Il Santo Vangelo del Giorno martedì del Signore 14 gennaio 2020 (2027) A.D. –  Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

  Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat!

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, se comprendessimo Che E’ l’Amore Vero E’ la Chiave di Lettura per la Pace, molti errori non attraverserebbero i nostri Animi, risparmiandoci inenarrabili Sofferenze nel Percorso della Vita di quaggiù.  A che servon le umane strategie, se poi non Meriteremo Innanzi al Giusto Re, Che E’ Unicamente Gesù Cristo, la Vita Eterna? Non lasciamoci giocare dal maligno, che non mira certo al nostro Bene…… anzi, poiché tenta incessantemente di farci Credere che lui – l’autore d’ogni male, non esista! Ricorriamo sempre più spesso alla Preghiera e Riflettiamo, quindi, su quanto appare già normale, ma che spesso tal non è. Teniamo sempre a Mente Che il Salvatore Promise l’Invio dello Spirito Santo Consolatore, onde Proiettar la Terra nel Mondo Nuovo, Liberandoci dalle catene che ci affliggono da ormai non poco tempo. Buona e Santa Giornata a tutti, nella Grazia del Signore.

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

Il diavolo si “Confessa” da Padre Pio

 

 

 

“Una mattina, mentre stavo Confessando gli uomini, mi si presenta un signore alto, snello, vestito con una certa raffinatezza e dai modi garbati, gentili. Inginocchiatosi, questo sconosciuto incomincia a palesare i suoi peccati, che erano di ogni genere contro Dio, contro il Prossimo, contro la Morale: tutti aberranti. Mi colpì una cosa. Per tutte le accuse, anche dopo la mia Riprensione, Fatta Adducendo Come Prova la Parola di Dio, il Magistero della Chiesa, la Morale dei Santi, questo enigmatico penitente controbatteva le mie parole giustificando, con estrema abilità e con ricercatissimo garbo, ogni genere di peccato, svuotandolo di qualsiasi malizia e cercando allo stesso tempo di rendere normali, naturali, umanamente indifferenti tutti gli atti peccaminosi. E questo, non solo per i peccati che erano raccapriccianti Contro Dio, Gesù, la Madonna, i Santi, Che indicava con perifrasi irriverenti senza mai nominarLi, ma anche per i peccati che erano moralmente tanto sporchi e  rozzi da toccare il fondo della più stomachevole cloaca. Le risposte, che questo enigmatico penitente dava di volta in volta alle mie Argomentazioni, con abile sottigliezza e con ovattata malizia, mi impressionavano. Tra me e me, domandandomi, dicevo: “Chi è costui? Da che mondo viene? Chi sarà mai?”. E cercavo di fissarlo bene in volto per leggere eventualmente qualcosa tra le pieghe del suo viso; e allo stesso tempo aguzzavo le orecchie a ogni sua parola, in modo che nessuna di esse mi sfuggisse per soppesarle in tutta la loro portata. A un certo momento, per una Luce interiore Vivida e Fulgida, Percepii chiaramente chi era colui che mi stava dinanzi. E con tono deciso e imperioso gli dissi: “Dì’ Viva Gesù, Viva Maria”. Appena Pronunziati Questi Soavissimi e Potentissimi Nomi, satana sparisce all’istante in un guizzo di Fuoco, lasciando dietro a sé un insopportabile irrespirabile fetore”.

Padre Pio a Padre Tarcisio da Cervinara. Tratto dal libro: “Padre Pio e il diavolo: Gabriele Amorth Racconta…”, Marco Tosatti, editrice Piemme. 2004

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Santo Vangelo

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Guarda i Desideri più Nobili, le Aspirazioni più Alte che ci sono in me. Guarda anche la mia debolezza e la mia viltà. AvendoTi Incontrato, non voglio Andarmene Via triste a causa dei miei beni che sono soltanto miserie se comparate al Tesoro del Regno. Concedimi la Forza di strapparmi a me stesso, di vendere tutto per Acquistare la Perla Preziosa, per Acquistare il Campo come un tempo i nostri padri ad Anatot, che E’ la Prima Porzione della Terra Promessa. Amen.

Dal Primo Libro di Samuele (1Sam 1,9-20)

In Quei Giorni Anna si alzò, dopo aver mangiato e bevuto a Silo; in quel momento il Sacerdote Eli stava seduto sul suo Seggio davanti a uno Stipite del Tempio del Signore. Ella aveva l’Animo amareggiato e si mise a Pregare il Signore, piangendo dirottamente. Poi fece Questo Voto: «Signore degli Eserciti, se Corrai considerare la miseria della Tua Schiava e Ricordarti di me, se non Dimenticherai la Tua Schiava e Darai alla Tua Schiava un figlio maschio, io lo Offrirò al Signore per Tutti i Viorni della sua vita e il rasoio non passerà sul suo capo».  Mentre ella prolungava la Preghiera Davanti al Signore, Eli stava osservando la sua bocca. Anna Pregava in Cuor suo e si muovevano soltanto le labbra, ma la voce non si udiva; perciò Eli la ritenne ubriaca. Le disse Eli: «Fino a quando rimarrai ubriaca? Smaltisci il tuo vino!». Anna rispose: «No, mio signore; io sono una donna affranta e non ho bevuto né vino né altra bevanda inebriante, ma sto solo sfogando il mio Cuore Davanti al Signore. Non considerare la tua Schiava una donna perversa, poiché finora mi ha fatto parlare l’eccesso del mio dolore e della mia angoscia».  Allora Eli le rispose: «Va’ in Pace e il Dio d’Israele ti Conceda Quello Che Hli hai Chiesto». Ella replicò: «Possa la Tua Serva Trovare grazia ai Tuoi Occhi». Poi la donna se ne andò per la sua via, mangiò e il suo volto non fu più come prima.  Il Mattino dopo si alzarono e dopo essersi Prostrati Davanti al Signore, tornarono a casa a Rama. Elkanà si unì a sua moglie e il Signore Ri ricordò di lei. Così al finir dell’Anno Anna Concepì e partorì un figlio e lo chiamò Samuèle, «perché – diceva – al Signore l’ho Richiesto». Parola di Dio.

Dal Salmo: 1Sam

Il Mio Cuore Esulta nel Signore, la Mia Forza S’Innalza Grazie al Mio Dio. Si Apre la Mia Bocca contro i Miei nemici, perché Io Gioisco per la Tua Salvezza. L’Arco dei forti s’è spezzato, ma i deboli si sono Rivestiti di Vigore. I sazi si sono venduti per un Pane, hanno Smesso di Farlo gli affamati. La sterile ha Partorito sette volte e la ricca di figli è sfiorita. Il Signore Fa morire e Fa Vivere, Scendere agli inferi e Risalire. Il Signore Rende povero e Arricchisce, Abbassa ed Esalta. Solleva dalla polvere il debole, dall’immondizia Rialza il povero, per farli Sedere con i nobili e Assegnare loro un Trono di Gloria.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Marco (Mc 1,21-28)

In Quel Tempo, Gesù, Entrato di Sabato nella Sinagoga, [a Cafarnao,] Insegnava. Ed erano stupìti del Suo Insegnamento: Egli infatti Insegnava loro Come Uno Che Ha Autorità, e non come gli scribi.  Ed ecco, nella loro Sinagoga vi era un uomo posseduto da uno spirito impuro e cominciò a gridare, dicendo: «Che Vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei Venuto a rovinarci? Io so Chi Tu Sei: il Santo di Dio!». E Gesù gli Ordinò Severamente: «Taci! Esci da lui!». E lo spirito impuro, straziandolo e gridando forte, uscì da lui.  Tutti furono presi da timore, tanto che si chiedevano a vicenda: «Che E’ mai Questo? Un Insegnamento Nuovo, Dato con Autorità. Comanda persino agli spiriti impuri e Gli Obbediscono!».  La Sua Fama Si Diffuse subito dovunque, in Tutta la Regione della Galilea. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore, Strappa il Velo che è sul volto di Israele e che gli impedisce di Vedere la  Totalità della Rivelazione, anche se questo stesso Velo nasconde la Dolorosa Gloria dell’Elezione. E Fa che noi tutti, col volto scoperto, Riflettiamo, come uno Specchio, la Gloria del Signore e siamo Trasformati in Questa Immagine, Sempre più Gloriosa, come Conviene all’Azione del Signore che E’ Spirito. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

Risultati immagini per GIF animate della Bibbia

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3