Il Santo Vangelo del Giorno Domenica 12 maggio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Per tutto il Mese di maggio e con Tanto Puro Amore, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno alla Beata Vergine Maria, Regina  Madre e Scrigno della Celeste Verità, Racchiusa nella Divina Rivelazione – Ch’E’ l’Apocalisse pel mondo: per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per immagini margherite

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, anche oggi – col Santo Vangelo della Domenica, abbiamo modo di leggere qui alcuni Passaggi Importanti della nostra Presenza sulla Terra, Indicatici proprio dal Signore e dalla Sua Santa Madre! Prestiamo quindi attenzione ai Suggerimenti e alle Ammonizioni Che ci Pervengono dal Cielo, affinché il nostro Spirito Sia Pronto e Forte per il Grande Momento, ormai Prossimo a Manifestarsi. Preghiamo insieme per il Vescovo Bianco – Papa Bergoglio, poiché per il Tramite Suo e del Rabbino Capo Di Segni Si Concreterà la Divina Storia.   Un Fraterno Abbraccio a tutti, in Cristo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggio del Figlio dell’Uomo

(a Giovanni – 06 gennaio 2010)

 

 

 

 

“……., scrivi! Molti tra voi anelano al Mio Ritorno, proprio perché stanchi dello strazio che vivono e sentono nei Cuori. Ma alcune volte, la disperazione è talmente radicata che esasperate la realtà, proprio ad umanizzare i concetti che appartengono invece allo Spirito. Non abbiate timori e dubbi per Quanto accadrà, poiché Io Sono qui e là, sopra e sotto, ovunque voi siate! E’ Questo il Tempo dei Tempi, Che il Padre Mi Ha da Sempre Affidato! Alcuno potrà rappresentare Ciò Che Veramente Dovrà Essere, perché talmente Grande Sarà il Fragore da non poter esser comparato con quanto a voi pur noto. La Terra Sta Dispiegando le Sue Forze, Così Come Accadde agli altri Pianeti del Creato, perché l’Eterno Dispone l’Evolversi degli Elementi affinché la Selezione Lasci Trionfare il Bene, Essenza Universale della Vita. Non contrapponetevi ai Fratelli, non giocate ad arrivare primi, ma siate piuttosto pronti ad esser ultimi, rigettando orgoglio ed ira, che gran danno giocano contro voi stessi. Abbiate, anzi, Cura d’Ossequiare le Emozioni dell’Animo, perché è proprio la Sensibilità ad Indicarvi quanto Siate Cari a Me! E non inseguite le menzogne del mondo, fatte di inedificanti progressi, che nella Geenna precipiteranno i materialisti prigionieri del maligno. Rammentate ch’Io Sono la Via, la Verità e la Vita, e che chi Crede in Me non morirà mai, giacché Raccoglierò ogni singola Creatura Che Avrà Operato in Osservanza al Mio Dettato! Lasciate passare lo Spirito Santo e non vergognatevi di Apparire Miei Seguaci, di Segnar le vostre fronti  e di Cantar le vostre Odi, perché Io, il Signore Giusto, Ripagherò ogni pur minimo Gesto d’Amore. Vi Benedico nell’Eterna Verità, Ch’E’ Una e Trina in Dio, e Che della malvagità non fa dimora. Pace a voi, uomini di Buona Volontà!”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggio di Maria Santissima

(a Giuseppe Auricchia, Avola – 16.10.2002)

L’antiCristo

 

 

 

 

“Figli, state attenti all’angelo della luce, che verrà, sostenendo di essere con Me.   Io vi Ho Avvertito, Continuo ad Avvertirvi ancora, nelle Sacre Scritture, riguardo ai falsi testimoni che verranno negli Ultimi Tempi, asserendo di essere il Cristo.   Non Credetegli.    Quando Lui Verrà, Su  una Nuvola, Lo riconoscerete, perché Verrà nella Gloria, e sarete in grado di comprendere Pienamente. L’antiCristo vi mostrerà una Pace falsa, rivendicherà i Prodigi Miracolosi, ma saranno tutte illusioni. Quando accadranno questi fatti, Sarà Veramente il Tempo di nascondersi dal potere del male.    Rivolgetevi a Me e Gesù, vi Faremo Portare in Salvo dagli Angeli, e capirete che si tratterà di una guerra tra il  Bene e il Male.   L’antiCristo non sarà un uomo d’Amore, ma vorrà solo avere il controllo su tutti gli uomini, servendosi del potere della superstizione.    State attenti e vigili: Io, la Madre di Dio, Sono Sempre in Mezzo a voi, e Prego con voi, Benedicendovi nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo“.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Il Desiderio Stesso, la Ricerca Stessa del Bene ci fanno schierare gli uni contro gli altri. In fondo in ogni nostra attività non c’è Che una Sola Grande Finalità: il Bene! Ma quanta diversità nella Realizzazione Concreta di Questo Desiderio Universale! Signore, Aiutami a Trovare, in Questa Giornata, un Terreno Comune di Collaborazione con quelli che incontrerò. Mandami dei Compagni di Strada e Purifica le nostre Iniziative. Guidaci sul Cammino Che Porta al Vero Bene. Mostraci il Padre: ci Basterà Questo. Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 13,14.43-52)

In Quei Giorni, Paolo e Barnaba, proseguendo da Perge, arrivarono ad Antiochia in Pisidia, e, entrati nella Sinagoga, nel Giorno di Sabato sedettero. Molti Giudei e Proseliti, Credendo in Dio seguirono Paolo e Barnaba, ed essi, intrattenendosi con loro, cercavano di Persuaderli e Perseverare nella Grazia di Dio. Il Sabato seguente quasi tutta la Città si radunò per Ascoltare la Parola del Signore. Quando videro quella moltitudine, i Giudei furono ricolmi di gelosia e con parole ingiuriose contrastavano le Affermazioni di Paolo. Allora Paolo e Bàrnaba con Franchezza Dichiararono: «Era Necessario Che Fosse Proclamata prima di tutto a voi la Parola di Dio, ma poiché La Respingete e non vi giudicate Degni della Vita Eterna, ecco: noi ci rivolgiamo ai pagani. Così infatti ci Ha Ordinato il Signore: “Io ti Ho Posto per Essere Luce delle genti, perché Tu Porti la Salvezza sino all’Estremità della Terra”». Nell’udire Ciò, i pagani si Rallegravano e Glorificavano la Parola del Signore, e tutti quelli che erano Destinati alla Vita Eterna Credettero. La Parola del Signore Si Diffondeva per tutta la Regione. Ma i Giudei sobillarono le pie donne della nobiltà e i notabili della città e suscitarono una persecuzione contro Paolo e Bàrnaba e li cacciarono dal loro territorio. Allora essi, Scossa contro di loro la Polvere dei piedi, andarono a Icònio. I Discepoli erano Pieni di Gioia e di Spirito Santo. Parola di Dio.

Dal Salmo 99

Acclamate il Signore, voi tutti della Terra, Servite il Signore nella Gioia, Presentatevi a Lui con Esultanza.  Riconoscete Che Solo il Signore E’ Dio: Egli Ci Ha Fatti e noi Siamo Suoi, Suo Popolo e Gregge del Suo Pascolo. Varcate le Sue Porte con Inni di Grazie, i Suoi Atri con Canti di Lode, Lodatelo, Benedite il Suo Nome. Perché Buono E’ il Signore, il Suo Amore E’ per Sempre, la Sua Fedeltà di Generazione in Generazione. 

Dal Libro dell’Apocalisse di San Giovanni Apostolo (Ap 7,9.14-17)

Io Giovanni, vidi: Ecco, una Moltitudine Immensa, che nessuno poteva contare, di Ogni Nazione, Tribù, Popolo e Lingua. Tutti Stavano in piedi Davanti al Trono e Davanti all’Agnello, Avvolti in Vesti Candide, e Tenevano Rami di Palma nelle Loro Mani. E  Uno degli Anziani Disse: “Sono Quelli Che Vengono dalla Grande Tribolazione e Che Hanno Lavato le Loro Vesti, Rendendole Candide nel Sangue dell’Agnello.Per Questo Stanno Davanti al Trono di Dio e Gli Prestano Servizio Giorno e Notte nel Suo Tempio; e Colui Che Siede sul Trono Stenderà la Sua Tenda sopra di loro. Non avranno più Fame né avranno più Sete, non li colpirà il Sole nè arsura alcuna, perché l’Agnello, Che Sta in mezzo al Trono, Sarà il Loro Pastore e li Guiderà alle Fonti delle Acque della Vita. E Dio Asciugherà Ogni Lacrima dai loro occhi”.   Parola di Dio.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Io Sono il Buon Pastore, Dice il Signore. Conosco le Mie Pecore e le Mie Pecore Conoscono Me. Alleluia. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 10,22-30)

In Quel Tempo Gesù Disse:” Le Mie Pecore Ascoltano la Mia Voce e Io Le Conosco ed Esse Mi Seguono.  Io Do Loro la Vita Eterna e non Andranno Perdute in Eterno e nessuno Le Strapperà dalla Mia Mano.  Il Padre Mio, Che Me Le Ha Date, E’ più Grande di Tutti e nessuno può StrapparLe dalla Mano del Padre.  Io e il Padre Siamo una Cosa Sola».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore, Che Cosa Posso Dire della Giornata Che Sta Finendo? Assomiglia a migliaia di Giornate passate, tutte con questo scarto tra i miei progetti e la loro realizzazione. Ho voglia di Giustificarmi ai Tuoi Occhi, di DarTi delle Spiegazioni, proprio Come faccio Davanti a persone Che Contano. Vorrei Restare a Testa Alta di Fronte a Te e devo dirmi, con Forza, ogni Giorno, che questo sentirmi accusato è senza senso, perché Tu non mi Accusi, per mia fortuna! Insegnami a Stare al Tuo Fianco, perché non mi senta più di Fronte a Te come un accusato di Fronte al Giudice. Anche a me Tu Dici: “Non sei il Mio Servo, ma il Mio Amico”. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

Leave a reply