Il Santo Vangelo del Giorno Domenica  07 luglio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

All’Amore Di e per Gesù, Che Riempie il Cuore dei Figli del Popolo di Dio.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, col Santo Vangelo della Domenica, Accompagnati dal Meraviglioso Messaggio di Maria Santissima all’Amico Giuseppe Auricchia, leggiamo la Profonda Spiegazione del Medico dei medici – Ch’E’ l’Agnello di Dio, Ove Si Esalta le Peculiarità dell’Amore Verso le Opere di Carità, giacché Son Solo Quelle Che Lasceranno un Traccia Indelebile del Passaggio degli uomini sulla Terra! Anche per Questo, dovremmo ben riflettere su ogni nostra azione, disaminandone i Contenuti e separando le Cose Buone da quelle meno valide – senza però giudicare l’altrui condotta, onde far Tesoro del nostro Viver quotidiano.  Infatti, come spesso accade, siamo presi dalla effervescenza del nulla, che alcun Beneficio Reca all’Animo nostro, anzi impoverendoLo, per via del dispendio di Quelle Energie Che il Cielo ci Donò per Altri più Interessanti Fini.  Per la Pace dei Cuori, Grazie alla Preghiera e al Sincero Pentimento, non sarà quindi difficile tenere a bada i cattivi Sentimenti, lasciando che le Emozioni Spirituali Prendano il Giusto Sopravvento, per il Compimento del Sentiero Luminoso Che Porterà i Fedeli Figli al Cospetto del Padre Onnipotente.   Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Messaggio di Maria Santissima

(a Giuseppe Auricchia – Mammanelli/Avola, 30 giugno 2002)

“Un’Era di Pace”

 

 

 

 

“Cari Figli, un’Era di Pace Attende l’Umanità.  Beati saranno coloro che hanno Perseverato fino alla fine Pentendosi in silenzio, in Umile Preghiera e troveranno la Luce Che Proviene da Dio,  per la Luce Che Spalancherà i Cuori di quelli che si trovano nelle tenebre, ma prima d’allora vi sarà un passaggio funesto che si presenterà a voi.  E’ tempo urgente o Umanità, ponetevi ai Piedi della Croce, solo Allora l’uomo si spoglierà dal peccato per ricevere la Misericordia di Dio.  O Umanità, l’Ora E’ Giunta, deponete l’arma della vostra superbia, scacciate l’orgoglio ai Piedi della Croce, Amate il Prossimo e Amate i Fratelli e Così Amerete Dio. Non Amando il Prossimo, non Amando i Fratelli non potete Amare Dio e rimarrete per sempre nel peccato.  Io Desidero Che Regni nei vostri Cuori lo Spirito Salvifico Che Risanerà ogni ferita.  Il Mio Cuore E’ triste, i Miei Occhi Versano ancora Lacrime, perché i Figli gemono nel dolore e nel peccato.   Tornate a Me, attingendo a piene mani Quella Grazia Che – a Piene Mani, Voglio Donarvi.  Tornate a Me, Svegliatevi da quel torpore che vi porta morte, venite a Me, perché Io Sono la Luce e la Vita.  Sono Accanto a ciascuno di voi, vi Tendo le Mie braccia di Madre per Coprirvi con il Mio Manto.  Vorrei Camminare insieme a voi per Andare Incontro al Signore Che Viene.  Lui Viene per Strapparvi  dalle mani di satana, perché  due terzi dell’Umanità Vivono nelle tenebre.  Lui Viene per Ridarvi la Luce Che avete perduto.  Lui Viene per Dare la Pace al mondo, ad ogni Creatura Che Si Trova Accanto alla Sua Santissima Madre.  Figli, oggi Voglio Darvi una Benedizione Speciale, perché Sono Gradite le vostre Preghiere.  Io Riempirò i vostri Cuori del Mio Amore per Farvi Assaporare la Pace del Signore.  Dio Mi Permette ancora di Parlarvi l’ultima Domenica di luglio.  Grazie di Essere Venuti.   Vi Benedico nel Nome del Padre, del Figlio, dello Spirito Santo”.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif Animata Gesù e la Croce

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Gesù, nostro Salvatore, Allontana ogni ostacolo dal Cammino di coloro che Ti Cercano e Concedi loro, dopo Che Ti hanno Trovato e dopo Che hanno Ricevuto la Tua Luce, la Santa Gioia di Offrire ad altri Ciò Che Hanno Ricevuto.  A noi – che Ti Preghiamo all’Inizio di Questa Giornata, Concedi la Grazia di Avere sempre per Stella la Madre di Dio: Maria ci Guidi Verso di Te, Che Sei la Luce Eterna. Amen.

Dal Libro del Profeta Isaia (Is 66,10-14)

Rallegratevi con Gerusalemme, Esultate per Essa quanti la Amate. Sfavillate di Gioia con Essa voi tutti che avete partecipato al suo lutto. Così succhierete al suo petto e vi sazierete delle sue Consolazioni; succhierete, Deliziandovi, all’Abbondanza del suo seno. Poiché Così Dice il Signore: “Ecco Io Farò Scorrere Verso di essa, Come un Fiume, la Prosperità; Come un Torrente in Piena la Ricchezza dei Popoli; i suoi Bimbi saranno portati in braccio, sulle ginocchia saranno Accarezzati. Come una Madre Consola un Figlio Così Io vi Consolerò; in Gerusalemme sarete consolati. Voi lo vedrete e Gioirà il vostro Cuore, le vostre Ossa saran Rigogliose Come Erba Fresca. La Mano del Signore Si Farà Manifesta ai Suoi servi”. Parola di Dio.

Dal Salmo 65

Acclamate Dio, voi tutti della Terra, Cantate la Gloria del Suo Nome, dateGli Gloria con la Lode.  Dite a Dio: «Terribili Sono le Tue Opere! «A Te Si Prostri Tutta la Terra, a Te Canti Inni, Canti al Tuo Nome». Venite e Vedete le Opere di Dio, Terribile nel Suo Agire sugli uomini. Egli Cambiò il Mare in Terraferma; Passarono a piedi il Fiume: per Questo in Lui Esultiamo di Gioia. Con la Sua Forza Domina in Eterno. Venite, Ascoltate, voi tutti Che Temete Dio, e Narrerò Quanto per Me Ha Fatto. Sia Benedetto Dio, Che non Ha Respinto la Mia Preghiera, non mi Ha Negato la Sua Misericordia.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Galati (Gal 6, 14-18)

Fratelli, quanto a me non ci sia altro Vanto Che nella Croce del Signore nostro Gesù Cristo, per Mezzo della Quale il Mondo per me E’ Stato Crocifisso, come io per il Mondo. Non è infatti la Circoncisione che conta, né la non Circoncisione, ma l’Essere Nuova Creatura. E su quanti Seguiranno Questa Norma sia Pace e Misericordia, Come su tutto l’Israele di Dio. D’ora innanzi nessuno mi procuri fastidi: io Porto le Stigmate di Gesù sul mio corpo. La Grazia del Signore nostro Gesù Cristo Sia con il vostro Spirito, Fratelli. Amen.  Parola di Dio.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. La Pace di Cristo Regni nei vostri Cuori; la Parola di Cristo Abiti tra voi nella Sua Ricchezza.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo  Luca (Lc 10,1-12.17-20)

In Quel Tempo,  il Signore Designò altri settantadue Discepoli e Li Inviò a due a due Avanti a Sé in ogni città e luogo Dove Stava per Recarsi. Diceva Loro: «La Messe E’ Molta, ma gli operai sono pochi. Pregate dunque il Padrone della Messe perché Mandi operai per la Sua Messe. Andate: Ecco Io vi Mando Come Agnelli in Mezzo a lupi; non portate borsa, né bisaccia, né sandali e non salutate nessuno lungo la strada. In qualunque casa entriate, prima dite: Pace a questa casa. Se vi sarà un Figlio della Pace, la vostra Pace Scenderà su di lui, altrimenti Ritornerà su di voi. Restate in quella casa, mangiando e bevendo di Quello che hanno, perché l’operaio E’ Degno della sua Mercede. Non passate di casa in casa. Quando entrerete in una città e vi Accoglieranno, mangiate Quello che vi sarà messo dinanzi, Curate i Malati che vi si trovano, e dite loro: Si E’ Avvicinato a voi il Regno di Dio. Ma quando entrerete in una città e non vi accoglieranno, uscite sulle piazze e dite: anche la polvere della vostra città che si è attaccata ai nostri piedi, noi la scuotiamo contro di voi; sappiate però Che il Regno di Dio E’ Vicino. Io vi Dico Che in quel Giorno Sòdoma Sarà Trattata Meno Duramente di quella città». I settantadue Tornarono Pieni di Gioia Dicendo: «Signore, anche i demòni si Sottomettono a noi nel Tuo Nome». Egli Disse: «Io Vedevo satana cadere dal Cielo Come la Folgore. Ecco, Io vi Ho Dato il Potere di Camminare sopra i serpenti e gli scorpioni e sopra ogni Potenza del nemico; nulla vi potrà danneggiare. Non Rallegratevi però perché i demòni si Sottomettono a voi; Rallegratevi piuttosto Che i vostri Nomi Sono Scritti nei Cieli».

Preghiera della Sera

Signore, voglio Abbandonarmi alla Pace, ma una cosa mi preoccupa: che cosa succede se qualcuno Desidera Offrirsi e nessuno Lo vuole? È Questo Che Ti E’ Successo. Malgrado la Tua Promessa di Vita Eterna, alla Quale Aspira qualsiasi essere effimero, non si Desidera più né la Tua Carne né il Tuo Sangue Come Nutrimento e Come Bevanda. Allora come è possibile che il mio tentativo di essere qui per gli altri venga presto coronato dal successo? Forse Vuoi Dimostrarmi Che Accettare il Dono Che Tu mi Fai E’ ancora più Importante che riuscire ad essere io stesso Accettato… Mi Rimetto a Te. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

Leave a reply