Archivio giornaliero 27 giugno 2016

Riflessioni dello Spirito!

 

……. molte Creature Vivono confusamente nella materialità, non sapendo che lo Spirito – invece e pur presente, Viaggia nel Tempo e nello Spazio, Giungendo Sino ai Piedi del Celeste Trono, onde Raccomandare – all’Agnello Prediletto dell’Onnipotente Creatore, le Anime della Terra da Salvare.
Questa E’ la Filosofia Morale della Vita, Che Viene Sostenuta dalle Privazioni e dai Fioretti, Che i Figli del Popolo di Dio Offrono alla Divina Misericordia del Figlio dell’Uomo, affinché Voglia Occuparsi delle Cause d’ognuno.
Nel più Assoluto Silenzio – in Obbedienza al Sacro Vincolo della Fede, Spalanchiamo le Porte dell’Animo a Cristo, Che Parla Incessantemente ai Cuori in Ascolto.
Benedetto nei Secoli il Signore.

Leggi di più

Il Vangelo del Giorno lunedì 27 giugno 2016 (2023) A.D. – Nel Santo Nome di Dio Padre Onnipotente, Maranatha: Vieni, Signore Gesù!

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità”. (Giovanni 1,1 e 14).

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3) 

Fratelli e Sorelle Carissimi, quante volte inseguiamo inutili e preordinati percorsi, che a nulla contribuiscono se non alla ormai diffusa perdita del Prezioso Tempo, da Sempre non nostro? Dovremmo, invece, leggere più attentamente dentro di noi, tentando di risalire i ricordi lontani, quelli Puri, della spensierata Fanciullezza.

Allora, comprenderemo quanto distorto è il mondo – con le sue false proiezioni, e que...

Leggi di più

La Grande Promessa di Gesù – “Il Padre Games”.

Nella città di Guadalajara, in Messico, un povero massone era agonizzante.
Due membri della loggia massonica lo sorvegliavano perché nessun Prete lo avvicinasse.
I vicini di casa, accortisi del fatto, andarono ad avvisare il P. Games, Salesiano, Apostolo dei giovani universitari di Guadalajara, tipo burbero, deciso, coraggioso, che non si fermava di fronte a nessuna difficoltà.
Si vestì in borghese, con un cappellaccio in testa e due rivoltelle ai fianchi, prese la Santissima Eucarestia, l’Olio degli infermi e andò alla casa indicata.
Col calcio della rivoltella picchiò tre colpi alla porta.
I due massoni di guardia vennero ad aprire e P. Games li affrontò così:
— Il capo vuole che andiate a prendere una boccata d’aria e a bere alla sua salute.
Vi sostituisco io.
I due furon...

Leggi di più