Il Santo Vangelo del Giorno martedì 21 maggio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Per tutto il Mese di maggio e con Tanto Puro Amore, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno alla Beata Vergine Maria, Regina  Madre e Scrigno della Celeste Verità, Racchiusa nella Divina Rivelazione – Ch’E’ l’Apocalisse pel mondo: per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle, al di là delle considerazioni e dei fatti quotidiani – che sempre richiamano la nostra attenzione, male non faremmo a Focalizzar col Cuore – nel Santo Vangelo del Giorno, oltre al Messaggio della Madonnina, la Testimonianza in Gv 17,20-26. , Ove si Evince lo Straordinario Amore Che Gesù Ha per il Padre… e per tutti noi, purtroppo Figli ingrati! E’ davvero Commovente legger Ciò, benché alcuni – durante il Passaggio in Questa Terra, poco tempo han dedicato (e dedicano) al più Bel Fiore dell’Intero Universo, Ch’E’ proprio il Cristo – per l’appunto. Sarebbe Bello Dedicare Questo Martedì 21 maggio alla Preghiera e alla Contemplazione, dimenticando – almeno per una volta, le solite divagazioni contenute anche nei social; ecco che –  alla Luce di tale Esortazione, abbiamo l’Opportunità di cominciare Compiutamente Questa Giornata, Recitando insieme una Bella Orazione alla Beata Vergine Maria, Che Accompagna da Sempre i nostri Cuori! Grazie a Voi per quanto intenderete… e Che Dio ci Benedica.

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Preghiera Ave Maria

 

 

 

“Ave, o Maria, Piena di Grazia, il Signore E’ con Te. Tu Sei Benedetta fra le Donne e Benedetto E’ il Frutto del Tuo Seno Gesù. Santa Maria, Madre di Dio, Prega per noi peccatori, Adesso e nell’Ora della nostra Morte. Amen”.

 

In latino

 

“Ave, Maria, Gratia Plena, Dominus Tecum, Benedicta Tu in Mulieribus, et Benedictus Fructus Ventris Tui Jesus. Sancta Maria, Mater Dei, Ora pro nobis peccatoribus, Nunc et in Hora Mortis nostrae. Amen”.

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Messaggio della Madonna

(a Pina Micali – Giampilieri Marina, Festa della Mamma – 10.05.2015)

 

 

 

 

“Figli Miei, oggi Festeggiate la Festa della Mamma, ma non c’è un Mio Figlio Che, allo stesso modo, venga a fare Visita alla Madre del Cielo. Figli Miei, Mi Rivolgo a tutte le Mamme, quanto Amate i vostri Figli, quanto li Amo Io!  E quanto Mi fa male al Cuore Vedere tutti i Miei Figli che non vedono la Vera Madre del Cielo Che li Ama Tanto. Pensate quanto soffre una Mamma terrena per i suoi Figli; pensate a Me, la vostra Mamma Celeste, Quanto Soffre il Mio Cuore Lasciandomi qui Come una Madre Abbandonata. Ho Salvato Tante Anime con le Mie Lacrime di Misericordia, ed ecco il risultato. Quanti Miei Figli Mi hanno Seguita con un Cuore Riconoscente? Quale pena per Me! Figli Miei, quanti Figli pensano a Me solo quando sono colpiti dalla Sofferenza. Come Potrei Agire in Questi Cuori chiusi! Una volta ottenuta la Grazia che cercavano se ne vanno alla loro Vita di sempre, dimenticando il Mio Amore. E tuttavia, Figli Miei, la Mia Misericordia vi Chiama di Nuovo. Figli Miei, almeno oggi Consolate il Mio Cuore Che Soffre. Figli Miei, siate più Coraggiosi e Offrite le vostre Sofferenze ancor più Generosamente. Figli Miei, non Posso più Guardare i disordini che molti Miei Figli ciechi e sordi hanno provocato, unendo le loro forze a quelle del Mio nemico. Il mondo è simile a un Deserto. Le grandi Calamità, Che Sorgono all’improvviso qua e là, Sono altrettanti Avvertimenti. Quando Dio Manda dei Castighi e degli Avvertimenti, Ciò non Può Avvenire senza dolori. È la Ragione per Cui vedendo Tutto Questo il Mio Cuore E’ Afflitto e Angosciato. Ora vi Benedico nel Nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo”.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore Gesù Cristo, Luce Vera, all’Inizio di Questo Nuovo Giorno Ti Chiediamo di Illuminare i nostri Cuori, in Modo Che Sappiamo Accogliere la Tua Misericordia Verso noi tutti e, Docili alla Tua Chiamata, ci mettiamo con Gioia – Come Maria Tua Madre e tutti i Santi Apostoli – al Servizio del Tuo Progetto di Salvezza. Tu Che Regni nei Secoli dei Secoli.  Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 14,19-28)

In Quei Giorni, giunsero da Antiòchia e da Icònio alcuni Giudei, i quali Persuasero la folla. Essi Lapidarono Paolo e lo Trascinarono fuori della Città, credendolo morto. Allora gli si fecero attorno i Discepoli ed egli si Alzò ed Entrò in Città. Il Giorno dopo partì con Bàrnaba alla volta di Derbe. Dopo aver Annunciato il Vangelo a quella Città e aver fatto un numero Considerevole di Discepoli, ritornarono a Listra, Icònio e Antiòchia, Confermando i Discepoli ed Esortandoli a Restare Saldi nella Fede «perché – dicevano – Dobbiamo Entrare nel Regno di Dio Attraverso molte Tribolazioni». Designarono quindi per loro in ogni Chiesa alcuni anziani e, dopo avere Pregato e Digiunato, li Affidarono al Signore, nel Quale avevano Creduto. Attraversata poi la Pisìdia, raggiunsero la Panfìlia e, dopo avere Proclamato la Parola a Perge, scesero ad Attàlia; di qui fecero vela per Antiòchia, là dove erano stati Affidati alla Grazia di Dio per l’Opera Che Avevano Compiuto. Appena arrivati, Riunirono la Chiesa e Riferirono Tutto Quello Che Dio Aveva Fatto per mezzo loro e Come Avesse Aperto ai pagani la Porta della Fede. E si Fermarono per non poco Tempo insieme ai Discepoli.   Parola di Dio.

Dal Salmo 114

Ti Lodino, Signore, Tutte le Tue Opere e Ti Benedicano i Tuoi Fedeli. Dicano la Gloria del Tuo Regno e Parlino della Tua Potenza. Per far Conoscere agli uomini le Tue Imprese e la Splendida Gloria del Tuo Regno. Il Tuo Regno E’ un Regno Eterno, il Tuo Dominio si Estende per Tutte le Generazioni. Canti la mia bocca la Lode del Signore e Benedica Ogni Vivente il Suo Santo Nome, Ora e per Sempre. 

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Cristo Doveva Patire e Risorgere dai morti, ed Entrare così nella Sua Gloria. Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv14,27-31a)

In Quel Tempo, Disse Gesù ai Suoi Discepoli: «Vi Lascio la Pace, Vi Do la Mia Pace. Non come la dà il Mondo, Io La Do a voi.  Non sia Turbato il vostro Cuore e non abbia Timore. Avete Udito Che Vi Ho Detto: “Vado e Tornerò da voi”. Se Mi Amaste, vi Rallegrereste Che Io Vado al Padre, perché il Padre E’ più Grande di Me. Ve l’Ho Detto Ora, Prima Che Avvenga, perché, Quando Avverrà, voi Crediate.    Non Parlerò più a lungo con voi, perché Viene il Prìncipe del Mondo; Contro di Me non può Nulla, ma Bisogna Che il Mondo Sappia Che Io Amo il Padre, e Come il Padre Mi Ha Comandato, Così Io Agisco».  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Viene la sera. Anche Questo Giorno si Sta per Compiere. Sì, perché il Tempo della Vita non Finisce, ma Si Compie. Così Ogni Giornata E’ un Tratto di Esistenza Che Giunge alla Meta. Provo a fermarmi un attimo in Silenzio per far mente locale, ripensando alle Cose Vissute, ai volti incontrati, le Azioni Compiute. Sono le cose, i volti e le azioni che Danno Senso al mio Vivere. Grazie per Questo Giorno, Signore. Ho cercato di Viverlo con Fede e di Vedere e Accogliere nelle situazioni, ma soprattutto nelle persone, un Segno della Tua Presenza. E’ Bello, sai, VederTi e ScoprirTi Segretamente Come lo Sconosciuto Che Cammina con noi! Questo mi Dà anche una Carica Forte per Essere Testimone, attraverso il mio modo di stare con la gente. Venendo la Sera Tutto Affido a Te e ti Chiedo Che Scenda su Tutti la Tua Misericordia e ci Doni di Riposare Sereni. Tu Che non Dormi mai perché, Risorto, Vivi e Vigili sull’Umanità per Tutti i Secoli dei Secoli. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)