Il Vangelo del Giorno giovedì 11 maggio 2017 (2024) A.D. – Vieni, Signore Gesù!

 

 

Alla Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria, Concessa da Dio per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, Tra noi, ……. e Avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

 

 

 

 

 

 

…..come può un popolo essere cieco e stolto al punto da non capire Quello Che il Signore – Padrone d’Ogni Cosa, Sta Mandando a Dire? Com’è possibile che ad alcuno venga in mente d’osservare attentamente Quella Che E’ la Vita, con tutti i Suoi Risvolti… attuali e passati? Sfugge ai più Che i Messaggi Sono ormai Fonte di Verità Estrema, poiché Rilanciati da Soggetti non in grado di alterarne il benché minimo Contenuto! Infatti, avendo conosciuto personalmente e scientificamente anche Giuseppe Auricchia, possiamo confermare la totale mancanza di qualsivoglia tipo di malizia in quell’Uomo, peraltro semplice nei modi ma genuino nella Fede al punto da Piangere per Ciò Che Ascoltava dalle Autorità Celesti, preso com’era dal dolore per la sorte dell’intera Umanità.    Cosa scrivere, poi, degli altri numerosi Carismatici di quaggiù – sparsi ai quattro angoli della Terra, pronti a definire i Passaggi Salienti della Comunicazione Straordinaria, Protesa ad Avvisare le Creature del mondo, Esortandole al “Genuino Cambiamento”? Ma noi no, ci riteniamo perfetti giudici, bravi nella parola e comunque zucconi da meritare la Giusta Divina Punizione, Che non Tarderà purtroppo a Venire; ci piace Rammentare a tutti Che il Signore Fa Quello Che Vuole – anche della apparente nostra Vita, Che alcuni – poi delusi, non tarderanno a maledire! Questi nostri Fratelli sono stati ingannati per Anni da quello scomodo inquilino che è il demonio, che ha lasciato Creder loro di non esistere, portando al seguito tante sfortunate Anime, che avevano ritenuto in Vita d’aver così compreso ogni cosa.    Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggio di Gesù

(a Giuseppe Auricchia – Modena, 05.12.2002 – ore 22,00)

Riguarda la Chiesa – l’Italia e l’America

 

 

 

 

 

 

 “Scrivi Figlio, Rispondo alla tua domanda: Questa Generazione proviene dal peccato originale ed Io Ho Dato la Mia Vita per voi. Ormai il mondo non Mi Ama più, corre verso il suo destino. Tu sei come Noè, grida anche sui tetti delle case che Gesù Cristo – Figlio di Maria di Nazareth, Sta per Venire sulla Terra. Non aver paura se sarai perseguitato per Causa Mia; tutto quello che Sta Accadendo al mondo, Sono le Sacre Scritture Che Dovranno Compiersi. Già E’ Iniziata la lotta contro la Chiesa tramite la stampa e Quello Che Accadrà dentro il Vaticano ai Miei Sacerdoti. Non aver paura, nessuno lo può fermare, perché dovranno Compiersi Tutte le Sacre Scritture. Ora ascolta una Profezia Che ti Rivelo: Due schiere sono già aperte: una laica ed una Cattolica per la fine totale; quella laica si potrebbe fermare e Faccio Appello alle forze dell’O.N.U.. Volete la Pace?… Allora, non disarmate solo una parte. Fermate l’America … con i suoi satelliti, fermate l’orgoglio, e il proprio io di quell’uomo (1) che porterà alla distruzione totale Come Rivelò la Mia Santissima Madre a Fatima. Io Continuo a Mandare la Mia Santissima Madre in Sicilia, perché quella Terra sarà il teatro di tutte le operazioni di quell’uomo (1). E quell’altra parte che si muove dentro il Vaticano sono le stesse forze della massoneria dell’Oriente, che si uniscono in forza comune. Il traditore di allora fu Giuda, il nuovo traditore lo avete dentro casa. Se lo indovinate fermatelo! Ormai la lotta è iniziata nel tuo Paese, gli uomini che non sono al governo non fermeranno più la lotta fratricida, anzi la alimenteranno, seminando odio contro tutti, e questo odio viene alimentato da uomini superbi, orgogliosi che occupano posti di comando nell’Europa, che si chiamano Italiani. Colpiranno i migliori Vescovi, Cardinali, Sacerdoti Che Amano la Chiesa di Cuore, Che non L’hanno mai tradita e Sono Fedeli a Giovanni Paolo II e non La abbandoneranno mai. Sarà lo scisma Preannunciato a Fatima. Io Noè lo Chiamai per Costruire l’Arca, perché la Fine Era Imminente. Così Ho Chiamato te, perché So Che tu soffri in silenzio, ma questo silenzio mettilo da parte. Giovanni il Battista Gridava nel Giordano la Mia Venuta, mentre Io li Battezzavo in Spirito Santo (2). Tu Grida a tutti con Coraggio la Mia Venuta su una Nube Gloriosa, ma prima di Me, tra la Schiera di Angeli Celesti con a capo San Michele Arcangelo ed il potente angelo con gli angeli ribelli, vi sarà la lotta finale e li Cacceranno di nuovo dentro a quei solchi che si saranno aperti sulla Terra e saranno incatenati ancora. E dopo, Sarà la Mia Venuta, Sarà il Giudizio (3) in cui Io Gesù Cristo Giudicherò i Buoni e i cattivi, e Nascerà la Nuova Terra, la Nuova Luce, la Nuova Era  con la Stella Gloriosa della Mia Santissima Madre. Vi Sarà la Vera Pace, la Vera Gioia, Dove i superstiti della Terra Mi Ameranno e Mi Adoreranno”.

Note: (1)  Si Riferisce a Bush. (2) Il significato di Questa Frase E’ Quello del Vangelo di Marco 1, 8: “Io vi Ho Battezzati  con Acqua, ma Egli vi Battezzerà con lo Spirito Santo”. (3) Si Riferisce al Giudizio delle Nazioni, Che Sarà Fatto prima della Venuta Intermedia di Gesù per Regnare su Questa Terra, Che E’ Imminente, mentre il Giudizio Universale Sarà alla Venuta, alla Fine del Mondo, Che E’ ancora molto lontana.

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Cristo, San Giuseppe coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono Nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.
 

 

Atto di Dolore

 

 

 

 

 

“O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con tutto il Cuore per i miei peccati, perché peccando ho Meritato i Tuoi Castighi e molto più perché ho Offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra ogni cosa. Propongo col Tuo Santo Aiuto di non OffenderTi mai più e di fuggire le occasioni prossime di peccato. Signore, Misericordia, Perdonaci, Amen!”.

 

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Signore nostro Gesù Cristo

e delle Donne a Lui Care, degli Arcangeli, degli Angeli e Santi

del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

 

http://www.partecipiamo.it/gif/sacro/16.gif

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Quando Fratello Sole – Sorgendo, Ridonda la Sua Luce su di noi, Consenti – o Signore, Che il mondo intero rivolga il suo Pensiero alla Tua Infinita Bontà, a Ringraziamento della Magnifica Opera Celeste.

At 13,13-25.

Salpati da Pafo, Paolo e i Suoi Compagni Giunsero a Perge di Panfilia.    Giovanni Si Separò da Loro e Ritornò a Gerusalemme.    Essi invece Proseguendo da Perge, Arrivarono ad Antiochia di Pisidia ed Entrati nella Sinagoga nel Giorno di Sabato, Si Sedettero.   Dopo la Lettura della Legge e dei Profeti, i capi della Sinagoga mandarono a dire Loro: “Fratelli, se Avete Qualche Parola di Esortazione per il Popolo, Parlate!”.    Si Alzò Paolo e Fatto Cenno con la Mano Disse: “Uomini di Israele e voi Timorati di Dio, ascoltate.   Il Dio di Questo Popolo d’Israele Scelse i nostri padri ed Esaltò il Popolo durante il suo esilio in Terra d’Egitto, e con Braccio Potente li Condusse Via di là.   Quindi, dopo Essersi Preso Cura di Loro per circa quarant’Anni nel Deserto, Distrusse sette Popoli nel paese di Cànaan e Concesse Loro in Eredità quelle Terre, per circa quattrocentocinquanta Anni.    Dopo Questo Diede Loro dei Giudici, Fino al Profeta Samuele.   Allora Essi chiesero un re e Dio Diede Loro Saul, Figlio di Cis, della Tribù di Beniamino, per quaranta Anni.   E, dopo Averlo Rimosso dal Regno, Suscitò per Loro Come Re Davide, al Quale Rese Questa Testimonianza: “Ho Trovato Davide, Figlio di Iesse, uomo Secondo il Mio Cuore; egli Adempirà Tutti i Miei Voleri”.   Dalla Discendenza di Lui, Secondo la Promessa, Dio Trasse per Israele un Salvatore, Gesù.   Giovanni Aveva Preparato la Sua Venuta Predicando un Battesimo di Penitenza a Tutto il Popolo d’Israele.   Diceva Giovanni sul Finire della Sua Missione: “Io non Sono Ciò Che voi pensate Che io Sia! Ecco, Viene dopo di me Uno, al Quale io non sono Degno di Sciogliere i Sandali».

Sal 89(88),2-3.21-22.25.27.

Canterò senza fine le Grazie del Signore, con la Mia Bocca Annunzierò la Tua Fedeltà nei Secoli, perché Hai Detto”: «La Mia Grazia Rimane per Sempre; la Tua Fedeltà E’ Fondata nei Cieli.   Ho Trovato Davide, Mio Servo, con il Mio Santo Olio L’Ho Consacrato; la Mia Mano E’ il Suo Sostegno, il Mio Braccio E’ la Sua Forza. La Mia Fedeltà e la Mia Grazia Saranno con Lui e nel Mio Nome Si Innalzerà la Sua Potenza.   Egli Mi Invocherà»: “Tu Sei Mio Padre, Mio Dio e Roccia della Mia Salvezza”.

Gv 13,16-20.

In Quel Tempo, Dopo Che Ebbe Lavato i piedi ai Discepoli, Gesù Disse Loro: «In Verità, in Verità vi Dico: un servo non è più grande del suo Padrone, né un Apostolo è più grande di Chi lo Ha Mandato.    Sapendo Queste Cose, Sarete Beati se Le metterete in Pratica.    Non Parlo di tutti voi; Io Conosco Quelli Che Ho Scelto; ma Si Deve Adempiere la Scrittura: Colui che Mangia il pane con Me ha levato Contro di Me il suo calcagno.   Ve Lo Dico Fin d’Ora, Prima Che Accada, perché, Quando Sarà Avvenuto, Crediate Che Io Sono.  In Verità, in Verità vi Dico: Chi Accoglie Colui Che Io Manderò, Accoglie Me; Chi Accoglie Me, Accoglie Colui Che Mi Ha Mandato».

Traduzione Liturgica della Bibbia

Meditazione del Giorno:

San [Padre] Pio da Pietrelcina, Cappuccino

Ep 3,707; 2,70 in Buona Giornata

«Chi Accoglie Colui Che Io Manderò, Accoglie Me».

Dopo l’Amore del nostro Signore, ti Raccomando l’Amore della Chiesa, Sua Sposa.    Essa E’, in un certo senso, la Colomba Che Cova e Fa Nascere i Piccoli dello Sposo.   Rendi Grazie Sempre a Dio di Essere Figlia della Chiesa, sull’Esempio di Tante Anime Che ci Hanno Preceduti in Questa Via Beata.    Abbi Molta Compassione per Tutti i Pastori, i Predicatori e le Guide Spirituali; Ce Ne Sono su Tutta la Faccia della Terra… Prega Dio per Loro, affinché, Salvando Se Stessi, Siano Fecondi e Procurino la Salvezza alle Anime.   Pregate per le persone perfide come per quelle Ferventi, Pregate per il Santo Padre, per Tutte le Necessità Spirituali e Temporali della Chiesa; Essa infatti E’ nostra Madre.    Fate anche una Preghiera Speciale per Tutti Coloro Che Operano alla Salvezza delle Anime per la Gloria del Padre.

Preghiera della Sera

Volgendo al Termine anche Questa Giornata, Rendici Degni della Tua Infinita Misericordia – o Figlio dell’Uomo, affinché gli Animi Riposino tra le Braccia della Divina Sapienza del Padre Celeste.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

 

 

Gloria Pàtri, et Fìlio, et Spìritui Sancto,
Sicut Erat in Princìpio, et Nunc, et Semper,
et in Saècula Saèculorum. Amen!

 

 

 

stelle (5)

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Leave a reply