Il Santo Vangelo del Giorno Domenica del Signore 29 settembre 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Alla Corte Celeste del Padre Onnipotente, Che Accoglierà Amorevolmente i Fedeli Figli Suoi! Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, col Santo Vangelo del Giorno, Festeggiando i Tre Arcangeli della Corte del Signore, notiamo ancora che vi sono circostanze nella Vita che lasciano pensare al peggio per noi uomini confusi, passaggi nefasti dovuti al nostro graduale allontanamento da Dio Padre.  Troppo spesso ed inspiegabilmente stiamo male, ricorriamo all’aiuto esterno della scienza per piombare – poi puntualmente, nelle maglie della oscura e cosiddetta depressione, pur senza realizzare che ogni cosa è legata al Buon Creatore, Che  Generò l’Universo Unicamente per il Bene di noi Figli. E’ più facile Pregare che far altro, Come Fece l’Agnello coi Suoi Santi, onde Dimostrar i Risvolti di Potenza della Fede. Nulla accade a caso, ed E’ l’Amore tra le genti l’Ultimo Messaggio Che Colpisce i Cuori attenti, sempre là, Pronti a Contemplar il Richiamo ai Meravigliosi Lidi. Con l’Arrivo degli Eventi, ci convinceremo che non v’è Pace senza il Cielo, né Serenità per l’Animo in disgrazia, Giusto a Confermar quanto danno noi facciamo normalmente e tutti i Giorni sulla Terra. Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Invocazione ai Tre Arcangeli

 

 

 

 

Glorioso Arcangelo Michele, Principe delle Milizie Celesti, Difendici contro tutti i nostri nemici visibili e invisibili e non Permettere mai che cadiamo sotto la loro crudele tirannia.   San Gabriele Arcangelo, Tu Che Giustamente Sei Chiamato “La Forza di Dio”, poiché Sei Stato Scelto per Annunciare a Maria il Mistero in Cui l’Onnipotente Doveva Manifestare Meravigliosamente la Forza del Suo Braccio, Facci Conoscere i Tesori Racchiusi nella Persona del Figlio di Dio, e Sii nostro Messaggero Presso la Sua Santa Madre! San Raffaele Arcangelo, Guida Caritatevole dei Viaggiatori, Tu Che, con la Potenza Divina, Operi Miracolose Guarigioni, Degnati di Guidarci nel Corso del nostro Pellegrinaggio Terreno e Suggeriscici i Veri Rimedi Che Possono Guarire le nostre Anime e i nostri Corpi. Amen.

Gloria al Padre… ;

Ave Maria… ;

Salve Regina… .

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Risultato immagine per immagini della Festa in Paradiso

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

http://www.partecipiamo.it/gif/sacro/16.gif

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Gesù Oggi, Come Ogni Giorno, con i familiari, con gli amici, con i colleghi, con coloro che semplicemente incontrerò, Tu Busserai alla mia Porta. Aiutami a Riconoscere la Tua Voce e ad AprirTi Sempre, Così Che Tu Possa Entrare nella Mia Vita e Restare con me. Amen.

Dal Libro del Profeta Amos (Am 6, 1.4-7)

Guai agli spensierati di Sion e a quelli che si considerano sicuri sulla Montagna di Samaria! Distesi su Letti d’Avorio e sdraiati sui loro divani mangiano gli Agnelli del Gregge e i Vitelli Cresciuti nella Stalla. Canterellano al Suono dell’Arpa, Come Davide Improvvisano su Strumenti Musicali; Bevono il Vino in Larghe Coppe e si Ungono con gli Unguenti più Raffinati, ma della rovina di Giuseppe non si preoccupano. Perciò ora andranno in esilio in testa ai deportati e cesserà l’orgia dei dissoluti. Parola di Dio.

Dal Salmo 145

Il Signore Rimane Fedele per Sempre Rende Giustizia agli oppressi, Dà il Pane agli affamati. Il Signore Libera i prigionieri. Il Signore Ridona la Vista ai ciechi, il Signore Rialza chi è caduto, il Signore Ama i Giusti, il Signore Protegge i forestieri. Egli Sostiene l’orfano e la vedova, ma Sconvolge le vie dei malvagi. Il Signore Regna per Sempre, il tuo Dio, o Sion, di Generazione in Generazione. 

Dalla Prima Lettera di San Paolo Apostolo a Timoteo (1Tm 6,11-16)

Tu, uomo di Dio, Evita queste cose; Tendi invece alla Giustizia, alla Pietà, alla Fede, alla Carità, alla Pazienza, alla Mitezza. Combatti la Buona Battaglia della Fede, cerca di Raggiungere la Vita Eterna alla Quale sei stato Chiamato e per la Quale hai fatto la tua Bella Professione di Fede davanti a molti Testimoni. Davanti a Dio, Che Dà Vita a Tutte le Cose, e a Gesù Cristo, Che Ha Dato la Sua Bella Testimonianza davanti a Ponzio Pilato, ti Ordino di Conservare senza macchia e in Modo Irreprensibile il Comandamento, fino alla Manifestazione del Signore nostro Gesù Cristo,che al Tempo Stabilito Sarà a noi Mostrata da Dio, il Beato e Unico Sovrano, il Re dei re e Signore dei signori, il Solo Che Possiede l’Immortalità e Abita una Luce Inaccessibile: nessuno fra gli uomini Lo Ha mai Visto né può Vederlo. A Lui Onore e Potenza per Sempre. Amen. Parola di Dio.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 16,19-31)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai farisei: «C’era un uomo ricco, Che Indossava Vestiti di Porpora e di Lino Finissimo, e ogni Giorno si Dava a Lauti Banchetti. Un povero, di Nome Lazzaro, Stava alla sua Porta, Coperto di Piaghe, Bramoso di Sfamarsi con Quello Che Cadeva dalla Tavola del ricco; ma erano i cani Che Venivano a Leccare le sue Piaghe. Un Giorno il povero morì e fu Portato dagli Angeli Accanto ad Abramo. Morì anche il ricco e fu Sepolto. Stando negli inferi fra i Tormenti, Alzò gli occhi e Vide di Lontano Abramo, e Lazzaro Accanto a lui. Allora Gridando disse: “Padre Abramo, Abbi Pietà di me e Manda Lazzaro a Intingere nell’Acqua la punta del dito e a Bagnarmi la lingua, perché Soffro Terribilmente in Questa Fiamma”.  Ma Abramo Rispose: “Figlio, Ricòrdati Che, nella Vita, tu hai Ricevuto i tuoi Beni, e Lazzaro i suoi mali; ma Ora in Questo Modo lui E’ Consolato, tu invece sei in mezzo ai Tormenti. Per di più, tra noi e voi E’ Stato Fissato un Grande Abisso: coloro che di Qui Vogliono Passare da voi, non Possono, né di lì Possono Giungere fino a noi”.  E quello replicò: “Allora, padre, ti Prego di Mandare Lazzaro a Casa di mio padre, perché ho cinque fratelli. Li Ammonisca Severamente, perché non Vengano anch’essi in Questo Luogo di Tormento”. Ma Abramo rispose: “Hanno Mosè e i Profeti; Ascoltino Loro”. E lui replicò: “No, padre Abramo, ma se dai morti qualcuno andrà da loro, si Convertiranno”. Abramo rispose: “Se non Ascoltano Mosè e i Profeti, non Saranno Persuasi neanche se uno Risorgesse dai morti”». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Buonanotte, Madonna mia, Tu Sei la Mamma mia; Immacolata Concezione Dammi la Santa Benedizione.  Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)