Il Santo Vangelo del Giorno lunedì 20 maggio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Per tutto il Mese di maggio e con Tanto Puro Amore, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno alla Beata Vergine Maria, Regina  Madre e Scrigno della Celeste Verità, Racchiusa nella Divina Rivelazione – Ch’E’ l’Apocalisse pel mondo: per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

 

…….. mentre il mondo continua a rotolare verso l’inferno, i Figli della Terra non cessano di parlare, tentando persino di porre paletti attorno all’Operato del Signore! Infatti, non pochi si pongono in campo quali “traduttori ed interpreti” della Parola di Dio, dimenticando che siamo pedine Collocate su di un grande Scacchiere, le Cui Mosse – Sin dall’Inizio, Sono State Previste da Colui Che E’ l’Essere Perfetto per Definizione Assoluta, il Padre nostro.   Ora, la superbia che attanaglia i Cuori di quaggiù impedisce agli sciocchi di vedere oltre al proprio naso, presi come sono dalla certezza d’essere arrivati a destinazione… pur “non sapendo nemmeno il nome della effettiva località”. Prendiamo ad esempio coloro che vanno sbandierando al Prossimo la Fede, oltre ad una smodata Amicizia, magari per tornaconto personale e per invidia; sanno, Queste Creature, Che V’E’ uno Spirito Che Legge i Cuori… e Che Tutto Sa? Conoscono la Definizione Che lo Stesso Cristo Dà a chi s’è macchiato di spergiuro e di calunnia in danno ai Fratelli? Se queste genti – invece di Vivere il momento, si preoccupassero delle conseguenze del loro stolto “operare”, farebbero seriamente Ammenda, Confessando i peccati e chiedendo Perdono al Cielo per tutte le ipocrisie perpetrate nel mondo, cessando immediatamente il loro pericoloso ed anomalo percorso, che a nulla di buono li condurrà. Oggi, col Santo Vangelo del lunedì, abbiamo ancora modo di leggere e Recitare un importante ed ufficiale Esorcismo contro satana e contro tutti gli angeli ribelli, giacché la Via E’ intrisa di serpenti d’ogni tipo, che in mano al demonio consegnarono – purtroppo, l’Anima loro.   Buona Giornata a chi avrà l’Umiltà di Inginocchiarsi Innanzi al Figlio dell’Uomo, Servendo con Amore la Causa di Cristo.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Esorcismo Contro satana e gli angeli ribelli

Pubblicato per Ordine di Papa Leone XIII

(Atti della Santa Sede, vol. XXIII)

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio, e dello Spirito Santo! Amen.

 

 

 

Salmo 67

(Si Recita in piedi)

 

 

 

Sorga Dio, i Suoi nemici si disperdano; e fuggano Davanti a Lui quelli che Lo odiano. Come si disperde il fumo, Tu li Disperdi, come Fonde la Cera di Fronte al Fuoco, periscano gli empi Davanti a Dio.

 

 

 

Salmo 34

(Si Recita in piedi)

 

 

 

Signore, Giudicate chi mi accusa, Combattete chi mi combatte. Siano confusi e coperti di ignominia quelli che attentano alla mia Vita; retrocedano e siano umiliati quelli che tramano la mia sventura. Siano come pula al Vento e l’Angelo del Signore li Incalzi; la loro strada sia buia e scivolosa quando li Insegue l’Angelo del Signore. Poiché senza motivo mi hanno teso una rete, senza motivo mi hanno scavato una fossa, li colga la Bufera improvvisa, li Catturi la rete che hanno tesa. Io invece Esulterò nel Signore per la Gioia della Sua Salvezza. Gloria al Padre, e al Figlio, e allo Spirito Santo, Come Era nel Principio, e Ora, e Sempre, nei Secoli dei Secoli. Amen.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Dio Padre Onnipotente, il Tuo Verbo Si E’ Fatto Carne ed E’ Venuto fra noi per farci Rimanere Sempre con Te.  Manda il Tuo Spirito nei nostri Cuori Oggi, perché ci Ricordi l’Insegnamento di Cristo e ci faccia Osservare, in Comunione con i Santi, i Suoi Comandamenti, Ora e Sempre. Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 14,5-18)

In Quei Giorni, a Iconio ci fu un Tentativo dei pagani e dei Giudei con i loro capi di aggredire e lapidare Paolo e Barnaba; essi lo Vennero a Sapere e Fuggirono nelle Città della Licaònia, Listra e Derbe, e nei dintorni, e là andavano Evangelizzando. C’era a Listra un uomo paralizzato alle gambe, storpio sin dalla Nascita, che non aveva mai Camminato. Egli Ascoltava Paolo mentre Parlava e questi, fissandolo con lo sguardo e Vedendo Che aveva Fede di Essere Salvato, disse a Gran Voce: «Alzati, Ritto in Piedi!». Egli Balzò in Piedi e si Mise a Camminare. La gente allora, al Vedere Ciò Che Paolo Aveva Fatto, si mise a Gridare, dicendo, in dialetto licaònio: «Gli dèi sono scesi tra noi in figura umana!». E chiamavano Bàrnaba «Zeus» e Paolo «Hermes», perché era lui a parlare. Intanto il sacerdote di Zeus, il cui Tempio era all’Ingresso della Città, recando alle Porte Tori e Corone, voleva Offrire un Sacrificio insieme alla folla. Sentendo ciò, gli Apostoli Bàrnaba e Paolo si Strapparono le Vesti e si precipitarono tra la folla, gridando: «Uomini, perché Fate Questo? Anche noi siamo esseri umani, mortali come voi, e vi Annunciamo che Dovete Convertirvi da queste vanità al Dio Vivente, Che Ha Fatto il Cielo, la Terra, il Mare e Tutte le Cose Che in essi si Trovano. Egli, nelle Generazioni passate, Ha Lasciato che tutte le genti seguissero la loro strada; ma non Ha Cessato di Dar Prova di Sé Beneficando, Concedendovi dal Cielo Piogge per Stagioni Ricche di Frutti e Dandovi Cibo in Abbondanza per la Letizia dei vostri Cuori». E così dicendo, riuscirono a fatica a far Desistere la folla dall’Offrire loro un Sacrificio. Parola di Dio.

Dal Salmo 113b

Non a noi, Signore, non a noi, ma al Tuo Nome Da’ Gloria, per il Tuo Amore, per la Tua Fedeltà. Perché le genti dovrebbero dire: “Dov’è il loro Dio?”. Il nostro Dio E’ nei Cieli: Tutto Ciò Che Vuole, Egli Lo Compie.   I loro idoli sono argento e oro, opera delle mani dell’uomo. Siate Benedetti dal Signore Che Ha Fatto Cielo e Terra. I Cieli Sono i Cieli del Signore, ma la Terra L’Ha Data ai Figli dell’Uomo.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Lo Spirito Santo vi Insegnerà Ogni Cosa, Dice il Signore, e vi Ricorderà Tutto Ciò Che Vi Ho Detto. Alleluia. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv14,21-26)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: “Chi Accoglie i Miei Comandamenti e Li Osserva, questi è colui che Mi Ama.  Chi Ama Me Sarà Amato dal Padre Mio e Anch’Io lo Amerò e Mi Manifesterò a lui».  Gli Disse Giuda, non l’Iscariota: «Signore, Come E’ Accaduto Che Devi Manifestarti a noi, e non al Mondo?». Gli Rispose Gesù: «Se uno Mi Ama, Osserverà la Mia Parola e il Padre Mio lo Amerà e noi Verremo a lui e Prenderemo Dimora Presso di lui.  Chi non Mi Ama, non Osserva le Mie Parole; e la Parola Che voi Ascoltate non E’ Mia, ma del Padre Che Mi Ha Mandato.  Vi Ho Detto Queste Cose mentre Sono ancora Presso di voi.  Ma il Paràclito, lo Spirito Santo Che il Padre Manderà nel Mio Nome, Lui vi Insegnerà Ogni Cosa e vi Ricorderà Tutto Ciò Che Io vi Ho Detto”.  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore Gesù Cristo, Tu ci Hai Promesso Che chi Accoglie e Osserva i Tuoi Comandamenti Sarà Amato dal Padre; Tu Stesso l’Amerai e Ti Manifesterai a lui. Concedici la Grazia di Amarti Sempre di più e di Restare Fedeli, Ora e Sempre ai Tuoi Comandamenti. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

Leave a reply