Il Ritorno del Giusto (Riceviamo e pubblichiamo).

 

 

 

““Ad alcune Creature – per Grazia, il Signore Rivelò le “Dinamiche” del Cielo, coi Risvolti Temporali e i Relativi Obiettivi, poi Mostrando un’Altra Pagina del Grande Libro della Vita, Evidenziando i Veri Motivi del Passaggio Previsto per i Popoli quaggiù.
Poiché l’Umiltà e la Perfezione non Son di questo mondo, va da sé Che la Terra Venne Verosimilmente Considerata dal Padre alla Stregua d’un “Trampolino”, Atto a Lanciare gli Individuati Prescelti Figli Verso il Cosmo, Là Dove l’umana Conoscenza perde la sua innata superbia, Trovandosi Innanzi alla Infinita Sapienza di Colui Che E’ il Dio di Tutti, il Magnifico Creatore.
Preannunciando la Sua Seconda ed Ultima Manifestazione tra le genti di Questo Pianeta – ormai tormentato dall’assurda sete dell’effimero potere, il Cristo Intese Rendere ancor più Chiaro il Salvifico Sentiero, Ch’E’ Quello dell’Incondizionata Obbedienza, Specialmente negli Ultimi Tempi, Così Recuperando agli errori del nostro passato, artatamente indotti nelle menti dall’angelo nero, che pur Amaramente Pianse ai Piedi dell’Onnipotente, chiedendo Perdono a Quella Suprema Autorità.
A breve, Assisteremo “Direttamente” all’Insediamento del Trono di Gesù tra noi, Che Sconquasserà le certezze che – nei Secoli, ci hanno stoltamente accompagnato, privandoci – purtroppo, della Capacità di Servir Davvero, di Sentire col Cuore, di Spersonalizzarci al punto da porci in Ginocchio e Gridar – tra Lacrime di Gioia: Signore, pur se Povero peccatore, io T’Amo””. 

 


__________________________________

 

 

(Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre).

Leave a reply