Il Santo Vangelo del Giorno Domenica 13 gennaio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Dedicato all’Amore!

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato.  Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif barre separatrici

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

Nessuno ci spiegherà mai cosa sia davvero la malattia, presi come siam tutti dalle modernità del mondo e dall’adorazione sfrenata per le “belle parole” dei presunti sapienti della Terra, i maghi del futile mistero, che non sanno davvero illustrare alcunché.   Proviamo insieme a Render Chiaro un Concetto Che già tutti conosciamo: l’Eterna Lotta tra il Bene e il male! Ora, se noi Crediamo Che Dio Padre E’ il Bene Assoluto – e Con Lui Tutte Le Sue Emanazioni Speciali, Compreso il Più Bel Fiore del Creato – Ch’E’ Cristo Stesso, perché il Signore – Che Tanto ci Ama, Dovrebbe Essere la Causa d’ogni sciagura in capo ai Figli di quaggiù? Rammentando Che Siamo Costati un Caro Prezzo al Cuore Misericordioso di Gesù, dovremmo parimenti Ricordare Che la Preghiera E’ la Panacea di tutti i mali, perché Solo Attraverso di Essa Entriamo in Contatto con il Creatore, Che Ogni Cosa Può.   E poi, Fratelli e Sorelle Carissimi, Cosa Occorre ancora per Comprendere Che il maligno opera la sua nefasta azione contro il Corpo degli Uomini, Che E’ da Considerarsi il Tempio dell’Onnipotente? Non Sarà forse Facile, ma tentiamo di Dare più Spazio Allo Spirito, tralasciando la vile materia, che tanto danno continua a spargere attorno a sé, minando le Fondamenta Stessa della nostra Santità, poiché noi Siamo Stati Creati Santi nel Momento Esatto del Battesimo, Che ci Ha Uniti Indissolubilmente Al Divino Agnello, Fratello Maggiore ed Eterno Amico nostro.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per immagini vintage sant ezechiele moreno

 

 

 

 

Preghiera a Sant’Ezechiele Moreno

(Protettore dei Malati di cancro, affinché Interceda per loro)

Chi Era Costui? Ecco un breve cenno storico.

Alfaro Tarazona, Spagna, 09 aprile 1848 – Montegudo, Navarra, 19 agosto 1906 +

 

 

 

 

Nacque ad Alfaro Tarazona in Spagna il 9 aprile 1848.  A 17 Anni, Fece la Sua Professione Religiosa nella Congregazione Agostiniana dei Recolletti.  Il 3 giugno 1871 Venne Ordinato Sacerdote a Manila.    Trascorse nelle Filippine i Suoi primi 15 anni di Sacerdozio, Veramente Pieni di Ardente Zelo Apostolico.    Dal 1888 fino a pochi mesi prima della Sua morte Esplicò in Colombia la Sua Multiforme Attività: Restaurò la Provincia Religiosa Agostiniana della Candelaria, Instaurò una Nuova Epoca Missionaria, Fu il Primo Vicario Apostolico di Casanare e dal 1896 Vescovo di Pasto.   Ad una Sincera Disponibilità Seppe Unire una Fortezza a Tutta Prova nel Difendere gli Interessi Di Cristo e Della Chiesa.   Fu Devotissimo del Sacro Cuore di Gesù.    Il 19 agosto 1906 Morì nel Convento di Montegudo (Navarra, Spagna), Dove Aveva Emesso la Sua Professione Religiosa e del Quale Era Stato Superiore.    Paolo VI Lo Beatificò il 1° novembre dell’Anno Santo 1975.   Fu Canonizzato nella città di Santo Domingo l’11 ottobre 1992 da Giovanni Paolo II, Presentato al mondo Come Esempio di Pastore e di Missionario nel V Centenario dell’Evangelizzazione dell’America. (Avvenire)

 

 

Preghiera

 

 

 

O Padre, Il Tuo Figlio Gesù ci Ha Insegnato a Ricorrere a Te per Chiedere, nel Suo Santo Nome, Tutto Quello di Cui abbiamo Bisogno, Assicurandoci Che Saremo Esauditi.    Eccomi ora a Te con Sincera Umiltà e Totale Fiducia: Accoglimi e Prestami Ascolto.    I miei peccati mi rendono immeritevole dei Tuoi Benefici, ma Confido nella Tua Infinita Bontà di Padre, pronto a detestare il male commesso e deciso a seguire la Tua Volontà.    Tu Vedi, Signore, le mie Sincere disposizioni e Conosci la mia angustia e le mie pene; MuoviTi a Pietà di me e Vieni in mio Aiuto.   Ho Tanto Bisogno del Tuo Particolare Intervento: Concedimi la Grazia Che Tanto Sospiro e Che Solo la Tua Onnipotente Provvidenza Può Ottenermi.   E poiché in Vari Modi mi Fai Intendere Quanto Ti Sia Gradita l’Intercessione di Sant’Ezechiele Moreno, io cerco Sostegno nella Sua Fraterna Intercessione, perché la mia Povera e Indegna Preghiera, Sostenuta dai Suoi Meriti, Giunga Fino a Te e Venga Accolta.   Caro Sant’Ezechiele, Rimani Vicino a me in questo momento di pena e di Speranza, Prega per me e con me, Confortami con la Tua Benedizione e Aiutami a Creare in me le Migliori Condizioni per Ottenere la Grazia Dal Signore e per Adeguarmi al Suo Divino Volere.    Ascoltami, Ti Prego, o Padre Buono, mentre Ti Invoco Confidando nell’Intercessione di Sant’Ezechiele e nei Meriti Infiniti Di Gesù Cristo, nostro Signore. Amen!

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore Gesù Cristo, Luce Vera, all’Inizio di Questo Nuovo Giorno Ti Chiediamo di Illuminare i nostri Cuori, in Modo Che Sappiamo Accogliere la Tua Misericordia Verso noi tutti e, Docili alla Tua Chiamata, ci mettiamo con Gioia – Come Maria Tua Madre e l’Apostolo Matteo – al Servizio del Tuo Progetto di Salvezza. Tu Che Regni nei Secoli dei Secoli.  Amen.

Dal Libro del Profeta Isaia (Is 40,1-5.9-11)

«Consolate, Consolate il Mio Popolo – Dice il vostro Dio –.Parlate al Cuore di Gerusalemme e Gridatele Che la sua Tribolazione E’ Compiuta, la sua colpa E’ Scontata, perché ha Ricevuto dalla Mano del Signore il doppio per tutti i suoi peccati». Una voce Grida: «Nel Deserto Preparate la Via al Signore, Spianate nella Steppa la Strada per il nostro Dio. Ogni Valle sia Innalzata, ogni Monte e ogni Colle siano Abbassati; il Terreno Accidentato si Trasformi in Piano e quello Scosceso in Vallata. Allora Si Rivelerà la Gloria del Signore e tutti gli uomini insieme La Vedranno, perché la Bocca del Signore Ha Parlato». Sali su un Alto Monte, Tu Che Annunci Liete Notizie a Sion! Alza la Tua Voce con Forza, Tu Che Annunci Liete Notizie a Gerusalemme. Alza la Voce, non Temere; Annuncia alle Città di Giuda: «Ecco il vostro Dio! Ecco, il Signore Dio Viene con Potenza, il Suo Braccio Esercita il Dominio. Ecco, Egli Ha con Sé il Premio e la Sua Ricompensa Lo Precede. Come un Pastore Egli Fa Pascolare il Gregge e con il Suo Braccio Lo Raduna; Porta gli Agnellini sul Petto e Conduce Dolcemente le Pecore Madri».  Parola di Dio.

Salmo 103

Sei Tanto Grande, Signore, mio Dio! Sei Rivestito di Maestà e di Splendore, Avvolto di Luce Come di un Manto, Tu Che Distendi i Cieli Come una Tenda. Costruisci sulle Acque le Tue Alte Dimore, Fai delle Nubi il Tuo Carro,Cammini sulle Ali del Vento, Fai dei Venti i Tuoi Messaggeri e dei Fulmini i Tuoi Ministri. Quante Sono le Tue Opere, Signore! Le Hai Fatte Tutte con Saggezza;  la Terra E’ Piena delle Tue Creature. Ecco il Mare Spazioso e Vasto:là Rettili e Pesci senza numero, Animali piccoli e grandi. Tutti da Te Aspettano Che Tu Dia loro Cibo a Tempo Opportuno. Tu Lo Provvedi, essi Lo Raccolgono; Apri la Tua Mano, si Saziano di Beni. Nascondi il Tuo Volto: li assale il terrore; Togli loro il Respiro: muoiono, e ritornano nella loro polvere.  Mandi il Tuo Spirito, sono Creati, e Rinnovi la Faccia della Terra.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo a Tito (Tt 2,11-14;3,4-7)

Figlio mio, E’ Apparsa la Grazia di Dio, Che Porta Salvezza a tutti gli uomini e ci Insegna a rinnegare l’empietà e i desideri mondani e a Vivere in questo Mondo con Sobrietà, con Giustizia e con Pietà, nell’Attesa della Beata Speranza e della Manifestazione della Gloria del nostro Grande Dio e Salvatore Gesù Cristo. Egli Ha Dato Se Stesso per noi, per Riscattarci da ogni iniquità e Formare per Sé un Popolo Puro Che Gli Appartenga, Pieno di Zelo per le Opere Buone. Ma Quando Apparvero la Bontà di Dio, Salvatore nostro, e il Suo Amore per gli uomini, Egli ci Ha Salvati, non per Opere Giuste da noi Compiute, ma per la Sua Misericordia, con un’Acqua Che Rigenera e Rinnova nello Spirito Santo, Che Dio Ha Effuso su di noi in Abbondanza per Mezzo di Gesù Cristo, Salvatore nostro, affinché, Giustificati per la Sua Grazia, Diventassimo, nella Speranza, Eredi della Vita Eterna. Parola di Dio.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Viene Colui Che E’ più Forte di me, disse Giovanni; Egli vi Battezzerà in Spirito Santo e Fuoco. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo L’Apostolo Luca  (Lc 3,15-16.21-22)

In Quel Tempo, poiché il Popolo era in Attesa e tutti, riguardo a Giovanni, si domandavano in Cuor loro se non fosse lui il Cristo, Giovanni rispose a tutti dicendo: «Io vi Battezzo con Acqua; ma Viene Colui Che E’ più Forte di me, a cui non sono Degno di Slegare i Lacci dei Sandali. Egli vi Battezzerà in Spirito Santo e Fuoco». Ed ecco, mentre tutto il Popolo veniva Battezzato e Gesù, Ricevuto anche Lui il Battesimo, Stava in Preghiera, il Cielo Si Aprì e Discese Sopra di Lui lo Spirito Santo in Forma Corporea, Come una Colomba, e Venne una Voce dal Cielo: «Tu Sei il Figlio Mio, l’Amato: in Te Ho Posto il Mio Compiacimento». Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

Viene la Sera. Anche Questo Giorno si Sta per Compiere. Sì, perché il Tempo della Vita non Finisce, ma Si Compie. Così Ogni Giornata E’ un Tratto di Esistenza Che Giunge alla Meta. Provo a fermarmi un attimo in Silenzio per far mente locale, ripensando alle Cose Vissute, ai volti incontrati, le Azioni Compiute. Sono le cose, i volti e le azioni che Danno Senso al mio Vivere. Grazie per Questo Giorno, Signore. Ho cercato di Viverlo con Fede e di Vedere e Accogliere nelle situazioni, ma soprattutto nelle persone, un Segno della Tua Presenza. E’ Bello, sai, VederTi e ScopriTi Segretamente Come lo Sconosciuto Che Cammina con noi! Questo mi dà anche una Carica Forte per Essere Testimone, attraverso il mio modo di stare con la gente. Venendo la Sera Tutto Affido a Te e ti Chiedo Che Scenda su Tutti la Tua Misericordia e ci Doni di Riposare Sereni. Tu Che non Dormi mai perché, Risorto, Vivi e Vigili sull’Umanità per Tutti i Secoli dei Secoli. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Leave a reply