Il Santo Vangelo del Giorno lunedì del Signore 09 dicembre 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

  Visualizza immagine di origine Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat! Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

              Immagine incorporata

Immagine incorporata
                   Immagine incorporata

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen! Visualizza immagine di origine

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

                                                                                                           Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, leggendo i Passi del Santo Vangelo, prendiamo atto che – improvvisamente e ad un punto della nostra Esistenza, capita un Evento che ci ridimensiona, portandoci via la gloria, il potere, il denaro e chissà cos’altro, se non addirittura la Vita stessa! Ciò dovrebbe far riflettere l’uomo, che – in realtà, nulla possiede. Non trascuriamo – quindi, gli aspetti Valoriali dei Comandamenti, Forieri di Pane Salvifico per lo Spirito d’ognuno. Proprio in Questo particolare Momento non concediamo eccessive ed inutili distrazioni al nostro Animo, Restando in Ossequioso e Silente Ascolto, prestando – invece, Attenzione ad un’Inaspettata Quanto Probabile Visita al nostro Cuore. E’ Questo il Tempo dei Tempi, poiché il Signore Manifesterà la Sua Gloria in Terra! Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Testimonianza

 

 

 

 

“La nostra sistematica praticità ci porta a non ritenere Tali le Manifestazioni Soprannaturali, di cui tanto si discute! Proviamo, invece, ad immaginare Come Esistenza normale la Vita dei nostri Beniamini, della Quale Cosa – purtroppo, non s’è mai parlato a sufficienza. Gesù E’ Stato un Bambino Vivace ed Intelligente, quindi Causa di ordinaria preoccupazione per i Genitori terreni, Costretti a riprenderLo soventemente e con fermezza.  Giuseppe, il più Grande tra gli uomini – dopo Giovanni il Battista, Visse un Profondo Atto di Fede, poiché Combattuto tra le forme di pensiero ricorrenti e l’Innato Amore per la Giovane Consorte, Davvero Bella ed Ottima Compagna per la Vita.  Maria, per l’appunto, come la maggior parte delle Madri (Che Ella Stessa Rappresenta), Manifestò Attaccamento e Devozione Verso il Pur Particolare Figlio, con Sentimenti Contrastanti per la Sua Vita Adolescenziale, al punto Tale da Indurre lo Stesso Gesù ad Evidenziare la necessità di abbandonare – pur nel Rispetto Genitoriale Comandato, le ataviche forme di morbosità Familiari, che poco giovano al Singolo Rapporto con il Celeste Padre.  I nostri errori sono all’ordine del giorno, Così Come le Prove, ma il Giusto Re Guarda ai Cuori e non ad altro! La Storia va letta bene e interpretata, Calando gli Animi negli usi e costumi dei tempi andati; e lo scorrer della Vita è più semplice di quanto non si Creda, anche se reso complicato da coloro che non hanno Amato il Popolo di Dio, Che di noi Farà Quel Che Vorrà.  L’Agnello Ebbe a Dire Che avremmo fatto Miracoli più Grandi dei Suoi, e che la Fede in Lui Avrebbe Accompagnato i nostri passi: tutto Questo E’ già Accaduto, ……. e Si Ripeterà, poiché Tanto E’ Stato Scritto per gli uomini di Buona Volontà, affinché si voglian Veramente tutti Bene, senza pregiudizi o convenienze, in Purezza, come Bambini.  Serena Giornata ad ogni Creatura di quaggiù, nella Grazia del Signore, Che mai cesseremo di Lodare”.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

 

Visualizza immagine di originePreghiera per la Benedizione del CiboVisualizza immagine di origine
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù – nostro Signore, e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Ricordati, o Piissima Vergine Maria, non essersi mai Udito al Mondo che alcuno abbia Ricorso al Tuo Patrocinio, Implorato il Tuo Aiuto, Chiesto la Tua Protezione e sia stato abbandonato. Animato da Tale Confidenza, a Te Ricorro, o Madre, Vergine delle Vergini, a Te Vengo e, peccatore Contrito, Innanzi a Te mi Prostro. Non Volere, o Madre del Verbo, disprezzare le mie Preghiere, ma Ascoltami Propizia ed Esaudiscimi. Amen.

Dal Libro del Profeta Isaia (Is 35,1-10)

Si rallegrino il Deserto e la Terra arida, Esulti e Fiorisca la Steppa. Come Fiore di Narciso Fiorisca; sì, Canti con Gioia e con Giubilo. Le E’ Data la Gloria del Libano, lo Splendore del Carmelo e di Saròn. Essi vedranno la Gloria del Signore, la Magnificenza del nostro Dio. Irrobustite le mani fiacche, rendete salde le ginocchia vacillanti. Dite agli smarriti di Cuore: “Coraggio! Non temete; ecco il vostro Dio, giunge la vendetta, la Ricompensa Divina. Egli Viene a Salvarvi”. Allora si Apriranno gli occhi dei ciechi e si Schiuderanno gli orecchi dei sordi. Allora lo zoppo Salterà come un Cervo, Griderà di Gioia la lingua del muto, perché Scaturiranno Acque nel Deserto, Scorreranno Torrenti nella Steppa. La Terra bruciata Diventerà una Palude, il Suolo riarso si Muterà in Sorgenti d’Acqua. I Luoghi dove si sdraiavano gli sciacalli Diventeranno Canneti e Giuncaie. Ci sarà una Strada Appianata e la Chiameranno Via Santa; nessun impuro La Percorrerà e gli stolti non vi si Aggireranno. Non ci sarà più il Leone, nessuna bestia feroce La Percorrerà, Vi Cammineranno i Redenti. Su di Essa Ritorneranno i Riscattati dal Signore e verranno in Sion con Giubilo; Felicità Perenne Splenderà sul loro capo; Gioia e Felicità li seguiranno e fuggiranno tristezza e pianto.  Parola di Dio.

Dal Salmo 84

Ascolterò Che Cosa Dice Dio, il Signore: Egli Annuncia la Pace. Sì, la Sua Salvezza E’ Vicina a chi Lo Teme, perché la Sua Gloria Abiti la nostra Terra. Amore e Verità S’Incontreranno, Giustizia e Pace Si Baceranno.  Verità Germoglierà dalla Terra e Giustizia Si Affaccerà dal Cielo. Certo, il Signore Donerà il Suo Bene e la nostra Terra Darà il Suo Frutto ; Giustizia Camminerà Davanti a Lui: i Suoi Passi Tracceranno il Cammino.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 5,17-26)

Un Giorno Sedeva Insegnando. Sedevano là anche farisei e dottori della legge, venuti da ogni villaggio della Galilea, della Giudea e da Gerusalemme. E la Potenza del Signore Gli Faceva Operare Guarigioni. Ed ecco alcuni uomini, portando sopra un letto un paralitico, cercavano di farlo passare e metterlo Davanti a Lui. Non trovando da qual parte introdurlo a causa della folla, salirono sul tetto e lo calarono attraverso le tegole con il lettuccio Davanti a Gesù, nel mezzo della stanza. Veduta la loro Fede, Disse: «Uomo, i tuoi peccati ti Sono Rimessi». Gli scribi e i farisei cominciarono a discutere dicendo: «Chi E’ Costui Che Pronuncia bestemmie? Chi può Rimettere i peccati, se non Dio Soltanto?». Ma Gesù, Conosciuti i loro Ragionamenti, Rispose: «Che cosa andate ragionando nei vostri Cuori? Che cosa è più facile, dire: Ti sono Rimessi i tuoi peccati, o dire: Alzati e Cammina? Ora, perché sappiate Che il Figlio dell’Uomo Ha il Potere sulla Terra di Rimettere i peccati: Io ti Dico – Esclamò Rivolto al paralitico – Alzati, prendi il tuo lettuccio e Va’ a casa tua».   Subito egli si alzò davanti a loro, prese il lettuccio su cui era disteso e si avviò verso casa Glorificando Dio. Tutti rimasero stupiti e Levavano Lode a Dio; pieni di timore dicevano: «Oggi abbiamo visto Cose Prodigiose».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Padre mio, Ora che le voci tacciono e i rumori si sono smorzati, qui nel letto la mia Anima Si Eleva a Te, per dire: Credo in Te, Spero in Te e ti Amo con tutte le mie Forze, Gloria a Te, Signore Depongo nelle Tue Mani la fatica e le lotte, le Gioie e le delusioni di questa Giornata Trascorsa. Se i nervi mi hanno tradito, se gli impulsi egoisti mi hanno dominato, se ho dato luogo a rancore o a tristezza Perdono, Signore! Abbi Pietà di me. Se sono stato infedele, se ho pronunciato parole invano, se mi sono lasciato trasportare dall’impazienza, se sono stato un problema per qualcuno, Perdono, Signore! In questa Notte non voglio Consegnarmi al Sonno senza Sentire nell’Anima la Sicurezza della Tua Misericordia la Tua Dolce Misericordia Completamente Gratuita. Ti Ringrazio, Padre mio, perché Sei Stato l’Ombra Fresca Che mi Ha Coperto durante tutta questa Giornata. Ti ringrazio perché, Invisibile, Affettuoso e Avvolgente, ti Sei Preso Cura di me Come una Madre in tutte Queste Ore Signore! Intorno a me tutto E’ Già Silenzio e Calma. Manda l’Angelo della Pace in questa Casa, Rilassa i miei nervi, Tranquillizza il mio Spirito, Sciogli le mie tensioni, Inonda il mio Essere di Silenzio e di Serenità. Veglia su di me, Padre Amato, mentre mi Consegno Fiducioso al Sonno, Come un Bambino Che Dorme Felice tra le Tue Braccia.  Nel Tuo Nome, Signore, Riposerò Tranquillo. Amen.  Benedetto nei Secoli il Signore!

Benedetto nei Secoli il Signore!Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate della Bibbia

 

 

Visualizza immagine di origineNel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!Visualizza immagine di origine

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)