Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì 05 giugno 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

All’Unico e Vero Amore, Gesù Cristo: il Più Bel Fiore dell’Universo.

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, Esortando tutti a non sciupare il Prezioso Tempo in chiacchiere e scritti inutili, pubblichiamo oggi – col Santo Vangelo del Giorno, le Meravigliose Testimonianze di un Amico in Cristo – Giuseppe Auricchia, che vide “sconvolta” la sua Esistenza Terrena, almeno come lui La conosceva! Non dobbiamo dubitare delle Volontà Espresse dai nostri Beniamini Celesti, poiché “Tutto Sta Cambiando”, anche se il mondo – apparentemente, continua la sua folle corsa.   Riflettiamo invece Insieme sugli Accadimenti ultimi e attuali, dal momento che la Seconda ed Intermedia Manifestazione di Gesù E’ ormai Prossima a Concretarsi, pur tra lo scetticismo di coloro che ritengono di sapere.   Rendiamo Lode e Gloria al Signore, Che Viene Nuovamente in mezzo a noi, onde Ricondurci nel Santo Ovile.   Un Abbraccio.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

(Nota introduttiva al Messaggio Seguente, Riguardante  le Croci Gloriose e Ricevuto da Giuseppe Auricchia – 13.12.2002, ore 02,00)

 

 

 

1) Nella Lettera di San Paolo (1 Ts   5, 19-21), lo Spirito Santo Dice: “Non spegnete lo Spirito. Non disprezzate le Profezie, esaminate ogni cosa, tenete Ciò Che E’ Buono…”

2) Se vengono esaminate attentamente le Apparizioni e i Messaggi Dati da Gesù a Maddaleine Aumont (Dozulè), si Conclude Che le Apparizioni Sono Vere e i Messaggi Vengono Veramente da Dio.    Anche se il Vescovo del luogo non ha approvato, si può dissentire da lui: un Vescovo non è mai infallibile.

3) La Richiesta delle piccole Croci d’Amore, in scala ridotta di 1 a 100 Rispetto alla Croce Gloriosa Chiesta da Gesù a Dozulè, E’ Venuta dai Messaggi Ricevuti da un’altra Carismatica francese, denominata  JNSR.

4) La Sacra Scrittura Dice Che si può Pregare dovunque e in Modo Speciale si può Pregare Davanti a Qualsiasi Croce, Segno della Religione Cristiana, l’Unica Vera Religione: quindi, nessuno può proibire di andare a Pregare in un dato luogo, e tanto meno proibire ai Sacerdoti e ai Consacrati di andare  a Pregare sotto le Croci Gloriose: queste proibizioni sono  abusi di potere.

5) Ci sono dei casi eccezionali in cui si deve dire con San Pietro, al Quale avevano proibito di Predicare Che Gesù E’ il Figlio di Dio e Che E’ l’Unico Salvatore, la Famosa Affermazione “Se Sia Giusto Innanzi a Dio Obbedire a voi più Che a Lui, giudicatelo voi stessi”( cfr At  4, 19-20): quindi, chi disobbedisce al Comando di togliere le Croci Gloriose, non fa peccato, ma Agisce Secondo la Volontà di Dio.

6) Ai Vescovi che hanno detto di togliere le Croci Gloriose e di non andarvi a Pregare Sotto, suggeriamo che sarebbe meglio ribadire la proibizione di andare a consultare i maghi, di partecipare a sedute spiritiche e a messe nere e sette sataniche, e proibire di andare in luoghi di corruzione e immoralità, e di adoperarsi per  far chiudere le discoteche, dove i giovani perdono l’Anima (Come Diceva Gesù in un Messaggio Ricevuto da una persona Carismatica), e spesso Perdono anche il corpo, poiché di frequente  uscendo dalle discoteche i giovani per l’alcool o il sonno o droga…. causano incidenti d’auto e spesso uccidono gli altri: a tutti i giovani, si deve proibire di andare in discoteca, ricordando loro che il suicidio è un peccato mortale contro il 5 Comandamento, e invece lasciare che tutti vadano a Pregare Sotto le Croci Gloriose, Che Sono Segno di Protezione e del Ritorno di Gesù.   Anzi, sarebbe bene Consigliare a tutti di andare Sotto le Croci Gloriose per Chiedere il Dono della Conversione a Dio e della Pace, con il Santo Rosario, Tanto Raccomandato da Papa Giovanni  Paolo II,  Che Ha Proclamato anche l’Anno del Santo Rosario.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

Messaggi di Gesù e di Maria Santissima

(a Giuseppe Auricchia – Mogliano, 12.12.2002, ore 02,00)

 

 

 

 

Giuseppe narra: La sera dell’11 dicembre ho parlato in una Famiglia, dove ho incontrato uomini e donne che mi attendevano, perché i Sacerdoti locali ed il Vescovo avevano proibito di ascoltarmi in Chiesa. Dopo sono andato a Mogliano(TV). Durante la notte, alle ore 02,00 mi sono svegliato, ho Pregato, Chiedendo a Gesù e a Maria il perché di tanta ostilità da parte dei Sacerdoti e dei Vescovi. La Mamma Celeste mi Ha Parlato e Così Ha Detto: “Figlio, non temere. Saranno Compiute le Sacre Scritture prima della Seconda Venuta (1) di Mio Figlio. Ho Girato il mondo intero per Richiamarvi alla Chiesa prima di tutto e sopra di tutto. I primi a non Credere siete voi, Sacerdoti! Ciò Che Dico Sono Fatti, Che Devono Accadere. Ascolta e scrivi: Miei Cari Figli, oggi state venendo nei Luoghi Ove Compio il Miracolo dell’Olio per Darvi una Manifestazione: Aumentare la Fede in tutti coloro a cui Mi Manifesto. Vengo in molti Modi per Portarvi a Mio Figlio Gesù. Come sapete, in Questa Mia Manifestazione, i Figli Prediletti vi allontanano da Me. Voi, Prediletti Miei (Sacerdoti), Siete i primi Che Dovete Convertirvi, poiché solo Voi Sapete Discernere il Significato di Questo Miracolo dell’Olio Santo e Benedetto”.

Ora Parla Gesù:  “Figlio Mio, ti Ho Chiesto di Diffondere la Mia Parola in Quei Luoghi ed in Quelle Occasioni, Che ti Fornisco.    Grazie per aver Accolto la Mia Chiamata, Che ti Porta a Parlare in molti Luoghi della Mia Seconda Venuta (1).    I Messaggi Che ti Do in Questi Tempi Sono Potenti. Parlane pure con Autorità e con poche Parole. Gridali da tutti tetti, perché i Miei Fedeli Possano Dare Ascolto alle Mie Parole per Essere Salvati. O Figli Prediletti! Ho Mandato Questo Piccolo Strumento per Dire a voi, Sacerdoti e Vescovi: Non commettete errori! Estirpate il peccato che commettete con le parole! Non c’è menzogna! Capite che nel vostro  Paese molti Castighi Sono Giunti ad ancora Altri peggiori ne Arriveranno. Ma nel vostro Giorno del Giudizio Io non vi Conoscerò, poiché voi non avete conosciuto Me in Questa Terra”.

Note (1) Per “Seconda Venuta” qui Si Intende, Come in tutti gli altri Messaggi Ricevuti da Auricchia e anche da Altri Carismatici Autentici Attuali, la Venuta Intermedia di Gesù per Regnare anche Su Questa Terra, e Questa Venuta  E’ Imminente, mentre il Giudizio Universale Sarà alla Terza ed Ultima Venuta, Che Coincide con la Fine della Storia dell’Umanità: Fine del mondo Che E’ ancora molto lontana.

 

 

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Padre Buono, Accolgo Questo Giorno dalle Tue mani, con la Fiducia di un Bambino. Solo per Te, per Te Presente nei miei Prossimi, siano i Pensieri e le Opere.  Aiutaci, Come Gesù ci Ha Insegnato, a Sentirci con Lui Frutti figli Tuoi e a Comportarci da Fratelli gli uni degli altri. La mia Preghiera si unisce a Quella del Tuo Figlio Gesù, per ChiederTi, con Lui e in Lui, quella Unità di tutti Che E’ un Riflesso della Sua Unità con Te. E che io Possa Essere nel Mondo, Oggi, un Raggio del Tuo Amore Che Illumina e Riscalda i Cuori degli uomini. Amen. 

Dagli Atti degli Apostoli (At 20,28-38)

In Quel Tempo, Paolo Diceva agli Anziani della Chiesa di Efeso: “Vegliate su voi stessi e su tutto il Gregge, in Mezzo al Quale lo Spirito Santo vi Ha Posti Come Vescovi a Pascere la Chiesa di Dio, Che Egli Si E’ Acquistata con il Suo Sangue. Io so che dopo la mia partenza entreranno fra voi lupi rapaci, che non risparmieranno il Gregge; perfino di mezzo a voi sorgeranno alcuni a insegnare dottrine perverse per attirare Discepoli dietro di sé. Per questo Vigilate, ricordando che per tre Anni, Notte e Giorno, io non ho cessato di Esortare fra le Lacrime ciascuno di voi. Ed ora vi Affido al Signore e alla Parola della Sua Grazia Che Ha il Potere di Edificare e di Concedere l’Eredità con Tutti i Santificati. Non ho desiderato né argento, né oro, né la veste di nessuno. Voi sapete che alle Necessità mie e di quelli che erano con me hanno provveduto queste mie mani. In tutte le maniere vi ho dimostrato che lavorando così si devono Soccorrere i Deboli, ricordandoci delle Parole del Signore Gesù, Che Disse: Vi E’ più Gioia nel dare che nel ricevere!“. Detto Questo, Si Inginocchiò con tutti loro e Pregò. Tutti scoppiarono in un gran Pianto e gettandosi al collo di Paolo Lo baciavano, addolorati soprattutto perché aveva detto che non avrebbero più rivisto il suo volto. E Lo accompagnarono fino alla nave. Parola di Dio.

Dal Salmo 67

Dispiega, Dio, la Tua Potenza, Conferma, Dio, Quanto Hai Fatto per noi. Per il Tuo Tempio, in Gerusalemme, a Te i re porteranno Doni. Regni della Terra, Cantate a Dio, Cantate Inni al Signore; Egli nei Cieli Cavalca, nei Cieli Eterni, Ecco, Tuona con Voce Potente. Riconoscete a Dio la Sua Potenza. La Sua Maestà su Israele, la Sua Potenza Sopra le Nubi. Sia Benedetto Dio.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  La Tua Parola, Signore, E’ Verità:  Consacraci nella Verità.  Alleluia. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 17,11b-19)

In Quel Tempo, Gesù, Alzati gli Occhi al Cielo, Così Pregò: «Padre Santo, Custodisci nel Tuo Nome Coloro Che Mi Hai Dato, perché Siano Una Cosa Sola, Come Noi. Quand’Ero con Loro, Io Conservavo nel Tuo Nome Coloro Che Mi Hai Dato e Li Ho Custoditi; nessuno di Loro E’ Andato Perduto, tranne il Figlio della perdizione, perché Si Adempisse la Scrittura. Ma Ora Io Vengo a Te e Dico Queste Cose mentre Sono ancora nel mondo, perché Abbiano in Se Stessi la Pienezza della Mia Gioia. Io Ho Dato a Loro la Tua Parola e il mondo Li ha odiati perché Essi non Sono del mondo, Come Io non Sono del mondo. Non Chiedo Che Tu Li Tolga dal mondo, ma Che Li Custodisca dal maligno. Essi non Sono del mondo, Come Io non Sono del mondo. Consacrali nella Verità. La Tua Parola E’ Verità. Come Tu Mi Hai Mandato nel mondo, anch’Io Li Ho Mandati nel mondo; per Loro Io Consacro Me Stesso, perché Siano anch’Essi Consacrati nella Verità». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Padre Buono, Accogli la nostra Lode e Gratitudine per l’Amore Che Hai Riversato su di noi in Questo Giorno. Tutto, Gioie e Dolori, Sono Stati un Dono del Tuo Amore di Padre. Ti Affido i Tuoi Figli nei quali ho Riconosciuto la Tua Presenza, perché Tu li Custodisca nell’Amore Che in Gesù, Tuo Figlio, ci Hai Dato. Come Lui, abbiamo Consacrato noi stessi per l’Umanità. Ti Rinnoviamo, Padre, alla Fine della Giornata, Questa nostra Consacrazione e Tu Mantieni sempre Acceso nei nostri Cuori quel Fuoco dello Spirito Che ci Purifica e ci Fonde in un Unico Corpo. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

Leave a reply