Il Santo Vangelo del Giorno martedì 12 marzo 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, dedichiamo il Santo Vangelo dell’Intero Periodo di Quaresima alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, perché Conceda il Perdono a Tutte le Anime Abbandonate in Purgatorio, Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

             Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

Pace e Bene.  Anche oggi, con il Santo Vangelo, Giunge a noi uno Straordinario Messaggio del Signore Gesù, Che Avverte le Creature della Terra Circa gli Avvenimenti ormai prossimi a Concretarsi! Eppure, nonostante la Costante Fase dei Contatti Ultraterreni, la cervice degli uomini è sempre meno duttile, poco incline all’Accettazione – cioè, di Quei Segnali Che Salverebbero Veramente l’Animo a molti Fratelli di quaggiù. E questo avviene a causa della nostra lontananza dal Vero Credo, dalla mancanza di Umiltà dei Cuori, poiché siamo diventati superbi, per via di quale merito – poi, non è dato sapere! Infatti e a ben guardare, la qualità della Vita s’è notevolmente ridotta, mentre aumentano la solitudine e l’indifferenza, che uccidono l’Amore tra le genti, facendole morire poi sole e senza Conforto alcuno, lontane persino dalla Grazia del Padre Celeste. Tra il caos generale, Certo E’ Che se non Vi Fosse la Divina Misericordia – a Far da Scudo, nessuno si Salverebbe per Davvero, giacché la nostra noncuranza – mista alla atavica distrazione, spedirebbe tutti tra le fiamme dell’inferno. Orsù, dunque, Mediante la Preghiera, Destiamoci dal torpore che ci avvolge, rimbocchiamoci le maniche e – con Solerzia, ricominciamo a Tessere la Magnifica Tela della Fede, Rientrando finalmente nell’Ovile Santo e abbandonando definitivamente le perfide opere del maligno, giacché – è noto, non possiamo servire a due padroni. Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per immagini di Gesù Glorioso

 

 

 

 

L’Avvertimento

Dono di “Purificazione” per la Salvezza di tutta l’Umanità

Dalla Parola di Verità

 

 

Nel Cielo Apparirà un Segno di Croce… e tutti Lo vedranno

 

 

 

 

26 giugno 1999 – ore 14.55: “Con Questo Messaggio, Inizia la Divulgazione dei Messaggi, per Volere del Cielo, e per la prima volta Viene Dato al Gruppo. Gesù: “Figlia, Sono il Tuo Gesù Redentore. Eccoti Pronta per ascoltare le Mie Parole. Questa Volta non Posso Dirti Cose Belle, ma Voglio Istruirti Sul Da Farsi. Nella tua Casa controlla Tutte le tue Medaglie Se Sono al Loro Posto. Procurati Ciò Che Manca in Dispensa. …………… Mentre Si Sarà in Attesa, Dovrete Pregare molto e Affidarvi al Cuore di Gesù e di Maria, Madre Mia. Mettetevi con Spirito di Adorazione, con Pace nel Cuore“.

(E le mie Figlie con la Famiglia?)

“Non preoccuparti per loro, Resta in Silenzio, non Turbarle; Avvisa Solo di Controllare se Tutto E’ a Posto Come E’ Stato Chiesto nei Messaggi, e che si Affidino al Signore, Che Presto Sarà con voi! Siate Pronti, Vigilate, perché Verrò e Mi vedranno tutti. Ma tu sai anche il Seguito, quindi Pronti, nell’Attesa Pregate, Figli Miei! Io, Gesù, vi Amo e non Desidero Farvi niente di male, Desidero il vostro Bene. Nel Cielo Apparirà un Segno di Croce, tutti Lo vedranno; e mentre tutti saranno con la testa all’ in su, voi controllate ogni cosa, perché i Fatti Che Seguiranno Saranno Forti e Sensibilizzeranno ogni Animo. Chi Desidera la Salvezza, sarà alla ricerca di Sapere, Sapere, Sapere. Altri non Crederanno ancora, ma per loro non ci Sarà Salvezza! Nella loro Esistenza sono andati sempre più a fondo, nella melma degli inganni e dei soprusi, senza mai chiedersi se ciò che facevano, fosse Bene o male. Ma Ora Tutto Deve Compiersi e la Volontà del Padre Ha Detto Amen. Nulla di Ciò Che Dissi Sarà Ritratto e Tutto Concorderà: i Fatti, i Messaggi, gli Avvertimenti. Ciò Che E’ Stato Fatto E’ Fatto! Ora rimanete Uniti nella Preghiera in Attesa del vostro Gesù, Che vi Ama di Infinito Amore. Figlia, ti Parlerò ancora e ti Aiuterò Sul Da Farsi. Fai Ciò Che Io, il Signore, ti Chiedo. La Mia Benedizione Scenda sulla tua Casa, su coloro che La abitano, su coloro che ci saranno nel Momento di Prova e su quanti, per Amore del Prossimo, voi vogliate Pregare. Divulga Queste Parole e Fate Ciò Che lo vi Suggerisco al più presto. Amen. Ti Benedice Gesù Redentore”.

(Grazie,  Gesù!)

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

“Ho Offuscato la Bellezza della mia Anima, o Creatore; l’oscurità ha Invaso il mio Cuore e il mio Desiderio si è Legato alla Terra, ho fatto a Brandelli i Vestiti Originari Che Tu mi Avevi Tessuto. Ho Contemplato la Bellezza dell’albero del male e il mio Spirito ne è stato sedotto. Mi sono Trovato Nudo e mi sono Nascosto. Non ho Risposto, Signore, Quando mi Chiamavi per Nome”. Ma Oggi nel Deserto di Questa Quaresima ho di Nuovo Sentito la Tua Voce, e non Chiuderò più il mio Cuore; Entra nella Tenda della mia Carne affinché da Questo Tempio Spirituale Si Innalzi il Sacrificio di una Preghiera Continua. Amen.

Dal Libro del Profeta Isaia (Is 55,10-11)

Così Dice il Signore: «Come la Pioggia e la Neve Scendono dal Cielo e non vi Ritornano senza avere Irrigato la Terra, senza averla Fecondata e Fatta Germogliare, perché Dia il Seme a chi Semina e il Pane a chi Mangia, così Sarà della Mia Parola Uscita dalla Mia Bocca: non Ritornerà a Me senza Effetto, senza Aver Operato Ciò Che Desidero e senza Aver Compiuto Ciò per Cui L’Ho Mandata». Parola di Dio.

Dal Salmo 33

Magnificate con me il Signore, Esaltiamo insieme il Suo Nome. Ho Cercato il Signore: mi Ha Risposto e da ogni mia paura mi Ha Liberato. Guardate a Lui e Sarete Raggianti, i vostri volti non dovranno arrossire. Questo povero Grida e il Signore Lo Ascolta, Lo Salva da tutte le sue Angosce. Gli Occhi del Signore sui Giusti, i Suoi Orecchi al loro Grido di Aiuto. Il Volto del Signore contro i malfattori, per Eliminarne dalla Terra il Ricordo. Gridano i Giusti e il Signore Li Ascolta, Li Libera da tutte le loro Angosce. Il Signore E’ Vicino a chi ha il Cuore Spezzato, Egli Salva gli Spiriti Affranti.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia! Lode a Te, o Cristo, Re di Eterna Gloria!  Non di Solo Pane Vivrà l’uomo, ma di Ogni Parola Che Esce dalla Bocca di Dio.  Alleluia! 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo Matteo (Mt 6,7-15)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Pregando, non Sprecate Parole come i pagani: essi Credono di Venire Ascoltati a Forza di Parole. Non siate dunque come loro, perché il Padre vostro Sa di Quali Cose Avete Bisogno Prima Ancora Che GlieLe Chiediate. Voi dunque Pregate Così: Padre nostro Che Sei nei Cieli, Sia Santificato il Tuo Nome, Venga il Tuo Regno, Sia Fatta la Tua Volontà, Come in Cielo Così in Terra. Dacci Oggi il nostro Pane Quotidiano, e Rimetti a noi i nostri Debiti Come anche noi li Rimettiamo ai nostri debitori, e non Abbandonarci alla Tentazione, ma Liberaci dal male. Se voi infatti Perdonerete agli altri le loro colpe, il Padre vostro Che E’ nei Cieli Perdonerà anche a voi; ma se voi non Perdonerete agli altri, neppure il Padre vostro Perdonerà le vostre colpe».    Parola del Signore.

Preghiera della Sera

“Il peccato ha Cucito per me abiti di pelle, dopo avermi Spogliato del Vestito Tessuto dal Dio Stesso; ho Sporcato la Tunica della mia Carne, io, Che fui Creato a Tua Immagine. Ho Perduto la Bellezza Originaria, l’Impronta della Tua Gloria, ho Sfigurato e Seppellito l’Opera delle Tue Mani: Cercami e Ritrovami Come la Dracma Perduta”. Poiché nella mia Miseria, povero come sono, Privo di Te, ho Gridato e Tu mi Hai Ascoltato. Tu Vuoi Liberarmi da tutte le mie angosce perché io Canti Senza Fine il Canto della Tua Misericordia. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Leave a reply