Il Santo Vangelo del Giorno giovedì 28 febbraio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Dedicato all’Amore Di e per Gesù, nostro Unico Punto di Riferimento: per Grazia Ricevuta!

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

             Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

Pace e Bene! Fratelli e Sorelle Carissimi, non bisogna Temere la morte del Corpo, ma quella dello Spirito, perché da quest’ultima non si esce facilmente; infatti, non vi sono più quaggiù dottori in grado di curar davvero le ferite dell’Animo, mentre il Medico Infallibile Ch’E’ Cristo – Collaborato da Quella Straordinaria Assistente Ch’E’ la Vergine Maria, con l’Ausilio Prezioso di tutti i Santi, Loro Sì Che Possono – VolendoLo, Aiutarci a Superare Contemporaneamente le barriere della Vita e della morte, Inducendo i nostri Cuori all’Amore, Pilotando l’Essenza dello Spirito Verso la Divina Luce, Ch’E’ Dio Padre… la Perfezione! Fra noi, molti Vivono l’angoscia del Trapasso da questa Realtà a Quella meno Nota, non sapendo che l’Andar di Là non E’ Cosa triste e brutta, come purtroppo immaginiamo! Certo è – invece, che la sparizione altrui rappresenta il ricordo del nostro andare Verso Quel Che riteniamo “il nulla”, l’incertezza dell’essere materialisti, giacché abbiamo abbandonato il Sentiero dell’Oltre, Periodo molto Caro ai nostri Avi. Non tutti i Sacerdoti Sanno Spiegare Quanto nemmeno Conoscono, per via del fatto che anche Loro Son Presi dal quotidiano, Dimentichi dei Doni Che Gesù Gli Conferì, con l’Altissimo Ufficio Pastorale, Che non Ha Eguali sulla Terra tutta! Non fidiamoci – dunque, delle ormai note insidie del mondo, ma Orientiamo gli sguardi in Direzione della Misericordia Celeste, Che Muove il Cuore nella Giusta Via, Facendo Tremare coloro che già sono morti in Vita, poiché poveri di Fede.  Col Santo Vangelo del Giorno, oltre ad Altro, riportiamo “Un Messaggio Dato Dal Creatore”, Cui si potrà o meno Credere, Posto Che Quanto Profetizzato tuttavia Sarà. Buona Giornata a tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’Avvertimento

Dono di “Purificazione” per la Salvezza di tutta l’Umanità

Dalla Parola di Verità

 

 

 

 

 

Dio Padre (P*02.01.06): “Quando Avranno Davanti a sé la Verità, Come La Mostrerà il Cielo, allora capiranno l’inganno della loro mente, capiranno il tarlo che il nemico aveva introdotto nei loro Pensieri. Il modo distorto con cui vogliono a tutti i costi far apparire nero Ciò Che E’ Bianco, è solo loro egoismo e quando avranno appreso la Verità, capiranno l’errore. Tu rimani Abbandonata e Prega per loro, non sentirti malinconica e amareggiata per ciò che stanno seminando, pensa a Quanto Bene hai Seminato tu con l’Aiuto del  Cielo..”

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

O Dio, Tu Sei un Padre Misericordioso. Tocca i nostri Cuori così da Farci Cambiare Comportamento, Maniera di Pensare e Modo di Giudicare le persone e le cose. Concedici Oggi di Vedere il Bene e di Farlo. La Tua Voce, Percepita nella nostra Coscienza, ci Permette di Distinguere, con la Delicatezza e la Sottigliezza Volute, il Bene dal male. Concedici una Libertà Interiore così da Spingerci a Cercare, con tutto il Cuore, il Bene. Amen.

Dal Libro del Siracide (Sir 5,1-10)

Non confidare nelle tue ricchezze e non dire: “Basto a  me stesso”. Non seguire il tuo istinto e la tua Forza, Assecondando le passioni del tuo Cuore. Non dire: “Chi mi dominerà?”, oppure “chi Riuscirà a Sottomettermi per quello che ho fatto? “, perché il Signore senza dubbio Farà Giustizia. ]Non dire: «Ho peccato, e che cosa mi è successo?»,  perché il Signore E’ Paziente. Non esser troppo sicuro del Perdono tanto da aggiungere peccato a peccato. Non dire: «La Sua Misericordia E’ Grande; mi Perdonerà i molti peccati», perché Presso di Lui ci Sono Misericordia e Ira, il Suo Sdegno Si Riverserà sui peccatori. Non aspettare a Convertirti al Signore e non rimandare di Giorno in Giorno, poiché Improvvisa Scoppierà l’Ira del Signore e al Tempo del Castigo sarai annientato. Non confidare in ricchezze ingiuste, perché non ti gioveranno nel Giorno della Sventura. Parola del Signore.

Dal Salmo 1

Beato l’uomo Che non Entra nel consiglio dei malvagi, non Resta nella Via dei peccatori e non Siede in compagnia degli arroganti, ma nella Legge del Signore Trova la sua Gioia, la Sua Legge Medita Giorno e Notte. È Come Albero Piantato Lungo Corsi d’Acqua, Che Dà Frutto a suo Tempo: le sue Foglie non Appassiscono e Tutto Quello Che Fa, Riesce Bene. Non così, non così i malvagi, ma Come Pula Che il Vento Disperde; poiché il Signore Veglia sul Cammino dei Giusti, mentre la Via dei malvagi Va in Rovina.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Accogliete la Parola di Dio non come parola di uomini, ma, Qual E’ Veramente, Come Parola di Dio.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Marco (Mc 9,41-50)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Chiunque vi darà da bere un bicchiere d’Acqua nel Mio Nome perché Siete di Cristo, vi Dico in Verità Che non perderà la sua Ricompensa. Chi scandalizza Uno di Questi Piccoli Che Credono, E’ Meglio per lui che gli si metta una macina da asino al collo e venga gettato nel Mare. Se la tua mano ti scandalizza, tagliala: E’ Meglio per te Entrare nella Vita monco, che con due mani andare nella Geenna, nel Fuoco Inestinguibile. Se il tuo piede ti scandalizza, taglialo: E’ Meglio per te Entrare nella Vita zoppo, che Esser Gettato con due piedi nella Geenna. Se il tuo occhio ti scandalizza, cavalo: E’ Meglio per te Entrare nel Regno di Dio con un occhio solo, che Essere Gettato con due occhi nella Geenna, dove il loro verme non muore e il Fuoco non Si Estingue. Perché ciascuno Sarà Salato con il Fuoco. Buona Cosa il Sale; ma se il Sale diventa senza sapore, con che cosa Lo salerete? Abbiate Sale in voi stessi e siate in Pace gli uni con gli altri». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Spesso mi stupisco della Mancanza di Fede di tanti miei contemporanei. Non vedono forse il Sole Spuntare ogni Giorno all’Orizzonte, Fedele all’Appuntamento Quotidiano? E la  Natura Continuare Tranquillamente il Suo Lavoro: le Piante, gli Alberi, i Fiori, il Grano… il Bambino Che Cresce Pazientemente nel Grembo della Madre? È vero, Signore, Che Tutto Ciò nelle grandi Città sembra terribilmente lontano. Anche in me la Fede sembra ogni tanto Assopirsi. E i Motori, le Macchine, gli Aerei, i Monumenti… non Parlano forse di un’Intelligenza Che E’ un Tuo Dono? Apri i nostri occhi, Signore. Donaci un Senso di Ammirazione che possa Risvegliare la nostra Fede. Allora Compirà delle Meraviglie tra di noi.

Benedetto nei Secoli il Signore

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Leave a reply