Il Santo Vangelo del Giorno lunedì di Avvento 17 dicembre 2018 (2025) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, dedichiamo l’intero mese di dicembre alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, perché Conceda il Perdono a Tutte le Anime Abbandonate in Purgatorio, Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi Figli di quaggiù. Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per GIF ANIMATE CROCE

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato.  Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per immagini vintage barre separatrici

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, il panorama mondiale è stoltamente preoccupato per le sorti umane di sé stesso, ma non per Ciò Che il Creatore Ha Deciso di Comminare ai Figli Suoi! Infatti, se solo riflettessimo su quanto sta accadendo piegheremmo a terra il capo, incapaci persino di alzare gli occhi al Cielo.   Menzogna, egoismo, cattiveria e falsità, questi son purtroppo i nefasti valori degli uomini opportunisti, sempre più preda nelle mani di satana, benché alcuni citino di Dio, mentre ben farebbero a chiedere Perdono con il Cuore Contrito, onde evitare di morire soli, abbandonati da tutti e scaraventati all’inferno.   Non v’è più posto per i dualismi, poiché E’ Giunto il Tempo di scegliere da quale parte stare, avendo poi il coraggio di rispettar le cose. Preghiamo la Misericordia di Gesù Cristo, Appellandoci al Suo Buon Cuore di Maestro e Salvatore, travalicando i pensieri miseri di chi Lo ritiene Un Semplice Profeta, giacché costoro – che  mai vollero comprendere, non troveranno mai Grazia alla Corte del Padre Celeste. Buona Giornata a tutti.

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

Novena del Santo Natale

(Recitare dal 16 al 24 dicembre 2018)

2° Giorno – 17 dicembre 2018

 

 

 

Gioisce il nostro Cuore

Per Mezzo del Profeta, Dio Annuncia al Suo Popolo la Futura Salvezza. Questo Annuncio E’ Fonte di Grande Gioia: infatti, per i Meriti del Salvatore, Sarà Ristabilita la Riconciliazione e la Comunione Perfetta con Dio.

Non temere

«Gioisci, Figlia di Sion, Esulta, Israele, e Rallegrati con tutto il Cuore, Figlia di Gerusalemme! Il Signore Ha Revocato la Tua Condanna, Ha Disperso il tuo nemico. Re d’Israele E’ il Signore in mezzo a Te, tu non Vedrai più la Sventura. In Quel Giorno si dirà a Gerusalemme: “Non Temere, Sion, non lasciarti cadere le braccia! Il Signore Tuo Dio in mezzo a Te E’ un Salvatore Potente. Esulterà di Gioia per Te. Ti Rinnoverà con il Suo Amore, Si Rallegrerà per Te con Grida di Gioia, Come nei Giorni di Festa”» (Sol 3,14-18).

Desiderato dalle genti

«Mi consumo nell’Attesa della Tua Salvezza» (Sai 119,81), si Consuma nel Desiderio e nell’Attesa della Salvezza Donataci da Dio. Buono E’ Questo “Consumarsi”: infatti Rivela il Desiderio del Bene, Certo non ancora Raggiunto, ma tanto Desiderato. Dall’Origine del Genere Umano fino alla Fine dei Secoli chi Pronuncia Queste Parole se non la Stirpe Eletta, il Sacerdozio Regale, la Nazione Santa Che Desidera Cristo? Testimone Ne E’ il Santo Vegliando Simeone Che, Ricevendo il Cristo Bambino tra le Braccia, Disse: «Ora Lascia, o Signore, Che il Tuo Servo Vada in Pace Secondo la Tua Parola; perché i miei occhi hanno visto la Tua Salvezza» (Lc 2,29-30). Come il Desiderio di Tal Giusto Vegliando, Tale si deve Credere Sia Stato Quello di tutti i Santi delle epoche precedenti. Anche il Signore Stesso Dice ai Discepoli: «Molti Profeti e Giusti Hanno Desiderato Vedere Ciò Che voi Vedete, e non Lo Videro, e Ascoltare Ciò Che voi Ascoltate, e non L’Udirono» (Mt 13,17) perché Si Riconosca anche la Voce di tutto l’Antico Israele nelle Parole: “L’Anima mia Si Strugge per la Tua Salvezza”. Dunque mai nel passato Si spense Questo Desiderio dei Santi, né al presente si placa nel Corpo di Cristo, Che E’ la Chiesa, fino alla Consumazione dei Secoli, fin quando verrà “il Desiderato di tutte le nazioni”.  (S. Agostino)

 

Cristo Gesù, Ascoltaci

 

Perché Comprendiamo – con Tutti i Santi, il Mistero del Regno al Quale Siamo Chiamati

– Noi Ti Preghiamo, Cristo Gesù Ascoltaci.

Perché possiamo Comprendere Che in Te Formiamo il Popolo Grande e Ricco di ogni Benedizione Promessa al nostro padre Abramo

– Noi Ti Preghiamo, Cristo Gesù Ascoltaci.

Affinché tutte le Famiglie della Terra Siano Benedette in Te

– Noi Ti Preghiamo, Cristo Gesù Ascoltaci.

Perché tutti i Popoli vengano dall’Oriente e dall’Occidente e Siedano a Mensa nel Regno dei Cieli

– Noi Ti Preghiamo, Cristo Gesù Ascoltaci.

Il Tuo Aiuto, Signore, ci Renda Perseveranti nel Bene in Attesa del Cristo, Tuo Figlio; Quando Egli Verrà  e Busserà alla Porta ci Trovi Vigilanti nella Preghiera ed Esultanti nella Lode. Per Cristo nostro Signore. Amen.

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI ANIMATE EUCARESTIA

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

Risultati immagini per immagini animate angioletti

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Padre, Manda il Tuo Spirito Santo ad Addolcire il nostro Cuore e la nostra volontà ostinata, affinché, Perdonati nel Sacramento Apportatore di Vita Istituito da Tuo Figlio, noi stessi siamo, a Tua Immagine, Esempi della Disposizione a Perdonare con Gioia. Amen.

Dal Libro della Genesi (Gen 49,2.8-10)

In Quei Giorni, Giacobbe chiamò i figli e disse: «Radunatevi e Ascoltate, Figli di Giacobbe, Ascoltate Israele, vostro Padre! Giuda, ti Loderanno i Tuoi Fratelli; la Tua Mano sarà sulla cervìce dei tuoi nemici; Davanti a Te si Prostreranno i Figli di Tuo Padre. Un Giovane Leone E’ Giuda: dalla preda, Figlio Mio, Sei Tornato; Si E’ Sdraiato, Si E’ Accovacciato Come un Leone e Come una Leonessa; chi lo farà alzare? Non sarà tolto lo Scettro da Giuda né il Bastone del Comando tra i Suoi Piedi, finché Verrà Colui al Quale Esso Appartiene e a Cui E’ Dovuta l’Obbedienza dei Popoli». Parola di Dio.

Dal Salmo 71

O Dio, Affida al Re il Tuo Diritto, al Figlio di Re la Tua Giustizia; Egli Giudichi il Tuo Popolo Secondo Giustizia e i Tuoi Poveri Secondo il Diritto. Le Montagne Portino Pace al Popolo e le Colline Giustizia. Ai Poveri del Popolo Renda Giustizia, Salvi i Figli del Misero. Nei Suoi Giorni Fiorisca il Giusto e Abbondi la Pace, finché non Si Spenga la Luna. E Dòmini da Mare a Mare, dal Fiume sino ai Confini della Terra. Il Suo Nome Duri in Eterno, Davanti al Sole Germogli il Suo Nome. In Lui Siano Benedette tutte le Stirpi della Terra e tutte le Genti Lo Dicano Beato.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. O Sapienza dell’Altissimo, Che Tutto Disponi con Forza e Dolcezza: Vieni ad Insegnarci la Via della Saggezza. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo  Secondo l’Apostolo Matteo (Mt 1,1-17)

Genealogia di Gesù Cristo Figlio di Davide, Figlio di Abramo.   Abramo Generò Isacco, Isacco Generò Giacobbe, Giacobbe Generò Giuda e i suoi fratelli, Giuda Generò Fares e Zara da Tamar, Fares Generò Esrom, Esrom Generò Aram, Aram Generò Aminadàb, Aminadàb Generò Naassòn, Naassòn Generò Salmon, Salmon Generò Booz da Racab, Booz Generò Obed da Rut, Obed Generò Iesse, Iesse Generò il Re Davide. Davide Generò Salomone da quella che era stata la moglie di Urìa, Salomone Generò Roboamo, Roboamo Generò Abìa, Abìa Generò Asaf, Asaf Generò Giòsafat, Giòsafat Generò Ioram, Ioram Generò Ozìa, Ozìa Generò Ioatàm, Ioatàm Generò Àcaz, Àcaz Generò Ezechìa, Ezechìa Generò Manasse, Manasse Generò Amos, Amos Generò Giosìa, Giosìa Generò Ieconìa e i suoi fratelli, al Tempo della deportazione in Babilonia. Dopo la deportazione in Babilonia, Ieconìa Generò Salatièl, Salatièl Generò Zorobabele, Zorobabele Generò Abiùd, Abiùd Generò Eliachìm, Eliachìm Generò Azor, Azor Generò Sadoc, Sadoc Generò Achim, Achim Generò Eliùd, Eliùd Generò Eleàzar, Eleàzar Generò Mattan, Mattan Generò Giacobbe, Giacobbe Generò Giuseppe, lo Sposo di Maria, dalla Quale E’ Nato Gesù, Chiamato Cristo.   In tal modo, tutte le Generazioni da Abramo a Davide sono quattordici, da Davide fino alla deportazione in Babilonia quattordici, dalla deportazione in Babilonia a Cristo quattordici.   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Dio di Misericordia, Resta con noi, Ora Che Si Fa Sera. Allontana da noi, Questa Notte, Tutto Ciò che può fare del male alla nostra Anima o al nostro corpo; Concedici Tutto Quanto Serve alla nostra Salvezza. Fa’ Ardere nei nostri Cuori il Fuoco dell’Amore, Che ci spinga a Cercarti e a Intraprendere il Cammino con Te.

Benedetto nei Secoli il Signore.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)