Il Santo Vangelo del Giorno lunedì del Signore 02 dicembre 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat!

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

stelle (11)Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!stelle (11)

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, mentre ci si accingeva a pubblicare Questo Santo Vangelo del Giorno, è stata notata una Richiesta di Preghiere per dei Fanciulli! Ora, sia noto, non si possono sempre chiedere Miracoli al Cielo, quando – poi, il mondo continua a marciare malamente, in totale disarmonia con l’Equilibrio del Creato. Certo è che i nostri Cuori, Uniti nella Condivisa e Tenera Supplica, potrebbero anche chiedersi il perché di questi attacchi del maligno a delle Creature così inermi, peraltro immaginate senza colpa. Tuttavia, il nostro correre all’impazzata ha fatto anche sì che dimenticassimo chi fosse il vero autore d’un pur banale raffreddore, Tenuto ancorché Conto Che Dio Onnipotente Controlla Ogni Cosa, ma E’ Amore, Gioia e Salute, e null’altro di negativo. Ciò posto, anche in Questo 1° Sabato del Mese, rivediamo insieme le colpe nostre e di coloro che ci han quaggiù preceduto, Implorando la Divina Misericordia di Gesù per tutte le Anime del modo, auspicando Che il Cristo Voglia Salvare Tutti i Bimbi, sempre che i Genitori terreni – Quale Pegno di Grazia Ricevuta, li Affidino all’Altare Celeste, Guidandone i passi sino al più Grande dei Contemporanei Doni, Quale E’ – per l’appunto, la Meravigliosa Missione Sacerdotale! Amen.

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

Messaggi di Gesù Cristo

(a Giovanni)

 

 

 

“……, scrivi! Non si adagi il mondo su quel che pensa di scampare, poiché Io – Gesù, Ho Contezza d’ogni vostro gesto, di qualsiasi pensiero passi per la mente d’ognuno. Non Crediate d’Esser Salvi col venirMi a Trovare nelle Chiese, ormai luoghi di consapevole divagazione, ove tutto fate fuorché Adorare il Martirio Che vi Salvò. Verranno giorni tristi per molti, e alcuni sveleranno la loro vera identità, maledicendo ogni cosa, finanche il Nome di Mia Madre. Ella vi Ha Esortato Incessantemente alla Redenzione, al Ravvedimento generale, purtroppo senza Frutto. I Messaggeri – nel corso degli anni e nel Mio Nome, son stati scherniti, calunniati ed uccisi, e per questo hanno visto e vedranno il Padre Celeste, Che Ha Mandato Me – Come Io Ho Inviato loro. Comandino al male di tornar nel luogo delle tenebre, ove lo Relegò il Padre Mio, e vi si recherà mansueto, poiché E’ Così Che Dev’Essere! Trionfino gli Umili, i Servi della Carità e i Seguaci dell’Amore: l’Esercito degli Angeli non Mancherà di Difenderne le Gesta, mentre Io non Mi muoverò dal loro fianco”.

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

“Io non Sono soltanto l’Autore di Questa Grande Opera, ma oggi vi Conduco ad Abbellire la Mia Chiesa. Durante Questi Giorni, Voglio Riempire la vostra Mente, il vostro Cuore e il vostro Essere con Tutto Ciò Che Io Sono, affinché voi Progrediate nel Mio Divino Amore. Per tutte le afflizioni Sofferte nel Mio Nome e per Ciò che state sopportando a Causa Mia, Mio Padre non Terrà Conto della vostra negligenza, e Colmerà laddove avete mancato. Possiate Essere Benedetti per il vostro Nobile Atto d’Amore, rimanete Uniti e diventate l’Icona Perfetta dell’Unità. E … come sapete, la Mia Potenza E’ al Suo Massimo Splendore nella debolezza. Gioite e siate Lieti ed aggiungete al vostro viso un Sorriso, per Tutto Quello Che vi Ho Dato! Brillate in questa oscurità e Continuate ad Attingere il Fuoco dal Mio Sacro Cuore. Siate Innamorati della Mia Croce, Così Che la vostra Fiamma non Si Estingua. Siate l’Immagine Perfetta di Mio Padre. La Mia Misericordia E’ Grande e Su tutti voi. Siate Uno nel Mio Nome“.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù – nostro Signore, e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

http://www.partecipiamo.it/gif/sacro/16.gif

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Tu Vieni per un Nuovo Avvento, per una Nuova Manifestazione, un Avvenimento Che forse Sarà l’Ultimo. E Possa Essere Davvero l’Ultimo, affinché tutte le Famiglie della Terra Ti Riconoscano e Camminino nella Tua Luce. Concedimi Oggi di Riconoscere il Cammino Che Conduce al Tuo Tempio, perché Tu Sei Tornato e Tu Torni in Modo da non colpire gli sguardi: Tu Bussi alla Porta del Cuore; Concedimi di Sentire la Tua Voce e di AprirTi senza timore e senza riserve la Stalla Misera Che E’ la mia Anima, affinché Ti Accolga nella Tua Umiltà, nella Tua Umile Venuta nel nostro mondo. Amen.

Dal Libro del Profeta Isaìa (Is 4,2-6)

In Quel Giorno, il Germoglio del Signore Crescerà in Onore e Gloria e il Frutto della Terra Sarà a Magnificenza e Ornamento per i Superstiti d’Israele. Chi sarà rimasto in Sion e chi sarà Superstite in Gerusalemme sarà chiamato Santo: quanti saranno Iscritti per restare in Vita in Gerusalemme. Quando il Signore Avrà Lavato le brutture delle Figlie di Sion e Avrà Pulito Gerusalemme dal Sangue che vi è Stato Versato, con il Soffio del Giudizio e con il Soffio dello Sterminio, allora Creerà il Signore su ogni Punto del Monte Sion e su tutti i Luoghi delle Sue Assemblee una Nube di Fumo durante il Giorno e un Bagliore di Fuoco Fiammeggiante durante la Notte, perché la Gloria del Signore Sarà sopra ogni Cosa Come Protezione, Come una Tenda Sarà Ombra contro il Caldo di Giorno e Rifugio e Riparo contro la Bufera e contro la Pioggia. Parola di Dio.

Salmo 121 (Parla il Cristo di Dio)

Andiamo con Gioia Incontro al Signore.   Quale Gioia, Quando Mi Dissero: “Andremo alla Casa del Signore”.   Già sono fermi i nostri piedi alle Tue Porte, Gerusalemme! Gerusalemme E’ Costruita Come Città Unita e Compatta.   E’ Là Che Salgono le Tribù, le Tribù del Signore.  Chiedete Pace per Gerusalemme: Vivano Sicuri Quelli Che Ti Amano, Sia Pace nelle Tue Mura, Sicurezza nei Tuoi Palazzi.  Per i Miei Fratelli e i Miei Amici Io Dirò: “Su di Te Sia Pace!”.  Per la Casa del Signore nostro Dio, Chiederò per Te il Bene.

Dal  Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 8,5-11)

In Quel Tempo, Entrato Gesù in Cafarnao, Gli venne Incontro un centurione che Lo Scongiurava e diceva: «Signore, il mio servo è in casa, a letto, paralizzato e soffre terribilmente».  Gli Disse: «Verrò e lo Guarirò».  Ma il centurione rispose: «Signore, io non sono Degno Che Tu Entri sotto il mio tetto, ma Dì Soltanto una Parola e il mio servo Sarà Guarito.  Pur essendo anch’io un subalterno, ho dei soldati sotto di me e dico a uno: “Va’!”, ed egli va; e a un altro: “Vieni!”, ed egli viene; e al mio servo: “Fa’ questo!”, ed egli lo fa».  Ascoltandolo, Gesù Si Meravigliò e Disse a quelli che Lo seguivano: «In Verità Io vi Dico, in Israele non Ho Trovato nessuno con una Fede Così Grande! Ora Io vi Dico Ancora Che molti verranno dall’Oriente e dall’Occidente e Siederanno a Mensa con Abramo, Isacco e Giacobbe nel Regno dei Cieli».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

La Notte E’ Scesa molto presto; i Giorni Si Accorciano, mentre la Speranza del Santo Natale Cresce.  La Luce Giunge Sempre dalle tenebre più profonde.  Mio Dio, Fa’ Che Questa Certezza non mi Abbandoni mai, Che io non giunga mai a pronunciare un giudizio sugli uomini perduti e sulle situazioni più disperate.  Se la Tua Luce E’ in me, possa io fermarmi in Essa, perché nella Tua Luce Vediamo la Luce, Distinguiamo la Luce anche Dove Essa E’ Prigioniera delle tenebre più profonde. E se io non sento la Tua Luce in me, Concedimi di AttenderLa, Così Come Santa Teresa Attendeva la Grazia del Santo Natale. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate della Bibbia

 

 

 

stelle (11)Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!stelle (11)

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)