Archivio giornaliero 2 giugno 2016

Messaggio di Gesù – (a Giovanni – 29 giugno 2010)

 

……, scrivi! O Popolo Mio, quanto dovrai patir per conquistare Quello Che ti E’ Proprio, Che il Padre Eterno ti Elargì Sin dai Tempi del Gran Bene, Ove Tutti Recavan Luce. Le umane condizioni son già mutate, mentre il suolo che calpestate non sopporta più i vostri vecchi passi, sempre più intrisi di Sangue senza colpa alcuna. Qualcuno riportò le Mie vere Parole – pur Severe ma di Amore, Così Come ancor Risuonano nei Cuori di coloro in Trepidante Attesa: Son Tornato a Benedir la Vita Vera, il Cui Inizio ancor non conoscete. Ma il Fuoco Cancellerà ogni colpa in Terra, Così Come il Tutto Rinascerà dalle vostre Ceneri passate...

Leggi di più

Il Vangelo del Giorno giovedì 02 giugno 2016 (2023) A.D. – Nel Santo Nome di Dio Padre Onnipotente, Maranatha: Vieni, Signore Gesù!

Dedichiamo l’odierno Santo Vangelo al Cuore Misericordioso di Gesù Cristo, affinché Voglia Aver Pietà del mondo intero, di questa nostra Italia e della città di Roma in particolare, ormai prossimo scenario di Eventi Apocalittici. Per Grazia Ricevuta.

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Siamo tutti insieme a camminar quaggiù, apparentemente consci del luogo di partenza ma insicuri di qual sarà il Percorso Che porterà a Destinazione, vedendo il panorama della Vita scorrer innanzi ai nostri occhi, che pure osservano, così come odono le orecchie; ma noi perseveriamo in certi strani lidi, quasi a dimostrar di essere innocenti per non aver capito! Ma solo i Bimbi han Questo Dono, che tuttavia cond...

Leggi di più