Archivio giornaliero 20 Luglio 2019

Il Sabato del Villaggio!

La donzelletta vien dalla campagna,

in sul Calar del Sole,

col suo fascio dell’erba; e reca in mano

un mazzolin di Rose e di Viole,

onde, siccome suole,

ornare ella si appresta

dimani, al Dì di festa, il petto e il crine.

Siede con le vicine

su la scala a filar la vecchierella,

incontro là dove si perde il Giorno;

e novellando vien del suo buon Tempo,

quando ai dì della Festa ella si Ornava,

ed ancor sana e snella

solea danzar la sera intra di quei

ch’ebbe compagni dell’Età più Bella.

Già tutta l’Aria imbruna,

torna Azzurro il Sereno, e tornan l’ombre

giù da’ colli e da’ tetti,

al biancheggiar della recente Luna.

Or la Squilla Dà Segno

della Festa Che Viene;

ed a Quel Suon diresti

Che il Cor Si Riconforta.

I Fanciulli Gridando

su la piazzuola in frotta,

e qua e là saltando,

fann...

Leggi di più

Il Santo Vangelo del Giorno Sabato 20 luglio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 Alla Beata Vergine Maria, Mamma del Creatore e Avvocata nostra.

Immagine correlata

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

Immagine incorporata

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

Immagine incorporata

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva l...

Leggi di più