Il Santo Vangelo del Giorno giovedì 30 novembre 2017 (2024) A.D. – Vieni, Amato Signore Gesù!

 

 

Al “Tribunale della Misericordia”, Ch’E’ il Sacramento della Confessione, per la Riconciliazione degli Uomini con Dio! Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era il Verbo, il Verbo Era Presso Dio e il Verbo Era Dio. Egli Era in Principio Presso Dio: Tutto E’ Stato Fatto per Mezzo di Lui, e senza di Lui niente E’ Stato Fatto di Tutto Ciò Che Esiste. In Lui Era la Vita e la Vita Era la Luce degli uomini; la Luce Splende nelle tenebre, ma le tenebre non L’hanno accolta. Venne un Uomo Mandato da Dio e il Suo Nome Era Giovanni. Egli Venne Come Testimone per Rendere Testimonianza alla Luce, perché tutti Credessero per Mezzo di Lui. Egli non Era la Luce, ma Doveva Render Testimonianza alla Luce. Veniva nel mondo la Luce Vera, Quella Che Illumina ogni uomo. Egli Era nel mondo, e il mondo Fu Fatto per Mezzo di Lui, eppure il mondo non Lo riconobbe. Venne Fra la Sua gente, ma i Suoi non L’hanno accolto. A quanti però L’hanno accolto, Ha Dato Potere di Diventare Figli di Dio: a quelli che Credono nel Suo Nome, i quali non da Sangue, né da volere di carne, né da volere di uomo, ma da Dio Sono Stati Generati. E il Verbo Si Fece carne e Venne ad Abitare in Mezzo a noi; e noi vedemmo la Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. Giovanni Gli Rende Testimonianza e Grida: “Ecco l’Uomo di Cui io dissi: Colui Che Viene Dopo di me mi E’ Passato Avanti, perché Era Prima di me”. Dalla Sua Pienezza noi tutti Abbiamo Ricevuto e Grazia su Grazia. Perché la Legge Fu Data per Mezzo di Mosè, la Grazia e la Verità Vennero per Mezzo di Gesù Cristo. Dio nessuno L’ha mai visto: Proprio il Figlio Unigenito, Che E’ nel Seno del Padre, Lui Lo Ha Rivelato. (Gv 1, 1-18).

 

 

 

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, leggendo il Santo Vangelo del Giorno, Accompagnati dalla Straordinaria Messaggistica Celeste, appare chiaro che se solo considerassimo che son davvero sempre osservati i nostri pensieri e le nostre parole, con le Opere e le omissioni, molte cose non accadrebbero più, non fosse altro che per tutto quanto occorsoci in Questa Vita, per la Quale Saremo Chiamati a Rispondere al nostro Creatore e Giusto Giudice, Dio Padre Onnipotente.  C’è ancora un modo per uscire – però,  dalle ambiguità umane, ovvero l’Affidar velocemente il nostro Libero Arbitrio allo Spirito Santo di Gesù Cristo – il Celeste Consolatore, Che Saprà Condurci per Mano oltre il buio guado!

 

 

 

 

 

 

 

Risultato immagine per immagini porta celeste

 

 

 

Enfants de Medjugorje 2009

(Esempi: Gloria Polo)

 

 

 

© Enfants de Medjugorje 2009 Questo Testo può essere divulgato a due condizioni: 1) non cambiare alcuna parola del testo, 2) citare “Enfants de Medjugorje” assieme al nostro sito francese www.enfantsdemedjugorje.com Les Enfants de Medjugorje 2009 – 15 ottobre 2009

Cari Figli di Medjugorje, Lode a Gesù e Maria!

1 – Il 2 ottobre, Mirjana ha ricevuto la sua Apparizione mensile alla presenza di una grande folla riunita alla Croce Blu, ai piedi della collina del Podbrdo. Al Termine dell’Apparizione, ci ha trasmesso il Seguente Messaggio: “Cari Figli, mentre vi Guardo, il Cuore Mi Si stringe dal dolore. Dove andate, Figli Miei? Siete così immersi nel peccato che non sapete fermarvi ? Vi giustificate col peccato e Vivete secondo esso. Inginocchiatevi Sotto la Croce e guardate Mio Figlio. Lui Ha Vinto il peccato ed E’ Morto affinché voi, Figli miei, Viviate. Permettete Che vi Aiuti perché non moriate, ma Viviate con Mio Figlio per Sempre. Vi ringrazio!”.

2 – E i 10 Comandamenti? Questo Messaggio E’ talmente Forte Che non possiamo lasciarLo passare come se niente fosse. San Paolo Dice che “il salario del peccato è la morte” e la Scrittura non E’ superata! Molti conoscono la bellissima Testimonianza di Gloria Polo (vedi http://www.gloriapolo.net/). Questa donna colombiana ha Vissuto la morte dopo essere stata colpita da un fulmine, e racconta come, Comparendo Davanti a Dio, ha scoperto con orrore che aveva violato tutti i Comandamenti di Dio, pur dichiarandosi una “buona Cattolica”. Qualche esempio: Credeva di non aver mai ucciso nessuno, ma aveva finanziato degli aborti. Ha visto diversi Bambini che lei stessa aveva abortito, visto che usava la spirale (mezzo abortivo e non contraccettivo), Bambini Concepiti in lei e espulsi. Proprio lei aveva provocato il suicidio di una ragazza dicendole con disprezzo: “Come sei grassa!”. Pensava di non aver mai tradito suo marito, ma cercava di sedurre gli uomini vestendosi in modo provocante, così da indurli all’adulterio con il pensiero. Alle donne tradite dai loro mariti, consigliava di fare altrettanto e Predicava contro il Perdono. Incoraggiava il divorzio e la convivenza prima del Matrimonio. Diceva: ‘Non ho mai rubato!’, ma aveva sottopagato delle persone povere che lavoravano da lei. Criticava le persone ed il Signore le Aveva Mostrato che criticare è come rubare l’Onore della persona. Sprecava il mangiare. La Voce le Diceva anche che lei derubava i suoi Figli della Grazia di avere una madre Tenera e Piena di Amore. Diceva di Amare i suoi Genitori, ma li aveva disprezzati per le loro poverisssime origini ed aveva fatto in modo di allontanarli dalla sua Vita. E si serviva dell’Aiuto che dava loro, per manipolarli e schiacciarli. Diceva: ‘Vado alla Messa alla Domenica’, ma ci andava dopo essersi occupata del suo corpo per 4 o 5 ore, ci arrivava in ritardo e non Pregava sinceramente neppure per 10 minuti. In più si pavoneggiava per farsi ammirare, mentre aveva deciso di non Confessarsi mai, dicendo: ‘Quei vecchi Signori sono peggio di me!’. Quando mentiva (spesso) aggiungeva: ‘Se non dico la Verità che un fulmine mi colpisca qui e adesso!’ Ecc…Aveva violato tutti i Comandamenti di Dio! Mentre riconosceva, alla Luce di Dio, i suoi pensieri segreti e vergognosi, si vedeva precipitare all’inferno. Nella sua angoscia di si ricordò di una frase detta da un paziente che non aveva avuto paura di dirle: “Dottore, lei è molto materialista, ed un Giorno avrà Bisogno di Quanto le dico: in caso di pericolo imminente, domandi a Gesù Cristo di Coprirla con il Suo Sangue, perché non la Abbandonerà. Gesù Ha Pagato per lei con il Suo Sangue”. E questo è quello che lei fece. Miracolosamente ritornata in Vita, Gesù le Fece Conoscere Che Era Stata Salvata dalla morte eterna, grazie ad un contadino poverissimo che avendo visto sul giornale, nel quale era avvolto quello che aveva comprato al mercato, il racconto di questo temporale assassino, era rimasto così dolorosamente colpito dalla morte improvvisa di questa donna, da decidere subito di fare un Pellegrinaggio a piedi al Santuario Mariano di Buga (molto lontano da dove abitava) per la Salvezza di Questa “Sorellina”. La sua Preghiera Aveva Salvato Gloria. Senza di lui, diceva, sarei adesso all’ inferno! Il Signore Disse a Gloria: “E’ Così Che Si Ama il Prossimo!”. Gloria adesso E’ un’Apostola Meravigliosa, Che Testimonia davanti a folle di persone in America Latina e altrove. Nell’ascoltarla tanti si Convertono. E’ molto raro trovare qualcuno che ha fatto la sua esperienza di essere immersa nel peccato e di trovarsi Davanti a Dio senza Pentirsi… La Gospa Vuole Che Viviamo e Che non moriamo. Sta a noi seguire con Tutto il Cuore il ‘Codice della Strada’, cioè le 10 Parole di Vita Che Dio Ha Dato a Mosè per noi e Tutte le Parole di Gesù nel Vangelo. La Madonna non Ha Inventato nulla, perché Queste Parole, Lungi dall’Essere Superate, Sono al Giorno d’oggi più che mai Necessarie per la nostra Salvezza Eterna. Esaltando il peccato, il nostro mondo esalta la propria morte! E se ne vedono già gli effetti nei tormenti Interiori e nelle ferite, specialmente nei nostri Giovani. Ma Maria Viene in nostro Soccorso, AccogliamoLa fino a che ne abbiamo il Tempo! “Invitate le persone a Confessarsi ogni Mese, Specialmente i Primi Venerdì del Mese. Tutti sulla Terra Hanno Bisogno di una Confessione Mensile. La Confessione Mensile Sarà un Rimedio per la Chiesa d‘Occidente” ci Dice la Madre di Dio! (6.08.82)

3 – Il Ritiro Internazionale per i Sacerdoti al Ars Ha Avuto un Grande Successo! Vi Hanno Partecipato 1.200 preti, Venuti da 75 differenti Paesi, sotto la Guida Apprezzatissima del Cardinale Schonborn di Vienna. Dal primo Giorno (martedì 29 settembre), non ha esitato a nominare Medjugorje. Ecco parola per parola cosa ha detto il Cardinale: “Trattiamo adesso del Sacramento della Riconciliazione. Suor Faustina Chiama la Confessione il ‘Tribunale della Misericordia’. Noi Sacerdoti e Vescovi cosa Ne abbiamo fatto di Questo Sacramento, ed anche nella nostra Pastorale? Come non farci questa domanda qui ad Ars? Nei nostri paesi in Europa, a parte qualche eccezione, si ha l’impressione che la pratica di Questo Sacramento Sia enormemente in ribasso, ed in alcune regioni è quasi scomparsa. Ci sono oggi dei Luoghi Privilegiati per la Confessione. Penso particolarmente a Medjugorje. Oso parlare di Questo perché da 28 anni E’ Diventato un Luogo Privilegiato per la Confessione. Migliaia, migliaia e migliaia di persone che si Confessano! Che ne Dice la Chiesa? Giusto una precisazione tra parentesi: La posizione ufficiale della Conferenza Episcopale della ex-Yugoslavia e anche della Congregazione della Dottrina della Fede:’Non constat de supernaturalitate…’ (ci sono tre possibilità …’Constat de supernaturalitate’, ‘Non constat de supernaturalitate’ , ‘Constat de non supernaturalitate’). Per il momento la Chiesa non si E’ Pronunciata ma Dice due altre cose: Poiché Medjugorje non E’ ufficialmente approvata dalla Chiesa, non si possono organizzare Pellegrinaggi ufficiali. Poiché molti Fedeli vanno in Quel Luogo, è opportuno si prenda Cura Pastorale dei Fedeli stessi e che li si Accompagni in Questo Cammino. Questo E’ Quello Che Avviene da 28 Anni. Certamente le nostre Mete di Pellegrinaggi Sono dei Luoghi Privilegiati per la Confessione. E’ la mia esperienza e l’esperienza di molti Fratelli Sacerdoti Che Hanno Esercitato il Ministero della Confessione nei luoghi di Pellegrinaggio. Ma Specialmente a Medjugorje, sono rimasti Sconvolti dall’Esperienza delle Confessioni”. Queste Parole sono state pronunciate durante l’Assemblea Plenaria dei Sacerdoti, registrate e diffuse su diverse radio. I CD e DVD di questo ritiro saranno a breve a disposizione di tutti. Coloro che hanno Sofferto per Medjugorje in Questi ultimi Mesi, a causa della confusione creata da alcuni media, troveranno in Queste Parole Motivo di Incoraggiamento! (vedi siti: retraitears2009.org oppure mariamultimedia.com).

4 – Anno Sacerdotale: Ecco un’Altra Preghiera che si può recitare specialmente per i Sacerdoti (ogni Giorno per un Mese, Come Annunciato nelle notizie del 15 luglio), Preghiera Diffusa da Suor Briege McKenna e dal suo Apostolato “Intercessione per i Sacerdoti”. Signore Gesù, Hai Scelto i Tuoi Sacerdoti tra di noi e Li Hai Inviati per Proclamare la Tua Parola e per Agire in Tuo Nome. Ti Lodiamo e Ti Rendiamo Grazie per Questo Grandissimo Tesoro Dato alla Tua Chiesa. Ti Domandiamo di RiempirLi del Fuoco del Tuo Amore, affinché il Loro Ministero Riveli la Tua Presenza in Seno alla Chiesa. Poiché Sono dei Vasi d’Argilla, Ti Preghiamo di Far Brillare la Tua Potenza Attraverso la Loro Debolezza. Nelle Loro difficoltà, Fai Che non Siano mai Schiacciati; nel dubbio, Che non Disperino mai; nella tentazione, Che non Cadano mai; nella Persecuzione, Che non Si Sentano mai Abbandonati. Nella Preghiera, Ispirali perché Vivano ogni Giorno il Mistero della Tua Morte e della Tua Risurrezione. Nei momenti di debolezza, Manda Loro il Tuo Spirito, AiutaLi a Lodare il Tuo Padre Celeste e a Pregare per i Poveri peccatori. Per Opera dello Stesso Spirito Santo, Metti le Tue Parole sulle Loro Labbra ed il Tuo Amore nel Loro Cuore, perché Annuncino la Buona Novella ai Poveri e la Guarigione ai Cuori Spezzati. E Che il Dono Che Tu Hai Fatto di Maria, Tua Madre, al Discepolo Che Tu Amavi, Sia Dato a Ogni Sacerdote. Fa’ Che Colei Che Ti Ha Formato a Sua Immagine Umana, Possa Ugualmente Formare i Sacerdoti a Tua Immagine Divina, per la Potenza del Tuo Spirito a Gloria di Dio Padre. Amen – (www.intercessionforpriests.org)

Cara Gospa, Aiutaci a Raggiungere la Formidabile Posta in Gioco della nostra Vita sulla Terra!

Suor Emmanuel + (Tradotto dal francese)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Cristo, San Giuseppe coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono Nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato.  Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

O Signore, Quel Che poi Avverrà altro non Sarà Che il Normale Susseguirsi della Vita, coi Suoi Cambiamenti e Assetti. A noi spetta – però, di pensare alla Purezza dello Spirito, affinché Tu ci Possa Trovar Pronti a sedere alla Magnifica Tavola Reale, Imbandita a Festa per il Grande Giorno.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Vangelo

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, anche Oggi sarò sommerso dalle parole. La televisione, i giornali, internet…  Mi riempiranno la testa delle loro verità, mi vorranno loro figlio fedele. Aiutami a Fare Silenzio Attorno e Dentro di me, a Dare Spazio alla Tua Parola, a Conoscere la Verità Che Rende Liberi. 

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Romani (Rm 10,9-18)

Fratello, se Confesserai con la tua bocca Che Gesù E’ il Signore, e Crederai con il tuo Cuore Che Dio Lo Ha Risuscitato dai morti, Sarai Salvo.    Con il Cuore infatti si Crede per Ottenere la Giustizia e con la bocca si fa la Professione di Fede per avere la Salvezza.    Dice infatti la Scrittura: Chiunque Crede in Lui non sarà deluso.    Poiché non c’è Distinzione fra Giudeo e Greco, dato che Lui Stesso E’ il Signore di tutti, Ricco verso tutti quelli che l’Invocano.    Infatti: Chiunque Invocherà il Nome del Signore Sarà Salvato.    Ora, come potranno Invocarlo senza aver prima Creduto in Lui? E come potranno Credere, senza averne Sentito Parlare? E come potranno Sentirne Parlare senza Uno Che Lo Annunzi?  E come lo Annunzieranno, senza essere prima Inviati? Come Sta Scritto: Quanto son Belli i piedi di coloro che Recano un Lieto Annunzio di Bene! Ma non tutti hanno Obbedito al Vangelo. Lo dice Isaia: Signore, chi ha Creduto alla nostra Predicazione? La Fede dipende dunque dalla Predicazione e la Predicazione a sua volta si Attua per la Parola di Cristo.    Ora io dico: Non hanno forse udito? Tutt’altro: per tutta la Terra E’ Corsa la loro Voce, e fino ai Confini del Mondo le loro Parole.

Salmi 18  

I Cieli Narrano la Gloria di Dio, e l’Opera delle Sue Mani Annunzia il Firmamento.   Il Giorno al Giorno Ne Affida il Messaggio e la Notte alla Notte Ne Trasmette Notizia. Non è Linguaggio e non sono Parole,  di cui non si Oda il Suono. Per tutta la Terra si Diffonde la loro Voce e ai Confini del Mondo la loro Parola.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Venite Dietro a Me, Vi Farò Pescatori di uomini. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo Matteo (Mt 4,18-22)

In Quel Tempo, mentre Camminava lungo il Mare di Galilea, Gesù Vide due fratelli, Simone, chiamato Pietro, e Andrea suo fratello, Che Gettavano la Rete in Mare, poiché erano Pescatori.   E Disse loro: «Seguitemi, vi Farò Pescatori di uomini».  Ed essi subito, Lasciate le Reti, Lo Seguirono.   Andando oltre, vide altri due fratelli, Giacomo di Zebedèo e Giovanni suo fratello, che nella Barca insieme con Zebedèo, loro padre, Riassettavano le Reti; e li Chiamò.  Ed essi subito, Lasciata la Barca e il padre, Lo Seguirono.  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Cristo Gesù, anche Oggi ho Sperimentato attorno a me l’indifferenza di tanti Riguardo al Tuo Messaggio d’Amore, ma non mi scoraggio, poiché so Che mi Sei Qui Accanto. Tu Hai Avuto Tanta Pazienza con me, Hai Rispettato fino in fondo la mia Libertà. Ogni uomo ha i i suoi Tempi. Ti Prego perché le persone Oggi incontrate Vengano Presto a Te. Amen.  Benedetto nei Secoli il Signore! Padre Celeste, chiedo Perdono per tutti i torti che dalla Terra si innalzano Sino al Cielo, per le ingiurie che il Popolo di quaggiù indirizza a Te, per le ingiuste accuse che muoviamo nei Confronti Tuoi.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Leave a reply