Il Santo Vangelo del Giorno giovedì del Signore 23 gennaio 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat!

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

Il nostro sarebbe un mondo ormai interamente perso, denso com’è d’ogni tipo di sozzura, se non fosse per gli uomini del Popolo di Dio, stretti Attorno al Supremo e Salvifico Concetto di Fede! La Vita – così, sovrasta qualsivoglia malvagità, sbocciando prepotentemente ovunque e con Amore.  Infatti e dal Cielo, nonostante tutto, continuano a giunger sulla Terra nuove Creature, che Nascono tra noi per Esser poi solo Affidate alle Cure dei Genitori di quaggiù, poiché il Padre Vero E’ Uno Solo.   Una Preghiera Vada a Tutti i Fanciulli – nostri Fratellini – e a tutto l’Universo, affinché si Prosegua Insieme sul Percorso tracciato per noi Figli dal Signore, in Pace e Serenità.  Per le Liete Circostanze, una Bellissima Citazione di Gesù da Serbare nel Cuore: “Lasciate che i Bambini vengano a Me, perché di Questi E’ il Regno dei Cieli!”.   Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli e Pace in Terra alle Creature di Buona Volontà.

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Maternità Vera

   (tratto dalle poesie di Maria Celeste – Carismatica)

 

 

 

Sovra la culla è china la Mammina e il suo Sorriso è Carico d’Amore; guarda con Infinita Gioia la “Piccina” e chiede al Ciel Rugiada su quel Fiore.   E Quella Bimba, qual Fior Stupendo, Giorno per Giorno Cresce nella Vita; da lei è lontano tutto ciò che è orrendo, perché c’è Mamma nella sua salita! Poi quel Tesoro un Giorno è una Sposa e quella Mamma nel puntarle il velo: “va’, e sii sempre Gaia e Generosa ed allo Sposo fa’ Guardare il Cielo.   Assieme vai con lui per la Salita sempre vicini, la mano nella mano, e perché Lieta sempre sia la Vita sii tu il Sostegno dell’Amore umano!”.   Poi, quella Mamma di Fortezza Piena Felice potrà dir al Sommo Dio – al Terminar della Vita sua terrena: “Son stata Mamma, il Paradiso E’ mio!”.

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Messaggio di Dio Padre

(a Louise Tomkiel – 20 giugno 2009)

 

 

 

Sentendo che arrivava un Messaggio dal Cielo, Louise ha Pregato: “Signore Gesù, Ricoprimi del Tuo Prezioso Sangue!”.

Dio Padre Ha Detto: “I Giorni Che avete avanti a voi Sono Tutti Legati alle Sante Scritture, … Giorni in Cui vi sentirete abbandonati. Voi proverete la notte oscura dell’Anima, ma Io non vi Abbandonerò, Io non vi Abbandonerò mai! Questa è l’ora di satana! Sarà scatenato, per prendere un numero maggiore di Anime! Si, egli vi vuole!!! Ecco il tempo in cui tante malattie affliggeranno la gente. Una grande oscurità coprirà la Terra! Le Mie Parole Si Realizzeranno Rapidamente. E’ Venuto il Tempo di Porre in Me Tutte le vostre Speranze! In Me Vostro Dio! Il demonio è molto potente, state attenti perché la sua menzogna è sottile! Oggi  la Terra e la Natura Sono in Rivolta! E’ Iniziata l’Ultima Battaglia tra Dio e le forze del male. ParlateMi con il Cuore e Pregate! Solo Io Posso Darvi la Pace entro questo caos! Amen! Io, il vostro Dio, Ho Parlato, ascoltateMi!”.

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Santo Vangelo

 

 

 

Preghiera del Mattino

Dio, Padre Onnipotente, Tu non Vuoi Che l’uomo Stia Lontano da Te, isolato dagli altri e estraneo persino a se stesso. Il Tuo Amore Cerca la sua Compagnia. Ti Rendiamo Grazie per l’Amore Che Hai per noi e Che Manifesti in Tuo Figlio Gesù Cristo. Fa’ che non dimentichiamo la Gravità della Tua Parola con il Pretesto del Tuo Amore. Non Permettere Che di Te ci fabbrichiamo un’Immagine a noi conveniente, per PoterLa Presentare agli altri uomini facilmente e con successo. Gli accadimenti di ogni Giorno La Spazzerebbero via facilmente, Come il Vento, e ci ritroveremmo di nuovo nella nostra solitudine. Rendici Pronti a Metterci in Cammino Seguendo Quanto ci Ordina la Parola del Figlio Tuo, facci infine Rinunciare a volerne dare un’interpretazione interessata volta a censurare quanto di Essa non ci piace troppo. Perché soltanto Lui E’ il Testimone Veritiero, il “Figlio Unigenito, Che E’ nel Seno del Padre”. Amen.

Dal Primo Libro di Samuele (1 Sam 18, 6-9: 19,1-7)

In Quei Giorni, mentre Davide Tornava dall’uccisione del Filisteo, uscirono le donne da tutte le Città d’Israele a Cantare e a Danzare incontro al re Saul, accompagnandosi con i Tamburelli, con Grida di Gioia e con Sistri. Le donne Cantavano Danzando e dicevano: «Ha ucciso Saul i suoi mille e Davide i Suoi diecimila». Saul ne fu molto irritato e gli parvero cattive quelle parole. Diceva: «Hanno Dato a Davide diecimila, a me ne hanno dati mille. Non gli manca altro che il regno». Così da Quel Giorno in poi Saul guardava sospettoso Davide. Saul comunicò a Giònata, suo figlio, e ai suoi ministri di voler uccidere Davide. Ma Giònata, figlio di Saul, Nutriva Grande Affetto per Davide. Giònata informò Davide dicendo: «Saul, mio padre, cerca di ucciderti. Sta’ in guardia domani, Sta’ al Riparo e Nasconditi. Io uscirò e starò al fianco di mio padre nella Campagna dove Sarai Tu e parlerò in Tuo Favore a mio padre. Ciò che vedrò Te Lo Farò Sapere». Giònata parlò dunque a Saul, suo padre, in Favore di Davide e gli disse: «Non pecchi il re contro il suo servo, contro Davide, che non Ha peccato contro di te, che anzi Ha Fatto Cose Belle per te. Egli Ha Esposto la Vita, quando Abbatté il Filisteo, e il Signore Ha Concesso una Grande Salvezza a tutto Israele. Hai visto e hai Gioito. Dunque, perché pecchi contro un Innocente, uccidendo Davide senza motivo?». Saul ascoltò la voce di Giònata e Giurò: «Per la Vita del Signore, non morirà!». Giònata chiamò Davide e Gli Riferì Questo colloquio. Poi Giònata introdusse presso Saul Davide, Che Rimase alla Sua Presenza come prima. Parola di Dio.

Dal Salmo 55

Pietà di Me, Pietà di Me, o Dio, perché un uomo Mi perseguita, un aggressore tutto il Giorno Mi opprime. Tutto il Giorno Mi perseguitano i Miei nemici, numerosi sono quelli che dall’Alto Mi combattono. I Passi del Mio vagare Tu Li Hai Contati, nel Tuo Otre Raccogli le Mie Lacrime: non Sono forse Scritte nel Tuo Libro? Allora si ritireranno i Miei nemici, nel Giorno in Cui Ti Avrò Invocato. Questo Io So: Che Dio E’ per Me. In Dio, di Cui Lodo la Parola, nel Signore, di Cui Lodo la Parola. In Dio Confido, non Avrò timore:  che cosa potrà farMi un uomo? Manterrò, o Dio, i Voti Che Ti Ho Fatto: Ti Renderò Azioni di Grazie.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Marco (Mc 3,7-12)

In Quel Tempo, Gesù con i Suoi Discepoli Si Ritirò Presso il Mare e Lo Seguì molta folla dalla Galilea. Dalla Giudea e da Gerusalemme, dall’Idumea e da oltre il Giordano e dalle parti di Tiro e Sidone, una grande folla, sentendo Quanto Faceva, andò da Lui. Allora Egli Disse ai Suoi Discepoli di TenerGli pronta una Barca, a causa della folla, perché non Lo Schiacciassero. Infatti Aveva Guarito molti, cosicché quanti avevano qualche male si Gettavano Su di Lui per toccarLo. Gli spiriti impuri, Quando Lo vedevano, cadevano ai Suoi Piedi e gridavano: «Tu Sei il Figlio di Dio!». Ma Egli Imponeva loro Severamente di non Svelare Chi Egli Fosse. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Durante la Giornata, Signore, ci Hai Messo sulla Via per la Quale dobbiamo SeguirTi. Di nuovo, Tu Hai Fissato gli Occhi su di noi, di nuovo ci Hai Chiamati. Fa’ che siamo Fedeli alla Tua Chiamata e che non cediamo alle proposte del mondo che spesso offre altri messaggi diversi da Quelli del Vangelo. Accorda ai giovani di oggi la Capacità di SeguirTi. Concedici la Forza di essere Fedeli fino in fondo, della Fedeltà Che Salverà le nostre Anime. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Visualizza immagine di origine