Il Santo Vangelo del Giorno (Giovedì Santo) 18 aprile 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, dedichiamo il Santo Vangelo alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, perché Conceda il Perdono a Tutte le Anime Abbandonate in Purgatorio, Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi Figli di quaggiù. Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle, come spesso accade quaggiù, Viviamo il Momento della Vita con un’inutile inaudita enfasi, quasi che il Resoconto Finale Si Basasse solo su ciò, mentre è all’Intero Disegno che noi dovremmo guardare, per avere un Quadro Chiaro del nostro Compito sulla Terra. Se fossimo un po’ più Umili – però, ci Verrebbe probabilmente Svelato – con Altro, anche il Vero Motivo della morte, del perché gli Organismi esterni attacchino il Corpo dell’Uomo! Ma noi no, siamo bravi, intelligenti e buoni, e di Dio sembriamo non aver Bisogno, almeno sino a quando le nostre ginocchia non arriveranno a toccare il suolo, segno dell’infallibilità dei nostri assurdi piani. Eppure, di esempi ne abbiamo fin troppi, poiché i ritenuti potenti della Terra muoiono miseramente, al pari di coloro che non hanno mai avuto nulla, subendo sempre ogni sorta di angheria: come spiegherebbero i sapienti tutto ciò? Nessuna risposta è ancora ufficialmente giunta, fermo il fatto che il Signore E’ il Vero ed Innegabile Padrone della Vita e della morte, nonostante quanto già! Nel nostro quotidiano e piccolo agire, contrariamente alle megalomanie del mondo e degli sciocchi incontrati per la via, intendiamo Rendere Omaggio a Gesù Cristo Mediante Queste Pagine d’Amore, perché ad Egli Solo E’ Conferita l’Autorità di Decidere su coloro che a Lui dovran Servire. Terminando qui la Quaresima, Gloria a Dio nell’Alto dei Cieli… e Pace e Bene in Terra a tutti gli Uomini di Buona Volontà.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Messaggio di Gesù

(a Giuseppe Auricchia, Prato – 13.11.2002, ore 18.30)

 

 

Gesù con la Sua Venuta Impedirà l’autodistruzione dell’Umanità

 

 

 

 

Scrivi: Il dolore forte nelle mani è frutto del tuo lavoro.   Grazie ai Figli Prediletti Che Sono con te.   Digli a tutti convenuti che Pregano (1) e Amano Gesù, stando vicino a Lui.   Prepara tu gli Uomini alla Mia Venuta,   Che presto Io Verrò sulla Terra e a ognuno di voi Chiederò  il Conto del vostro Operato Aprendo il Libro della Vita.    Figliolo, Coraggio, porta, porta a Me Tutte le Anime Che Sono Desiderose e Pronte a UbbidirMi e Accettare il Segno della Croce Gloriosa della Mia Morte.    Coraggio, i Frutti Che tu porterai alla Mia Madre e a Me Saranno Frutti Preziosi degli Ultimi Giorni.   Presto, presto Figlio, ti Rinnovo l’Invito: costruisci la Cappella in muratura, perché ti Servirà per l’Ultimo Momento Quando Io Chiuderò, con l’Arco degli Angeli, da Fatima, Sicilia, Medjugorje.   Di Là, da una Parte della Terra non ci Sarà più Pace e mai più finiranno le lotte fratricide.   Dall’altra Parte la ribellione interna dei Paesi e l’America che vuole impossessarsi di tutto il mondo intero, costituendo il governo unico mondiale.   Ma Io li Fermerò.   Ecco perché la Mia Venuta Sarà Presto, perché non Voglio che il mondo intero si insanguina di una guerra nucleare che sarà la distruzione, la fine di tutte le fini”.

Nota (1):  Il Significato E’ il seguente :”che Pregano = che Preghino”, e in alla fine del Messaggio l’espressione “si insanguina” significa “si insanguini”, “che sarà che sarebbe”.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Padre Celeste, Fonte d’Ogni Bene, Aiutaci a Seguire le Orme del Tuo Cristo con Efficace Devozione, affinché il mondo tutto possa Trarre il Massimo Splendore. Amen.

Dal Libro dell’Esodo (Es 12,1-8.11-14)

In Quei Giorni, il Signore Disse a Mosè e ad Aronne nel paese d’Egitto: “Questo Mese Sarà per voi l’Inizio dei Mesi, Sarà per voi il primo Mese dell’Anno.  Parlate a tutta la comunità di Israele e dite: Il dieci di Questo Mese ciascuno si procuri un Agnello per Famiglia, un Agnello per casa.  Se la Famiglia fosse troppo piccola per consumare un Agnello, si assocerà al suo vicino, al più prossimo della casa, secondo il numero delle persone; calcolerete come dovrà essere l’Agnello, secondo quanto ciascuno può Mangiarne.   Il vostro Agnello sia senza difetto, maschio, Nato nell’Anno; potrete sceglierlo tra le Pecore o tra le Capre e lo serberete fino al quattordici di Questo Mese: allora tutta l’assemblea della comunità d’Israele lo Immolerà al Tramonto.  Preso un po’ del suo Sangue, lo porranno sui due stipiti e sull’architrave delle case, in cui lo dovranno Mangiare.  In Quella Notte ne Mangeranno la Carne arrostita al Fuoco; la mangeranno con azzimi e con erbe amare.  Ecco in Qual Modo lo Mangerete: con i fianchi cinti, i sandali ai piedi, il bastone in mano; lo Mangerete in fretta.   È la Pasqua del Signore! In Quella Notte Io Passerò per il paese d’Egitto e Colpirò ogni primogenito nel paese d’Egitto, uomo o bestia; Così Farò Giustizia di tutti gli dei dell’Egitto.  Io Sono il Signore! Il Sangue sulle vostre case Sarà il Segno Che voi siete dentro: Io Vedrò il Sangue e Passerò Oltre, non Vi Sarà per voi Flagello di Sterminio, Quando Io Colpirò il paese d’Egitto.   Questo Giorno Sarà per voi un Memoriale; Lo Celebrerete Come Festa del Signore: di Generazione in Generazione, Lo Celebrerete Come un Rito Perenne“. Parola di Dio.

Dal Salmo 115

Che Cosa Renderò al Signore per Quanto Mi Ha Dato? Alzerò il Calice della Salvezza e Invocherò il Santo Nome del Signore.  Preziosa agli Occhi del Signore E’ la Morte dei Suoi Fedeli. Io Sono Tuo Servo, Figlio della Tua Ancella; Hai Spezzato le Mie Catene.  A Te Offrirò Sacrifici di Lode e Invocherò il Nome Santo del Signore.  Adempirò i Miei Voti al Signore Davanti a tutto il Suo Popolo. 

Dalla Prima Lettera di San Paolo Apostolo ai Corinti (Cor 11,23-26)

Fratelli, io ho Ricevuto dal Signore Quello Che a mia volta vi ho trasmesso: il Signore Gesù, nella Notte in Cui Veniva tradito, Prese del Pane e, Dopo Aver Reso Grazie, Lo Spezzò e Disse: “Questo E’ il Mio Corpo, Che E’ per voi; Fate Questo in Memoria di Me“.  Allo Stesso Modo, Dopo Aver Cenato, Prese anche il Calice, Dicendo: “Questo Calice E’ la Nuova Alleanza nel Mio Sangue; Fate Questo, Ogni Volta Che Ne bevete, in Memoria di Me”.  Ogni Volta infatti Che Mangiate di Questo Pane e Bevete di Questo Calice, voi Annunziate la Morte del Signore finché Egli Venga. Parola del Signore.

Canto al Santo Vangelo

Gloria e Lode e Onore a Te, Cristo Gesù! Vi Do un Comandamento Nuovo, Dice il Signore: Come Io Ho Amato voi, Così Amatevi anche voi, gli uni gli altri. Gloria e Lode e Onore a Te, Cristo Gesù! 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 13,1-15)

Prima della Festa di Pasqua, Gesù Sapendo Che Era Venuta la Sua Ora, di Passare da questo mondo al Padre, Avendo Amato i Suoi Che erano nel mondo, Li Amò Sino alla Fine.  Mentre Cenavano, quando già il diavolo aveva messo in Cuore a Giuda Iscariota, Figlio di Simone, di tradirLo, Gesù Sapendo Che il Padre Gli Aveva Dato Tutto nelle Mani e Che Era Venuto da Dio e a Dio Ritornava, Si Alzò da Tavola, Depose le Vesti e, Preso un Asciugatoio, Se Lo Cinse Attorno alla Vita.  Poi Versò dell’Acqua nel catino e Cominciò a Lavare i piedi dei Discepoli e ad Asciugarli con l’Asciugatoio di Cui Si Era Cinto.  Venne dunque da Simon Pietro e Questi Gli Disse: «Signore, Tu Lavi i piedi a me?».   Rispose Gesù: «Quello Che Io Faccio, tu ora non Lo capisci, ma Lo capirai dopo».  Gli Disse Simon Pietro: «Non mi Laverai mai i piedi!».  Gli Rispose Gesù: «Se non ti Laverò, non Avrai Parte con Me».  Gli Disse Simon Pietro: «Signore, non solo i piedi, ma anche le mani e il capo!».  Soggiunse Gesù: «Chi ha fatto il Bagno, non ha Bisogno di Lavarsi se non i piedi ed è tutto mondo; e voi siete Mondi, ma non tutti».   Sapeva infatti chi Lo tradiva; per Questo Disse: «Non tutti siete Mondi».  Quando dunque Ebbe Lavato Loro i piedi e Riprese le Vesti, Sedette di Nuovo e Disse Loro: «Sapete Ciò Che vi Ho Fatto? Voi Mi chiamate Maestro e Signore e dite Bene, perché Lo Sono.  Se dunque Io, il Signore e il Maestro, Ho Lavato i vostri piedi, anche voi dovete Lavarvi i piedi gli uni gli altri.  Vi Ho Dato infatti l’Esempio, perché Come Ho Fatto Io, Facciate anche voi». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Come Sempre, o Cristo di Dio, Affidiamo alle Tue Cure Ogni nostro Affanno della Vita, affinché l’imperfetta e umana Esistenza sulla Terra Possa tuttavia Servire a Render Migliore il Cammino delle Creature di Buona Volontà. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

Leave a reply