Il Santo Vangelo del Giorno lunedì 31 dicembre 2018 (2025) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, dedichiamo l’intero mese di dicembre all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, perché Conceda il Perdono a Tutte le Anime Abbandonate in Purgatorio, Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi Figli di quaggiù. Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per GIF ANIMATE CROCE

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato.  Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per immagini vintage barre separatrici

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

…….. nel Festeggiare anche la Santa Famiglia di Gesù, Questo Particolare Ultimo Giorno del 2018 Sia un Sereno commiato dal vecchio mondo, poiché ci apprestiamo tutti a Rinnovar lo Spirito con l’Avvento del Nuovo Anno, certamente Foriero di Tante Belle Novità.   Anche per questo, si tenga però a freno la curiosità, ch’è purtroppo la parte insana degli Animi inquieti, Che non sanno Attender gli Eventi Straordinari nella Preghiera al Signore, affinché Comandi agli Elementi del Creato di Porsi a Disposizione degli uomini di Buona Volontà.   Non aggiungeremo altro, rammentando – però, un Pensiero Fraterno in favore delle Anime Abbandonate in Purgatorio, dei Poveri, degli Ammalati e dei Carcerati, Affidando le Sorti di ognuno alla Misericordia di Gesù, Venuto Nuovamente tra noi, quaggiù, nella Terra dei Martiri Cristiani.   Un Ringraziamento dal Cuore a Papa Francesco, Cui va il nostro Incondizionato Amore, per l’Opera Intrapresa in Favore del Genere Umano! E un Grazie a Voi, che avete seguito queste pagine con silente Collaborazione, fornendo Preziosi e Validi Contributi alla Causa.   Per tutto Quanto sin qui e per ogni attimo d Vita, Rendiamo insieme Grazie a Dio Padre Onnipotente, Che Ha Concesso a noi Figli indegni di Servire alla Divina Mensa, Zappando la Vigna della Solennità Celeste.   Un Sincero Abbraccio, con i migliori Auguri, in Cristo.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif sacra famiglia

 

 

 

 

Messaggio di Dio Padre

(A Carol Ameche – Parrocchia Santa Maria Goretti in Scottsdale – U.S.A., 24 gennaio 2010)

 

 

 

 

“Miei Cari Amici, Io Sono il vostro Signore e vostro Dio, vostro Padre e Creatore, e Sono qui oggi per una Preparazione Speciale del Cuore di ciascuno di voi.   Presto Sarà Necessario Tendere la Mano ai numerosi Figlioli che verranno da voi.   Dovrete essere Pieni di Carità verso di Loro, dovrete essere Pazienti e Coscienti delle Loro Necessità ancor prima delle vostre.   Io vi Invito ad essere più Attenti! Miei Cari Figli che siete in tutto il mondo, nulla di Ciò Che Accade Ora Deve Arrestarvi; siate sempre Disponibili nel Momento del Bisogno, Occupandovi di chi sta affondando nel suo dolore, nella tristezza, nelle Lacrime.   Che voi siate Strumenti di Pace, di Misericordia e di Perdono, Ciò di Cui la gente ha Bisogno.   Cominciate a pensare di voi stessi senza orgoglio, ma con Umiltà, come Esempi per coloro che si rivolgeranno a voi in cerca di Aiuto.   Un Servitore che soffre, Serve, Figli Miei. Un Servitore pensa ai Bisogni degli altri, anche se egli stesso sta soffrendo.   Non che voi non dobbiate tener testa a nulla che vi riguardi, ma dovrete avere Coscienza degli altri! Ciò potrà portarvi a mettere a punto dei Metodi, delle Direttive, a Chiedere per gli altri, ma Ciò non significherà farLo nell’impazienza.   I Tempi Sono gravi, Figlioli, proprio ora che dovete Progredire. Sono perciò Tempi di Grazia,  mentre imparate a Servire come a Sopportare. Sono i Tempi del Compimento delle Scritture. Sono i Tempi di Ascolto e di Obbedienza alla Mia Volontà su voi,  e sul mondo intero! Voi vi lamenterete, Figli, perché siete Esseri Umani! Provate ad Offrire i vostri lamenti alla Santa Madre: Ella, da Vera Madre, vi Aiuterà Davvero.   Ella Pregherà il Suo Sposo, lo Spirito Santo, di Ispirarvi per Comprendere il Momento Nuovo Che Vivete, perché Comprendiate, di qualsiasi Cosa Si Tratti, Che il Momento E’ Importante per tutti, soprattutto per la vostra Salvezza personale, per la vostra Vittoria, per il vostro Successo sulla Sofferenza, e nel Servizio.   Non lasciate che Queste Parole vi abbattano. Avrete tutti i Doni Che vi Saranno Necessari.   Avrete gli Alimenti, da Bere, tutti i Mezzi per prendervi Cura di queste persone. In Questo Momento vi state Occupando di Haiti, con il vostro Impegno, le vostre Preghiere, la vostra Compassione.   Vi Chiedo, Cari Figli Miei, di Imparare a Concentrarvi sui Bisogni degli altri; Proteggete nei vostri Spiriti Tale Preoccupazione, Come la più Importante Cosa per la vostra Preparazione! Io Ho Promesso di PrenderMi Cura di voi in ogni situazione.   Conservatelo a memoria, Cari Amici, poiché dovrete essere capaci di pensarvi immediatamente, in Momenti difficili, quando il caos giungerà alla vostra porta.   Quando il caos sembrerà essere la regola della giornata, voi sarete in grado di vedere l’Ordine nei Miei Piani, la Ragione d’Essere in Questo o Quell’Avvenimento: Figli Miei, siatene Riconoscenti. Tutto Ciò che vi scombina, che vi causa Sofferenza, tutto ciò che si presenta sul vostro attuale Cammino, Ha il Significato del Mio più Grande Dono a voi.   Pensate, Credete, Ricordatevi Che tanti, tanti Contano su voi ora, e Serviteli nelle vostre Preghiere, nel vostro Amore, perché a Loro potete Estendere il vostro Amore, voi potete Estendere i vostri Migliori Pensieri su ogni persona al mondo, a cominciare da coloro che conoscete.   Io vi Amo, Figli Miei. Vi Dono oggi tutto Ciò Ci Cui avete Bisogno per essere meglio dentro il Mio Piano.   Io vi Sono Riconoscente, Figli Miei. LodateMi e RingraziateMi.   Siate Coscienti dei Cambiamenti Che Avvengono in voi stessi, Sono Segni di un Nuovo Dinamismo, di Nuova Speranza per voi – e per gli altri, di Novella Pace, poiché Ciò Indica che voi sarete in grado di Compiere Quel Che Dovrete Fare.   Miei Cari Amici, siate Pieni della Pace del Mio Gesù, Consacrate del tempo a Meditare il Senso delle Mie Parole, nella Calma,  più Profondamente del solito, Chiedendo allo Spirito Santo di Ricoprirvi Come Necessario, e Rallegratevi, Figli Miei, ovunque siate quando ascolterete o leggerete Queste Parole! Esse Sono Vere adesso e per tutta la vostra Vita. Il mondo soffre. Offrite di Soffrire con lui.   Amen, Grazie perché Mi Amate. Amen!“.

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI ANIMATE EUCARESTIA

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Medito sulle Tue Parole nel Silenzio di una Trasparente Mattina d’Inverno e il mio Cuore E’ Pieno di Stupore. Tutte le Cose Furono Create dal Verbo Eterno, Espressione della Tua Saggezza e della Tua Potenza. Per Mezzo del Verbo Che Si E’ Fatto Carne, l’Umanità caduta venne Riscattata e Fu Rinnovata. Mentre ormai l’oscurità si allontana, Fammi Restare nella Luce del Tuo Verbo, Che Risplende nella Creazione Tutta. Immergimi in Questa Luce, affinché la Bellezza del Volto del Tuo Figlio Prediletto Mi Investa, facendomi Rinascere nella Sua Immagine Sempre più Luminosa. Amen.

Dalla Prima Lettera di San Giovanni Apostolo (1Gv 2,18-21)

Figlioli, E’ Giunta l’Ultima Ora. Come avete Sentito Dire che l’anticristo deve venire, di fatto molti anticristi sono già venuti. Da Questo conosciamo Che E’ l’Ultima Ora.   Sono usciti da noi, ma non erano dei nostri; se fossero stati dei nostri, sarebbero rimasti con noi; sono usciti perché Fosse Manifesto che non tutti sono dei nostri.   Ora voi avete Ricevuto l’Unzione dal Santo, e tutti avete la Conoscenza. Non vi ho scritto perché non Conoscete la Verità, ma perché La Conoscete e perché nessuna menzogna viene dalla Verità. Parola di Dio.

Dal Salmo 95

Cantate al Signore un Canto Nuovo, Cantate al Signore, uomini di tutta la Terra.  Cantate al Signore, Benedite il Suo Nome, Annunciate di Giorno in Giorno la Sua Salvezza. Gioiscano i Cieli, Esulti la Terra, Risuoni il Mare e Quanto Racchiude; Sia in Festa la Campagna e Quanto Contiene, Acclamino tutti gli Alberi della Foresta. Davanti al Signore Che Viene: Sì, Egli Viene a Giudicare la Terra; Giudicherà il Mondo con Giustizia e nella Sua Fedeltà i Popoli.

Canto al Santo Vangelo (cf. Eb 1,1.2)

Alleluia, Alleluia. Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi. A Quanti Lo Hanno Accolto Ha Dato il Potere di Diventare Figli di Dio. Alleluia. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 1,1-18)

In Principio Era il Verbo, e il Verbo Era Presso Dio e il Verbo Era Dio. Egli Era, in Principio, Presso Dio: Tutto E’ Stato Fatto per Mezzo di Lui e Senza di Lui Nulla E’ Stato Fatto di Ciò Che Esiste. In Lui Era la Vita e la Vita Era la Luce degli uomini; la Luce Splende nelle tenebre e le tenebre non l’Hanno vinta.   Venne un uomo Mandato da Dio: il suo nome era Giovanni. Egli Venne Come Testimone per Dare Testimonianza alla Luce, perché tutti Credessero per Mezzo di lui. Non era lui la Luce, ma Doveva Dare Testimonianza alla Luce. Veniva nel Mondo la Luce Vera, Quella Che Illumina ogni uomo. Era nel Mondo e il Mondo E’ Stato Fatto per Mezzo di Lui; eppure il Mondo non Lo ha Riconosciuto. Venne fra i Suoi, e i Suoi non Lo Hanno Accolto. A quanti però Lo Hanno Accolto Ha Dato Potere di Diventare Figli di Dio: a quelli che Credono nel Suo Nome, i quali, non da sangue né da volere di carne né da volere di uomo, ma da Dio Sono Stati Generati.   E il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi abbiamo Contemplato la Sua Gloria, Gloria Come del Figlio Unigenito Che Viene dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. Giovanni Gli Dà Testimonianza e Proclama: «Era di Lui che io Dissi: Colui Che Viene dopo di me E’ Avanti a me, perché Era prima di me». Dalla Sua Pienezza noi tutti abbiamo Ricevuto: Grazia su Grazia. Perché la Legge Fu Data per mezzo di Mosè, la Grazia e la Verità vennero per Mezzo di Gesù Cristo.    Dio, nessuno Lo Ha mai Visto: il Figlio Unigenito, Che E’ Dio ed E’ nel Seno del Padre, E’ Lui Che Lo Ha Rivelato. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Divino Spirito Santo, ci Parli nel Silenzio della Notte, Quando il nostro Cuore E’ Calmo e in Pace. Noi Ti Preghiamo, Concedici Questa Purezza Interiore Che ci Permetterà di Sentire la Tua Voce e di Essere Toccati dalla Tua Grazia. Come delle Fiaccole Che Restano Accese nella Notte, Fino a Che Giunga l’Alba, Fa Che le nostre Vite Risplendano Come Testimoni Viventi della Tua Verità, mentre Aspettiamo nella Fede la Venuta della Tua Gloria.

Benedetto nei Secoli il Signore.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Leave a reply