Il Santo Vangelo del Giorno lunedì 12 febbraio 2018 (2025) A.D. – ManifestaTi nuovamente in Terra, Signore Gesù!

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato.  Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

 

 Risultati immagini per gif Corone Reali animate

 

 

 

 
 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, d’ogni dove e se in silenzio, s’udirà il Volger del Tempo e delle Cose del Tempo Che Fu, Che mai più Tali appariranno. Non V’E’ Pace senza Amore Puro e non C’E’ Gioia senza Dio! Questo E’ il Messaggio di Speranza per gli Animi Attenti, così come di tristezza s’intenderà per chi li avrà distratti. Non badiamo eccessivamente alla materia e non fidiamoci troppo del mondo e dei suoi stolti rappresentanti – pur senza giudicare, ma Guardiamo al Cristo Salvatore, Unica e Certa Sponda Su Cui rifocillar l’Anima nostra. Restiamo in Attesa Che Egli Bussi ai nostri Cuori, Spalancando le Braccia al Solo Suo Passaggio…. e avremo Davvero Salva la Vita! Serena Giornata a tutti, nella Grazia del Signore.

 

 

 

 

 

 

 

 

L'immagine può contenere: pianta, fiore, notte, spazio all'aperto e natura

 

 

 

 

Messaggio di Gesù Cristo

(a Giovanni – 06 gennaio 2010 – Italia)

 

 

 

 

 

Figli, Fratelli e Amici, come vi siete ridotti! Avete abbandonato il Sentiero della Pace e dell’Amore Puro, Come il Padre nostro Insegnò a coloro che vi hanno preceduti, e che comunque più non sono. I Richiami non Son Stati pochi, e da ogni Parte Sono Giunti, ma non avete prestato Fede a Ciò, continuando la vostra folle corsa verso il suicidio, andando incontro all’autodistruzione. Ogni cosa avete insudiciato, beffandovi di tutte le Meraviglie, Poste Gratuitamente a Disposizione sulla Terra – dileggiandoLe, Quasi Fossero il Frutto dei meriti conquistati dai vostri scienziati, sempre pronti a sconfessar la Creazione, ma impotenti innanzi a Quel Che credono di conoscere; tali uomini abbracciano ogni cosa, orgogliosi del loro pur sciocco e minimo traguardo umano, speculando su Quanto non appartiene loro, ma pur dovranno Render Conto d’ogni azione a Me. Avete dimenticato Colui Che Era ed E’ l’Artefice d’ogni vostra Grazia, gettandovi nelle braccia dell’altro, il nemico dell’Onnipotente e di voi stessi! Siete preda della confusione, ciechi ed ubriachi di potere al punto da non ricordare Che siete solo di Passaggio, in Questa pur Breve Vita, e che non resterà nulla del vostro Percorso sulla Terra, se non le Opere Fatte in Nome e per Comandamento Mio. Osservate attentamente Quanto di Quotidiano vi apprestate a fare, e riflettete: le vostre Preghiere sempre più raramente Raggiungono il Mio Cuore, Provato da cotanta indifferenza e ingratitudine; eppure Io, Gesù Cristo, Ho Lottato e Lotto per la Salvezza delle vostre Anime, giacché al Padre Mio Dovrò poi infine PresentarLe! Tornate sulla Retta Via ed osservate quanto Sta Accadendo, poiché i paesi più afflitti dal peccato stanno già subendo quanto in loro triste Conto. Il Padre E’ Buono, il Padre E’ Giusto, e Soffre per l’aridità delle Sue Creature, che pur Mie sono! Non seguite i vostri occhi, non fate cattivo uso dei Sensi a voi Donati, perché triste è il morire nella solitudine e Privati della Misericordia e del Perdono; fate Ammenda Inginocchiandovi, in qualunque posto vi troviate ponetevi in Preghiera, ed Io vi Ascolterò. Non Crediate che quanto avviene sia per caso, ma osservate in Abbandono e con Amore, Quello Vero! Non indugiate oltre, Ponetevi sulla Strada Giusta con tutti coloro che Ascolteranno, a Partire dai Fanciulli: sappiate Che proprio da Questi ultimi Io Ripartirò, perché Saranno i Primi, Così Come Ebbi a Dire molti Anni addietro, pur tra la vostra atavica disattenzione! Ho Parlato per bocca dei Miei Figli e – nel Nome del Padre e dello Spirito Santo, Io – Gesù, vi Benedico!”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

 
 
 
 
 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono Nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Vangelo

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Mi Hai Dato la grazia di Risvegliarmi Questa Mattina, o Signore, e di Iniziare una Nuova Giornata nel Tuo Amore. Oggi avrò tanti incontri, tanto lavoro, tante preoccupazioni, forse qualche sofferenza e delusione. Fa’ che io Veda in ogni Fatto della mia Vita il Segno della Tua Presenza accanto a me. Sei Sempre Tu Che Ti Manifesti e mi Chiami alla Conversione e all’Amore. Signore, Aumenta la mia Fede!

Dalla Lettera di San Giacomo Apostolo (Gc 1,1-11)

Giacomo, Servo di Dio e del Signore Gesù Cristo, alle dodici Tribù che sono nella Diaspora, Salute. Considerate Perfetta Letizia, miei Fratelli, quando Subite ogni Sorta di Prove, sapendo che la vostra Fede, Messa alla Prova, Produce Pazienza. E la Pazienza Completi l’Opera Sua in voi, perché Siate Perfetti e Integri, senza Mancare di Nulla. Se qualcuno di voi è Privo di Sapienza, La Domandi a Dio, Che Dona a tutti con Semplicità e senza Condizioni, e Gli Sarà Data. La Domandi però con Fede, senza esitare, perché chi esita Somiglia all’Onda del Mare, Mossa e Agitata dal Vento. Un uomo così non pensi di Ricevere Qualcosa dal Signore: è un indeciso, instabile in tutte le sue azioni. Il fratello di umile condizione sia Fiero di essere Innalzato, il ricco, invece, di essere Abbassato, perché Come Fiore d’Erba Passerà. Si Leva il Sole col Suo Ardore e fFa Seccare l’Erba e il Suo Fiore Cade, e la Bellezza del Suo Aspetto Svanisce. Così anche il ricco nelle sue imprese appassirà.  Parola di Dio.

Dal Salmo 118

Prima di essere umiliato andavo errando, ma Ora Osservo la Tua Promessa. Tu Sei Buono e Fai il Bene: Insegnami i Tuoi Decreti. Bene per me se sono stato umiliato, perché Impari i Tuoi Decreti. Bene per me E’ la Legge della Tua Bocca, più di mille pezzi d’Oro e d’Argento.  Signore, io so Che i Tuoi Giudizi Sono Giusti e con Ragione mi Hai umiliato. Il Tuo Amore Sia la mia Consolazione, Secondo la Promessa Fatta al Tuo Servo.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Io Sono la Via, la Verità e la Vita, Dice il Signore.  Nessuno Viene al Padre se non per Mezzo di Me.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Marco (Mc 8,11-13)

In Quel Tempo, Vennero i farisei e si Misero a Discutere con Gesù, ChiedendoGli un Segno dal Cielo, per Metterlo alla Prova.   Ma Egli Sospirò Profondamente e Disse: «Perché Questa Generazione Chiede un Segno? In verità Io vi Dico: a Questa Generazione non Sarà Dato alcun Segno».  Li Lasciò, Risalì sulla Barca e Partì per l’altra Riva.   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Ti Ringrazio, o Signore, di Questa Giornata Trascorsa nel Tuo Amore. Perdonami il male che ho commesso e il Bene che non ho fatto. Oggi Ti Sei Manifestato a me in tanti modi. Ti Ho Riconosciuto in tutto quello che mi è successo, nelle Gioie e anche nelle delusioni e sofferenze. Sei Tu Che mi Purifichi a poco a poco, per Rendermi Come mi Vuoi Tu, Simile al Modello Che Gesù ci Ha Dato. Fa’ che io Possa Dormire Bene e Serenamente per alzarmi Domani Mattina Pronto a Servire Te e i miei fratelli.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Leave a reply