Archivio mensile Maggio 2018

Esortazione (San Bernardo).

Abbi Sempre Gesù nel Cuore e l’Immagine del Crocifisso non Si allontani mai dalla tua mente.    Sia Gesù tuo Cibo e tua Bevanda, tua Dolcezza e tua Consolazione, tuo Miele e tuo Desiderio, tua Lettura e tua Meditazione, tua Preghiera e tua Contemplazione, Vita, Morte e Risurrezione tua.   Gesù E’ Miele alla Bocca, Melodia all’orecchio, Letizia al Cuore”.
Leggi di più

Preghiera all’Immacolata Concezione.

Tempio Divino, Mistico Fiore, ‘sì Delicato, Ardente d’Amore,

Tu, Che del Bianco Forma ed Essenza,

Tu, Silenziosa Potente Presenza,

Tu, Che nel fango ed i drammi Intervieni,

Tu,  Supplicante il Braccio Tieni,

Tu, la Speranza di Risurrezione,

Tu, Verginale Sublime Canzone,

Tu, Che Raccogli Ogni Piccolo Gesto,

Tu, l’Avvocata Che Mette Pretesto,

Grazie E’ Parola insignificante, di Fronte all’Amore Totalizzante, di Fronte a Quel primo Modesto Asserire, Aperta la Porta anche senza Capire, Davanti alla Ferma Fede Totale, Fiducia Gioiosa senza dubbioso male,

Tu, Immobile in Piedi di Fronte all’umano scempio,

Tu, Gloriosissimo Umile Esempio,

Tu, lì a Guardare Dio-Figlio Che Muore,

Tu, Squarciata e Colpita nel Profondo del Cuore,

Tu, per Amore Sopportasti Tal Strazio, di InvocarTi Benigna il...

Leggi di più

Preghiera a San Michele Arcangelo.

Tu, Che il Celeste Esercito Guidi, al Tuo Comando Seguon gli Angeli Fidi,

Tu, Eccelso Spirito, oltre l’umano mi Segui in Premura in ogni pantano,

Tu, Forza Indicibile, Radice d’Umiltà,

Tu, Esempio Perfetto di Carità,

Tu, Che il Peso dell’Anima Misuri Retto, Misericordia al Tuo Cospetto,

Tu, Emblema Giustizia,

Tu, Protezione, da quando son nato Percepisco l’Azione, il volger lo sguardo a sì volgare Creatura, che Chiede soltanto la Custodia Tua Pura, Rimani sempre, Dolce al mio fianco, anzi Davanti…

lo Sai, in questo Mondo i draghi son tanti,

so Che Hai Combattuto in ogni momento, Chiedo Perdono di ogni Tormento,

Chiedo Perdono del mio divagare, di tanti Anni in cui Hai Dovuto Penare della mia sterile, cieca, umanità,

Aiutami a Raggiungere la Meta Aldilà, io che non son Degno di nean...

Leggi di più

Preghiera allo Spirito Santo.

 

A Te, Immenso Amore,

a Te, Fiamma del  Cuore,

a Te, Fuoco Inestinguibile,

a Te, Gloria Inesauribile,

a Te, Puro dell’Alma Abitante,

a Te, Principio d’Azion Comandante,

a Te, Amore, Dolcezza e Coraggio,

a Te, nel Deserto, Potente Miraggio,

a Te, Che Sei Forza e Fortezza Regale,

a Te, Divoratore di orrido male,

a Te, Che il Cuore Divino Hai Creato, Gabbia d’Amore nel Grembo Inviolato,

a Te,  Motore e Perfetto Ingranaggio, Fiore Purissimo, Sole di Maggio,

La Preghiera del Cuore Te Invoca e Pietosa Implora Sia Nuova Ora Ogni Cosa,

Siano i Tuoi Frutti il più Dolce Assaggiare, Sia Attraverso Te Camminare.

Leggi di più

Dalla Cella del Buon Consiglio: I Pensieri dello Spirito!

Non vantarti del mondo, ma Gloriati del Signore
Credi con il Cuore Che Dio E’ Vero e Senza Tempo! E poiché lo Spirito Sovrasta la materia, se ammalato tornerai in Salute, se ferito Guarirai.
Pregando con Amore, Otterrai i Favori del Tempo Concessoci, attribuendo Gran Valore alle Potenzialità della Fede.
Qualunque cosa accada – quindi, annulla il tuo io e Gloriati del Signore.

Leggi di più

Preghiera all’Angelo Custode (Da: le Preghiere delle Nonne)

 

 

“A letto me ne vò, l’Anima mia a Dio La dò, La dò a Dio e a San Giovanni, che il nemico non m’inganni.

Quattro Angeli di Dio tutt’intorno al letto mio, due da piedi, due da capo, la Madonna ad ogni lato.

Signor mio mi metto giù, chissà se mi rialzo più.

Se non mi rialzo più, tre cose Ti chiedo: la Remissione dei peccati, la Resurrezione della carne, la Vita Eterna.

Amen”.

Leggi di più

Preghiere delle nostre Nonne.

 

Anime Sante, Anime Sante mie Beate, in questo Mondo Siete State, in Purgatorio Vi Trovate e in Paradiso Ve Ne Andate.

Pregate l’Eterno Padre, per le nostre necessità! Come Voi ci Vedete, Così ci Provvedete.

Quelle Figlie e Quelle Spose Che Son Tanto Tormentate, Gesù mio Voi Che L’Amate Consolatele per Pietà.

Eterno Riposo Dona Loro o Signore, Risplenda ad Esse la Luce Perpetua.

Amen.

Leggi di più

Messaggio di Gesù (a Giovanni – 03 giugno 2010).

“Incontrando l’errore sulla vostra via, non giudicate, ma Perdonate e Sostenete chiunque si esponga per la Causa comune, poiché siete tutte fragili Creature, mentre l’autore d’ogni male ha un solo nome! Non sempre siete pronti a Ciò, ma E’ l’Umiltà a Far la Differenza e a Distinguer l’uomo attento dallo stolto, proprio a Identificarlo Quale Figlio dell’Onnipotente e Fratello Mio Vero.
Lasciate da parte le cose meno belle, orientando invece i vostri sguardi alla Luce Che Emana il Mio Cuore Misericordioso, perché Io Sono il Maestro, la vostra Unica Guida.
E Mai Amor più Grande, infatti, potrà osservarsi tra voi, ove tutto ormai poco risplende, non fosse altro per quanto incombe sul povero e confuso mondo...

Leggi di più

Testimonianza (Riceviamo e pubblichiamo).

In un Sogno: “il capo dei demoni, satana il mentitore – il separatore delle genti, provò una profonda Malinconia, ricordando i Tempi Belli, Quando Dio Onnipotente lo Degnava della Sua Luminosa Considerazione.

Dopo “l’alto Tradimento”, non volendo più sottostare alla “Legge dell’Equilibrio” – Ch’E’ del Padre Celeste, compì le tristi gesta che tutti noi conosciamo – e che subiamo, pur senza accorgercene.

Arrivò un Giorno – però, che anche il più diavolo di tutti si pentì di aver voltate le spalle a Cotanta Bellezza, decidendo di Salire Fino al Cielo per chiedere finalmente Perdono, pensando: Egli, non mi Rifiuterà.

La sua figura possente – però, benché molto alta e forte, di colore marmoreo ed alata, venne trattenuta a Terra – per i polpacci, dall’aggro...

Leggi di più

Riflessione (vissuta il 19 settembre 2009).

 

 

 

Francesco Forgione – già Padre Pio, fortemente spaventato Attendeva Lo visitassero i medici militari, per l’avvio alla leva. Umanamente deriso e solo, precipitato nella confusione più totale, Chiamò Accanto a Sé un Piccolo Fratello che, posto alla Sua destra, Gli strinse la mano a mo’ di Spiritual Sostegno; talmente grande fu il coinvolgimento da provare insieme non consuete Sensazioni, ad oggi Vive e Forti in certi Cuori. La Mamma Celeste – Maria, Intervenne in Aiuto al Fraticello, Facendo Sì Che Tornasse al Convento, a Continuar Felice e a Lungo l’Opera Sua. Il Tempo non appartiene all’uomo, E’ del Signore, e quanto sconosciuto pur Vero E’! Non v’è Creatura avulsa dal Bisogno di Conforto, poiché l’Animo è debole, la Notte buia e profonda.

Leggi di più