Archivio giornaliero 22 Giugno 2017

Dalle Voci del Purgatorio (ad Anna, 22 giugno 2017 – ore 08.00)

 

 

 

Grazie per Quello che stai Facendo per Noi Anime abbandonate.    Chi ci Aiuta Verrà da noi, Anime Assetate, Aiutato.    Questa E’ la Legge del Cielo“.

Leggi di più

Messaggio da Dio Giusto (ad Anna, 22 giugno 2017 – ore 10.30).

Vi Avvertirò Fino all’Ultimo Giorno e in Verità vi Dico Che i Giorni Rimasti per Convertirvi Sono Pochissimi. La Mia Giustizia vi Cadrà addosso Come un Macigno.   I primi a Soccombere saranno gli iniqui, capi di governo di tutto il mondo, trafficanti di morte senza scrupoli, e via via tutti gli altri che si sentono padreterni in Terra, ma non sanno Che al di Sopra di loro Ci Sono Io, il Padreterno Vero, Che Osserva Ogni loro gesto.    Vorrei Scrivere sul Libro della Vita tanti Nomi, purtroppo non Sarà Così.    Le fiamme dell’inferno lambiscono i loro corpi già in putrefazione, ma non se ne accorgono, Parlo di donne e uomini, le avidità insaziabili li rendono Ciechi e Sordi ad ogni Richiamo e non volere Vedere e non voler Sentire Sarà la loro Condanna“.

(Dio Giusto).

Leggi di più

Messaggio da Dio Padre (ad Anna, 21 giugno 2017 – ore 11.30).

 

 

 

I Minuti Scorrono Veloci e voi empi, increduli fino al midollo, dormite ancora sugli allori.    Tutto E’ Pronto per Versare sulla Terra sudicia, imbevuta dei peccati più schifosi, la Coppa della Mia Ira Finale.    Anche Dio Ha un Limite di Sopportazione ed Io non Vi Sopporto più! I Miei Carismatici vengono derisi e persino calunniati, i Messaggi Che Ricevono da Parte del Cielo dai più non vengono solo sottovalutati, ma anche stracciati con noncuranza, senza sapere che stracciano la loro Salvezza. Ah, povera Umanità! I disastri che vedi non sono nulla al confronto con Quello Che vedrai.    Il Tuo Unico Dio ti Vuole Salvare, ma tu rifiuti la Sua Misericordia. Così Sia! Il Mio Giudizio non Farà una piega!

(Dio Padre).

Leggi di più

Preghiera della Sera.

Mentre Scende la Sera, Signore Benedetto, rifletto su Quel Che m’Hai Concesso di Vivere, delle Esperienze Ch’Hai Permesso io provassi, onde Prepararmi al “Grande Salto”, a Quanto Sta per Accadere.   Nel frattempo, scrivo Queste poche righe, affinché si sappia Che il Cielo Parlò ai Figli del Popolo di Dio.   Buona e Santa Notte.

Leggi di più