Il Santo Vangelo del Giorno giovedì 27 settembre 2018 (2025) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

Allo Spirito Santo Consolatore, Ch’E’ Cristo Gesù tra noi. Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Più numerosi dei Capelli del Mio Capo sono coloro che Mi odiano senza ragione.   Sono potenti i nemici che Mi calunniano: quanto non Ho Rubato, lo Dovrei Restituire? Per Te Io Sopporto l’insulto e la vergogna Mi copre la Faccia; Sono un Estraneo per i Miei Fratelli, un forestiero per i Figli di Mia Madre. Poiché Mi Divora lo Zelo per la Tua Casa, ricadono Su di Me gli oltraggi di chi Ti insulta.   Ma Io Innalzo a Te la Mia Preghiera, Signore, nel Tempo della Benevolenza; per la Grandezza della Tua Bontà, RispondiMi, per la Fedeltà della Tua Salvezza, o Dio”. (Sal 69(68),5.8-10.14.)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato.  Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, sarebbe opportuno soffermarsi sugli Scritti del Santo Vangelo del Giorno, onde Compenetrarci nelle Meravigliose Gesta di Gesù Cristo, Designato Signore nostro e Figlio Prediletto dell’Altissimo! Le Riflessioni Che Egli Fa Sono Assai Profonde e Indicative per noi – ancora in Viaggio su Questa Terra, poiché, spogliano l’uomo dei precostituiti suoi inutili contenuti materiali.   Non riteniamo serva aggiungere altro a questa nostra esortazione, giacché il tutto E’ già non poco evidente.   Buona giornata a tutti, e che Dio ci Benedica.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Preghiera allo Spirito del Padre

 

 

 

 

“Oh, Anima mia! Lasciati Invadere dallo Spirito Santo; Vieni Spirito Santo, Trova Dimora nel mio Corpo stanco, Aiutalo a sopportare il dolore e l’umiliazione che lo stanno attraversando.   Tu Che Sei L’Autore della mia Salvezza, oh, Spirito di Dio, da sola non ce la faccio, anche con tutte le migliori intenzioni. Gesù, senza la Tua Forza sono niente, non mi abbandonare! Spirito Santo Ti Invoco…e ogni giorno Ti ascolto, sento le Tue Emozioni ed Ispirazioni, mi abbandono a Te, come Argilla che si fa Plasmare dalle mani del Vasaio: Modellami Secondo la Tua Volontà. Tu Che Sei un Oceano di Pace, Fammi ascoltare la Tua Voce, poiché voglio entrare in quell’Oasi di Profondo Raccoglimento, ” voglio capire dove ho sbagliato, quali sono le mie colpe.   Portami con Te nella Preghiera del Silenzio, il mio Cuore E’ aperto ai Tuoi Sussulti; fammi Vibrare al Suono della Tua Dolce Musica, Provoca in me Quel Sentimento di Commozione Gioiosa e Togli questa amarezza che c’è in me. Dio mio, si! Può sembrare inverosimile, ma io sto soffrendo molto, benché nello stesso tempo mi senta nella Pace perché, mio Signore, Tu non mi Fai Sentire la colpa …. mentre io non sento colpa in me. Amen!”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Lascia che ci Rivolgiamo a Te, Signore Dio, con le Parole del Salmista; Inonda, Questa Mattina, i nostri Cuori del Tuo Amore, affinché Passiamo la nostra Giornata nella Gioia e nella Lode al Tuo Nome. “Sia su di noi la Bontà del Signore, nostro Dio: Rafforza per noi l’Opera delle nostre mani, l’Opera delle nostre mani Rafforza”. Perché Questa Terra sia più Bella e gli uomini Diventino Migliori, Fa’ di noi, Signore, degli Strumenti della Tua Pace. Amen.

Dal Libro di Qoelet (Qo 1,2-11)

Vanità delle Vanità, dice Qoèlet, Vanità delle Vanità: Tutto E’ Vanità. Quale Guadagno viene all’uomo per Tutta la Fatica con cui si Affanna Sotto il Sole? Una Generazione se ne va e un’altra arriva, ma la Terra Resta Sempre la stessa. Il Sole Sorge, il Sole Tramonta e si Affretta a Tornare Là Dove Rinasce. Il Vento Va verso sud e piega verso nord. Gira e va e sui suoi giri ritorna il Vento. Tutti i Fiumi Scorrono verso il Mare, eppure il Mare non è mai Pieno: al luogo dove i Fiumi Scorrono, Continuano a Scorrere.  Tutte le Parole si Esauriscono e nessuno è in grado di Esprimersi a Fondo. Non si Sazia l’Occhio di Guardare né l’Orecchio è mai Sazio di Udire. Quel Che E’ Stato Sarà e Quel Che Si E’ Fatto si Rifarà; non c’è niente di nuovo Sotto il Sole. C’è forse qualcosa di cui si possa dire: «Ecco, questa è una novità»? Proprio questa è già Avvenuta nei Secoli che ci hanno preceduto. Nessun Ricordo Resta degli Antichi, ma neppure di coloro che Saranno si Conserverà Memoria presso quelli che Verranno in Seguito.  Parola di Dio.

Dal Salmo 89

Tu Fai Ritornare l’uomo in polvere, Quando Dici: «Ritornate, Figli dell’Uomo».  Mille anni, ai Tuoi Occhi, Sono Come il Giorno di Ieri Che E’ Passato, Come un Turno di Veglia nella Notte. Tu Li Sommergi: sono Come un Sogno al Mattino, Come l’Erba Che Germoglia; al Mattino Fiorisce e Germoglia, alla Sera E’ Falciata e Secca. Insegnaci a Contare i nostri Giorni e Acquisteremo un Cuore Saggio.   Ritorna, Signore: Fino a Quando? Abbi Pietà dei Tuoi Servi! Saziaci al Mattino con il Tuo Amore: Esulteremo e Gioiremo per Tutti i nostri Giorni.   Sia su di noi la Dolcezza del Signore, nostro Dio: Rendi Salda per noi l’Opera delle nostre mani, l’Opera delle nostre mani Rendi Salda.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Io Sono la Via, la Verità e la Vita, Dice il Signore.  Nessuno Viene al Padre se non per Mezzo di Me.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca  (Lc 9,7-9)

In Quel Tempo, il tetràrca Erode sentì parlare di tutti Questi Avvenimenti e non sapeva che cosa pensare, perché alcuni dicevano: «Giovanni E’ Risorto dai morti», altri: «È Apparso Elìa», e altri ancora: «È Risorto Uno degli Antichi Profeti». Ma Erode diceva: «Giovanni, L’ho fatto decapitare io; Chi E’ dunque Costui, del Quale sento dire Queste Cose?». E cercava di vederLo. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Concedici, Signore, la Sapienza e il Coraggio dei Tuoi Profeti, Fa’ Che Riconosciamo l’Amore di Tuo Figlio e, Ascoltando il Suo Insegnamento, Vivendo Secondo il Vangelo, Imitando il Suo Amore, Fa’ Che Contribuiamo – con i nostri modesti mezzi, alla Diffusione del Suo Insegnamento, alla Costruzione del Tuo Regno e a Preparare così il nostro Posto nella Dimora Eterna.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)