A.D. – Benedetto Sia il Cristo Re dell’Universo

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione 1  (mp3)

“L’Amore di e per Gesù Cristo supera ogni cosa, lasciando al Suo Passaggio Fede, Speranza e Carità.

Siam tutti come pecorelle smarrite, che belano alla Vista del loro Pastore, Che tanta Pace Dona….a coloro che sapranno chiederLa.

A nulla serviranno – quindi, le ritrosie e le contestazioni, ed ogni altro tarlo dei 7 vizi capitali, poiché E’ il Perdono la Chiave di lettura: là E’ – infatti, la Salvezza nostra! Dovremmo ricordare le Parole del Figlio dell’Uomo, relativamente all’invio dello Spirito Santo Consolatore, già sulla Terra, nella Città dei Martiri Cristiani.

Egli – la Divina Creatura, Fu visto in sogno mentre osservava il mondo dal Ventre di Adamo, Realtà in Cui Si ...

Leggi di più

Il Vangelo del Giorno Sabato 23 novembre 2013 (2020) A.D. – Benedetto nei Secoli il Signore

Cari Fratelli, non viene Richiesto granché all’uomo per giungere alla Salvezza, Quella Vera ed Eterna! Infatti, la “chiave di accesso” è l’Amore per il Cristo, Che ci porta fuori dal mondo, nella Grazia del Creato, tra le Braccia del Padre. Quante volte ci sentiamo afflitti dalle insidie della Vita terrena, soli e abbandonati? Non è mai così, poiché quel che accade – ad opera del maligno, mira solo ad allontanare il pensiero nostro dalla Luce di Dio Onnipotente! Serena giornata a tutti.

Messaggio a Padre Melvin

(Canada – Sabato 3 ottobre 2009)

Maria Ha così Parlato:

Io ti Benedico, Figlio Mio, e Benedico tutti i Miei Figli sparsi nel mondo. Sapete che  sarete tentati in tutti i modi, in questo mondo d’oggi...

Leggi di più

Il Vangelo del Giorno Venerdì 22 gennaio 2013 (2020) A.D. – Benedetto nei Secoli il Signore Onnipotente

Il Signore Comandò all’uomo di governare la Terra, affinché la Stessa continuasse ad Operare quanto stabilito nell’Armonia della Creazione. Non vadano – quindi, trascurati gli obblighi del Fraterno Amore, che ogni cosa muove, ogni giorno, in ogni luogo, Onorando Dio, in ginocchio! Non illudiamoci – però, poiché nulla ci appartiene, mentre tutto torna al Padre.

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione 1  (mp3)

 

La Solennità di Cristo Re, Che segna la fine dell’anno Liturgico, nella Chiesa cattolica, nella Chiesa luterana ed in altre denominazioni Cristiane, indica un ricordo particolare di Gesù Cristo visto come Re di tutto l’Universo.

Con essa si vorrebbe sottolineare che la figura di Cristo ra...

Leggi di più

Il Vangelo del Giorno giovedì 21 novembre 2013 (2020) A.D. – Benedetto Colui Che Viene nel Nome Santo del Signore

Fratelli, quando Il Signore Si trovò in Croce – in mezzo ai due Ladroni crocifissi come Lui, secondo Voi a chi Perdonò? A quello che stava alla Sua destra o a quello che stava alla Sua sinistra? Perché, se l’uno seppe pregarLo alla buona, nel lamento d’indignazione dell’altro, Gesù Ravvisò la sua Implorazione verso il Figlio dell’Uomo, poiché non Lo  rinnegò.

Così, nella Sincerità della loro Scelta, il Padre Celeste Accolse  i due insieme, al solo grido di uno dei due: Salvaci! E il Cristo Rispose: “Io Vado al Padre  e Vengo a voi”.

La principale condizione di Salvezza – quindi, dipende  dalla sola richiesta, purché parta dal Cuore.

In quel momento – ritrovata la Fede, è bastato un solo grido per i due “Salvaci”, perché Dio Ascoltasse congiuntamente gli App...

Leggi di più