Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 09 agosto 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

 

Mai Dimenticando Che “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, per Intercessione del Cuore Immacolato di Maria, il Santo Vangelo del Giorno E’ Permanentemente Dedicato all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

A.N.A.Di.M.I. Onlus (@anadimionlus) | Twitter

 

 

 

 

 

Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.   Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un Forestiero per i Figli di Mia Madre.  Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

 

 

 

Per la disarticolata e confusa Via della Vita, non pochi Fratelli han perduto – coi Valori, persino il Sano Timor di Dio, Che alle nostre Anime Serviva (e Serve) per Tornarsene Candidamente a Casa, dopo l’originaria Calata sulla Terra.  Ci preoccupiamo troppo di quanto accade quaggiù, perdendo di vista le Cose più importanti e tralasciando di Vivere in Purezza quel poco Tempo che rimane.  Sono accaduti cataclismi importanti – e sempre di peggiori ne accadranno, si son verificate e si verificano anomale ma indicative Realtà, e la Parola del Signore Era ed E’ Sempre la Stessa.  Ma allora, per Amore Verso il Padre: cosa attendiamo per cambiar di Rotta? Perché continuiamo a batterci il petto, se poi la causa dei nostri mali alberga proprio e solo in noi? Anche per il prossimo settembre un Qualcosa E’ Stato Detto, Così Come da Sempre la Madonna ci Invita alla lesta Conversione.  Il più triste aspetto della vicenda è che non si potrà più dire, a nostra discolpa, di non aver saputo! Nel frattempo, mentre tutti giocano a darsi un ruolo in Terra, noi siam qui in Attesa a Scriver del Cielo e del Signore, certi Che non Mancherà – il Giusto Re, di Premiare i Fedeli Figli Suoi, Donando il “Grande Abbraccio”. Buona e Santa Domenica a tutti. Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

Le migliori 43 immagini su Gesù, Leone della Tribù di Giuda | Gesù ...

 

 

 

 

Testimonianza

(dalla cella del Buon Consiglio – Riceviamo e pubblichiamo)

 

 

 

 

In una Chiesa, non pochi anni addietro ed innanzi ad un Presepe, un Bimbo intese chiedere al Signore: “Gesù, perché Ti vedo Sempre Povero e Nudo, anche Sanguinante e sulla Croce”? Il Cristo, Leggendo il suo Cuore, Rispose al Fanciullo: “E’ Così che Mi hanno voluto Rappresentare i Miei presunti Amici, affinché la Potenza di Mio Padre, Che E’ poi Anche il tuo, Venisse equivocata. Ricco e Vestito dell’Amore di Dio, Così Come Veramente E’, non Sarei Stato un Buon investimento per coloro che M’avrebbero narrato e rappresentato, che molto poco Mi hanno Amato rispetto persino ai Miei stessi avversari! Ma il Mio Sangue Ho Versato anche per te, Piccolo Caro, affinché il mondo scoprisse quanto cieco fosse stato.  La Croce, invece, Rappresenta la cattiva Coscienza dell’uomo, che a nulla e a nessuno volle Credere, perdendo così la Purezza che hai tu!“.  Il Bimbo, replicò al Cristo: “Son forse troppo Piccolo per capire Quanto Tu mi Dici”?  E il Signore, Carezzandogli il capo: “Gli adulti giocano, perdendo la Purezza; ma tu resta così, Figlio Mio, perché E’ da quelli come te Che Io Ripartirò!”.

♥ Divisori oro ♥ - DeAmore ♥

 

 

 

 

Testimonianza

(Riceviamo e pubblichiamo)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, Specialmente in Questi Ultimi Tempi, cessiamo di badare ulteriormente alle umane e materiali cose della Terra e – Pregando con il Cuor Contrito e Aperto all’Amore, Volgiamo gli occhi all’Immensità del Cielo e Ringraziamo Umilmente Insieme il Padre Celeste, poiché Intese Dare al Creato Intero la Più Bella Stella Del Suo Seno, il Prediletto Figlio della Eterna Storia, Ch’È Propriamente il Cristo – per l’appunto! Infatti, il Giusto Si Mostrò in Preghiera nel Ventre di Adamo, giacché Tornato a Combattere il male con le Opere e a Porre il Treno sul Binario della Pur Concessa Fede.  Nel Percorso Transitorio, Fissiamo Bene nella Mente – quindi, Che non serviranno altri lidi o frontiere spirituali per Comprender Ciò, giacché alla Fine il Conto Tornerà Esattamente a zero, ovvero al Punto di Partenza. In Ginocchio, Rendiamo Grazie alla Trinità Divina, per Aver Imbandito a Festa la Tavola dei Figli Fedeli Figli alla Salvifica Parola del Figlio dell’Uomo, mai dimenticando Che per le Anime Loro Venne Impresso il Sigillo dell’Eterna Felicità. Per Dovere di Carità, Tanto Si Doveva.

 

 

 

 

 

La cena del Signore GIF - Scarica & Condividi su PHONEKY

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

 

 

Cristo di Dio, Benedici il Cibo Che ci apprestiamo a consumare, affinché Porti Frutto Salvifico ai Corpi e alle Anime delle Creature a Te Fedeli! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio e il Suo Preziosissimo Sangue, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino del Cristo di Dio, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, i Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

118598772_0_be4eb_57427c47_XL

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Questa Mattina Ti Ringrazio, Signore, per il Dono della Vita, perché ogni Giorno Nuovo mi Permette di Ricominciare, di Rimediare agli errori commessi, di Ripartire alla Ricerca del Bene Che Tu Vuoi che io faccia. Fa’ Che Oggi mi Rivolga a Te in modo che, alla Fine della Giornata, possa dire di avere davvero, per Grazia Tua, Sentito la Tua Voce e Risposto alla Tua Chiamata. Amen.

Dal Primo Libro dei Re (1 Re 19,9.11-13)

In Quei Giorni, [Elìa, giunto al Monte di Dio, l’Oreb,] Entrò in una Caverna per passarvi la Notte, quand’ecco gli fu rivolta la Parola del Signore: «Esci e férmati sul Monte alla Presenza del Signore».  Ed ecco Che il Signore Passò. Ci fu un Vento Impetuoso e Gagliardo da Spaccare i Monti e Spezzare le Rocce Davanti al Signore, ma il Signore non Era nel Vento. Dopo il Vento, un Terremoto, Dopo il Fuoco, il Sussurro di una B ma il Signore non Era nel Terremoto. Dopo il Terremoto, un Fuoco, ma il Signore non Era nel Fuoco. Dopo il Fuoco il Sussurro di una Brezza Leggera. Come l’udì, Elìa si coprì il volto con il mantello, uscì e si fermò all’ingresso della Caverna. . Parola di Dio.

Dal Salmo 84

Il Signore Annuncia la Pace al Suo Popolo. Ascolterò Che Cosa Dice Dio, il Signore: Egli Annuncia la Pace. Sì, la Sua Salvezza E’ Vicina a chi Lo teme, perché la Sua Gloria Abiti la nostra Terra. Amore e Verità S’Incontreranno, Giustizia e Pace Si Baceranno. Verità Germoglierà dalla Terra e Giustizia Si Affaccerà dal Cielo. Certo, il Signore Donerà il Suo Bene e la nostra Terra Darà il Suo Frutto; Giustizia Camminerà Davanti a Lui: i Suoi Passi Tracceranno il Cammino.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Romani (Rm 9,1-5)

Fratelli, dico la Verità in Cristo, non mento, e la mia Coscienza me ne Dà Testimonianza nello Spirito Santo: ho nel Cuore un grande dolore e una sofferenza continua.  Vorrei infatti essere io stesso Anàtema, separato da Cristo a Vantaggio dei miei Fratelli, miei consanguinei secondo la carne.  Essi sono Israeliti e hanno l’Adozione a figli, la Gloria, le Alleanze, la legislazione, il culto, le promesse; a loro appartengono i patriarchi e da loro Proviene Cristo secondo la carne, Egli Che E’ Sopra Ogni Cosa, Dio Benedetto nei Secoli. Amen.  Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 14,22-33)

Dopo che la folla ebbe mangiato, subito Gesù Costrinse i Discepoli a salire sulla barca e a Precederlo sull’altra riva, finché non Avesse Congedato la folla. Congedata la folla, Salì sul Monte, in Disparte, a Pregare. Venuta la Sera, Egli Se Ne Stava Lassù, da Solo. La barca intanto distava già molte miglia da Terra ed era agitata dalle onde: il Vento infatti era contrario. Sul Finire della Notte Egli Andò Verso di Loro Camminando sul Mare. VedendoLo Camminare sul Mare, i Discepoli Furono sconvolti e dissero: «È un Fantasma!» e gridarono dalla paura. Ma subito Gesù Parlò Loro Dicendo: «Coraggio, Sono Io, non abbiate paura!». Pietro allora Gli Rispose: «Signore, se Sei Tu, Comandami di Venire Verso di Te sulle Acque». Ed Egli Disse: «Vieni!». Pietro Scese dalla barca, Si Mise a Camminare sulle Acque e Andò Verso Gesù. Ma, Vedendo Che il Vento era forte, S’Impaurì e, cominciando ad affondare, Gridò: «Signore, Salvami!». E subito Gesù Tese la Mano, lo Afferrò e Gli Disse: «Uomo di Poca Fede, perché hai Dubitato?». Appena Saliti sulla Barca, il Vento cessò. Quelli che erano sulla barca Si Prostrarono Davanti a Lui, dicendo: «Davvero Tu Sei Figlio di Dio!». Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

Perché, Signore, molti di noi, Cresciuti nella Vera Fede fin dall’infanzia, l’Abbandonano all’avvicinarsi dell’età adulta o diventano ad Essa indifferenti, mentre invece altri, cresciuti senza Contatto alcuno con Te, ConoscendoTi poco o nulla, si Danno Completamente a Te fin dalla prima volta che ti Manifesti a loro? Anch’io, come sono stato poco sensibile nei Tuoi Confronti! Eppure Tu Sei in me dal Battesimo! Apri i miei occhi Ora, Signore, al Mistero della Tua Presenza in me e io Cercherò di non Lasciare che il mio sguardo si smarrisca di nuovo.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Come comportarsi in chiesa - Parrocchia di Bozzolo - Diocesi di ...

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

 

Risultato immagini per GIF ANIMATE AMEN