Il Santo Vangelo del Giorno martedì 07 maggio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Per tutto il Mese di maggio e con Tanto Puro Amore, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno alla Beata Vergine Maria, Regina  Madre e Scrigno della Celeste Verità, Racchiusa nella Divina Rivelazione – Ch’E’ l’Apocalisse pel mondo: per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

 

Pace e Bene a tutte le Creature di Buona Volontà, Confidando Che i Cuori Siano in Trepida Attesa del Signore, Che Torna a ManifestarSi agli Uomini di quaggiù, perché si torni tutti sulla Retta Via. Dobbiamo comunque evitare di porre alla gogna quei Fratelli che hanno sbagliato, commettendo errori magari al di là del comprensibile, Perdonando tutti, Così Come Fece il Cristo, Tradito finanche dai nostri padri, che a noi tramandarono le insulse reazioni alle Parole del Cielo, instillando l’incertezza e la diffidenza nell’Animo dei Figli. E’ un’Era Nuova – Questa, Foriera di Amore e d’Altri Buoni Sentimenti, Che ci Faranno Avvertire per Tempo Quanto Grande e Meraviglioso Sia il Ricongiungersi all’Agnello Divino, il Vivere Secondo il Solenne e Armonioso Dettato di Dio. Abbracciamoci… senza rancori e riserve – dunque, tenendo tutti a mente che si dovrà un giorno lasciare ogni cosa di questa Terra, per Presentarci – poi, al Cospetto di Colui Che E’ Ben al di Sopra di noi, Che ci Giudicherà. Buona Giornata, agli uomini di Buona Volontà.

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Messaggio di Maria Santissima

(a Giuseppe Auricchia – Avola, 25.10.2002 – ore 10.30)

“Andate… Come Missionari”

 

 

 

 

 

“Scrivi: gli uomini, non siete nessuno perfetto, tutti sbagliate nella Vita, ma Io vi Chiedo Amore Fraterno fra di voi, e Amore verso Me e Mio Figlio. Siate Saggi, Prudenti e Vigili, abbiate Fiducia nel Mio Cuore Immacolato. Io vi Aiuterò, ma a te Dico, e non a te solo, ma a tutti i Miei Piccoli Strumenti, Che Oggi Siete Messi Davanti alla Grande, Dura Prova, dai Miei Figli Prediletti, dai Vescovi, dai Cardinali: tutti li avete contro. Siate Saggi anche voi, Andate, Andate in tutti i Paesi, Come Missionari, Approfondite e Portate il Messaggio del Vangelo, Portate a tutti gli Uomini della Terra le Nostre Parole. Coraggio, Figlio, Tutto Si Risolverà, Siate Intelligenti, Puri e Semplici. Vi Dico Umiltà, Umiltà, Umiltà, con l’Umiltà Io Trionferò, Grande E’ Stata la Mia Umiltà Verso il Padre e Verso Mio Figlio. E poi Chiedo a tutti voi Amore, Conversione, Penitenza, Preghiera. Venite Vicino a Me, Io vi Abbraccerò Tutti, vi Coprirò con il Mio Manto, vi Condurrò nella Via Gioiosa di Mio Figlio Gesù. Ti Benedico”.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, tra qualche minuto, lascerò questa casa dove Tu Hai Trascorso la Notte con me. Sento già l’ironia di coloro che, tra i miei colleghi, Ti prendono in giro. Niente E’ Sacro per loro: né il Tuo Nome, né la Tua Chiesa, né i Tuoi Servitori. Si ride delle persone Che Fanno il Segno della Croce prima di Mangiare; ma ci piace che ci servano. Cosa Fare di Più per Essere Accettati? Tuttavia, io Penso alle Tue Parole: “Il Discepolo non è di più del Suo Padrone”. Signore, non Lasciare Che Oggi io mi indurisca. Amen. 

Dagli Atti degli Apostoli (At 7,51-60.8,1a)

In quei Giorni, Stefano Diceva al popolo, agli anziani e agli scribi: “O gente testarda e pagana nel Cuore e nelle orecchie, voi sempre opponete resistenza allo Spirito Santo; come i vostri padri, così anche voi. Quale dei Profeti i vostri padri non hanno perseguitato? Essi uccisero Quelli Che Preannunciavano la Venuta del Giusto, del Quale voi ora siete divenuti traditori e uccisori; voi che Avete Ricevuto la Legge per Mano degli Angeli e non L’avete Osservata“. All’udire Queste Cose, fremevano in Cuor loro e digrignavano i denti contro di Lui. Ma Stefano, Pieno di Spirito Santo, Fissando gli Occhi al Cielo, Vide la Gloria di Dio e Gesù Che Stava alla Sua Destra e Disse: “Ecco, io Contemplo i Cieli Aperti e il Figlio dell’Uomo Che Sta alla Destra di Dio“. Proruppero allora in grida altissime turandosi gli orecchi; poi si scagliarono tutti insieme contro di Lui, Lo trascinarono fuori della città e si misero a lapidarLo. E i Testimoni deposero il loro mantello ai piedi di un Giovane, chiamato Saulo. E così lapidavano Stefano mentre Pregava e Diceva: “Signore Gesù, Accogli il mio Spirito“. Poi Piegò le ginocchia e Gridò Forte: “Signore, non Imputar loro questo peccato”. Detto Questo, Morì. Saulo era fra coloro che approvarono la Sua uccisione. Parola di Dio.

Dal Salmo 30

Sii per Me la Rupe Che Mi Accoglie, la Cinta di Riparo Che Mi Salva. Tu Sei la Mia Roccia e il Mio Baluardo, per il Tuo Nome Dirigi i Miei Passi. Mi Affido alle Tue Mani; Tu Mi Riscatti, Signore, Dio Fedele. Ma Io Ho Fede nel Signore. Esulterò di Gioia per la Tua Grazia. Fa’ Splendere il Tuo Volto sul Tuo Servo, SalvaMi per la Tua Misericordia. Tu Mi Nascondi al Riparo del Tuo Volto, Lontano dagli intrighi degli uomini.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Io Sono il Pane della Vita, Dice il Signore:  chi Viene a Me non Avrà Fame. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 6,30-35)

In Quel Tempo, la folla disse a Gesù: «Quale Segno dunque Tu Fai perché vediamo e possiamo CrederTi? Quale Opera Compi? I nostri padri hanno mangiato la Manna nel Deserto, Come Sta Scritto: Diede loro da Mangiare un Pane dal Cielo». Rispose loro Gesù: «In Verità, in Verità vi Dico: non Mosè vi ha dato il Pane dal Cielo, ma il Padre Mio vi Dà il Pane dal Cielo, Quello Vero; il Pane di Dio E’ Colui Che Discende dal Cielo e Dà la Vita al mondo». Allora Gli dissero: «Signore, Dacci Sempre Questo Pane». Gesù Rispose: «Io Sono il Pane della Vita; chi viene a Me non avrà più fame e chi Crede in Me non avrà più sete». Parola del Signore. 

Preghiera della Sera

Signore, quasi tutto si è svolto come avevo previsto questa Mattina. Tu non Hai un Compito Semplice verso gli uomini: nemmeno Verso la Tua Chiesa e i Tuoi Fedeli. E tuttavia io mi sono Reso Conto di una cosa: tutte le parole di provocazione veemente non significano tuttavia un rifiuto. Ho Sentito le Invocazioni di Aiuto di coloro che tuttavia rifiutano il Tuo Aiuto. Chi può Fare qualcosa per loro? Ti Prego per loro e anche per me: Resta Vicino a noi, perché Si Sta Facendo Sera. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

Leave a reply