Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì 20 febbraio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

 

Dedicato all’Amore Di e per Gesù, nostro Unico Punto di Riferimento: per Grazia Ricevuta!

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

             Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, durante tutto il Periodo Che ci Attende e Sino alla Prossima Santa Pasqua, male non faremmo a Digiunare Come Desidera il Signore, proprio ad affrancarci dalla schiavitù del Cibo e dalla materia in generale! Daremo così modo al nostro Corpo di Riappropriarsi delle Sane Energie Cosmiche, Che Son poi Quelle Che Discendono dal Cielo e Che Ogni Cosa Muovono in tutto l’Universo, Sin dalla Originaria Creazione. Non perdiamo Questa Ennesima Occasione – quindi, costituendo un Senso Effettivo al nostro Cammino di Fede, evitando inutili sprechi e Preparandoci ai “Tempi Nuovi”, Che Cominceranno con non pochi Sacrifici, poiché Così Dispose il Padre nostro Onnipotente. Iniziamo col dire ai Fanciulli quanto non dovranno fare, quel che dovranno evitare nel corso della Vita, preparandoLi a Quella Verità Ch’E’ il Desiderio di Pace Che Alberga nei Cuori in Ascolto, pur dovendoci soffermare spesso sulle tribolazioni del Vivere quotidiano.   Un Sincero Abbraccio a tutte le Creature di Buona Volontà, Che Dio Benedirà col Suo Divino Amore, mentre la Vergine della Rivelazione – Ch’E’ dell’Apocalisse, Proteggerà i Fedeli Figli di quaggiù dalla catastrofe. In Cristo.

 

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

L’Avvertimento

Dono di “Purificazione” per la Salvezza di tutta l’Umanità

Dalla Parola di Verità

 

 

 

 

 

“A me poco importa di venir giudicato da voi o da un consesso umano; anzi io neppure giudico me stesso, perché anche se non sono consapevole di colpa alcuna non per questo sono giustificato. Il mio Giudice E’ il Signore. Non vogliate perciò giudicare nulla prima del Tempo, finché Venga il Signore. Egli Metterà in Luce i Segreti delle tenebre e Manifesterà le Intenzioni dei Cuori; allora ciascuno avrà la sua Lode Da Dio”. (1Cor. 4, 3-5)

“Non c’è nulla di nascosto che non debba essere Manifestato, nulla di segreto che non debba essere Conosciuto e Venire in Piena Luce”. (Lc.8,17)

“Temi Dio, e Osserva i Suoi Comandamenti, perché Questo per l’uomo E’ Tutto. Infatti, Dio Citerà in Giudizio ogni Azione, Tutto Ciò Che E’ Occulto, Bene o male”. (Qoelet 11,14)

La Mamma (P*23.12.03): “… Vi Auguro un Santo Natale! Aprite i vostri Cuori Figli, apriteLi all’Amore di Gesù. Lui E’ la Stella Che vi Guida, non perdeteLa di vista. Annunciate la Sua Parola, Annunciate la Sua Venuta.    Presto Sarà tra voi e vi Guarderà negli occhi, vi Guarderà nelle Anime e vi Farà vedere la vostra Anima in Che Condizione E’. Se c’è ancora peccato, se c’è qualcosa che non avete Confessato, Ripulitevi continuamente: non ci sia peccato in voi!”.

Anno 2004

Gesù (P*13.03.04): “Ora Rimettetevi in ‘Riga’, e ascoltate Bene: Io Sono Colui Che Viene sulle Nubi e Porterà a tutti la Reale Necessità di Cambiamento ad ogni Anima, e Renderò Palesi Tante Cose. A tutti Verrà Rivelata la Verità, anche a chi si trova sotto l’influsso di onde negative”.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Dio Padre Onnipotente, il Tuo Verbo Si E’ Fatto Carne ed E’ Venuto fra noi per farci Rimanere Sempre con Te.   Manda il Tuo Spirito nei nostri Cuori Oggi, perché ci Ricordi l’Insegnamento di Cristo e ci faccia Osservare, in Comunione con i Santi, i Suoi Comandamenti, Ora e Sempre. Amen. 

Dal Libro della Genesi (Gen 8,6-13.20-22)

Trascorsi Quaranta Giorni, Noè Aprì la Finestra Che Aveva Fatta nell’Arca e Fece Uscire un Corvo per Vedere se le Acque Si Fossero Ritirate. Esso Uscì Andando e Tornando finché Si Prosciugarono le Acque sulla Terra. Noè poi Fece Uscire una Colomba, per Vedere se le Acque Si Fossero Ritirate dal Suolo; ma la Colomba, non Trovando Dove Posare la Pianta del Piede, Tornò a Lui nell’Arca, perché C’Era ancora l’Acqua su Tutta la Terra. Egli Stese la Mano, la Prese e la Fece Rientrare Presso di Sé nell’Arca. Attese altri Sette Giorni e di nuovo Fece Uscire la Colomba dall’Arca e la Colomba Tornò a Lui sul Far della Sera; ecco, essa aveva nel Becco un Ramoscello di Ulivo. Noè Comprese Che le Acque Si Erano Ritirate dalla Terra. Aspettò altri Sette Giorni, poi Lasciò Andare la Colomba; Essa non Tornò più da Lui. L’anno Seicentouno della Vita di Noè, il primo Mese, il primo Giorno del Mese, le Acque Si Erano Prosciugate sulla Terra; Noè Tolse la Copertura dell’Arca ed ecco la Superficie del Suolo era Asciutta. Allora Noè Edificò un Altare al Signore; Prese Ogni Sorta di Animali Mondi e di Uccelli Mondi e Offrì Olocausti sull’Altare. Il Signore Ne Odorò la Soave Fragranza e Pensò: “Non Maledirò Più il Suolo a Causa dell’uomo, perché l’Istinto del Cuore Umano E’ incline al male fin dalla Adolescenza; né Colpirò più Ogni Essere Vivente Come Ho Fatto. Finché Durerà la Terra, Seme e Messe, Freddo e Caldo, Estate e Inverno, Giorno e Notte non Cesseranno”. Parola di Dio.

Dal Salmo 115

Che Cosa Renderò al Signore per Quanto mi Ha Dato? Alzerò il Calice della Salvezza e Invocherò il Nome del Signore.    Adempirò i miei Voti al Signore, Davanti a Tutto il Suo Popolo. Preziosa agli Occhi del Signore E’ la Morte dei Suoi Fedeli. Adempirò i miei Voti al Signore Davanti a Tutto il Suo Popolo, negli Atri della Casa del Signore, in Mezzo a Te, Gerusalemme.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Il Padre del Signore nostro Gesù Cristo Illumini gli Occhi del nostro Cuore per Farci Comprendere a Quale Speranza ci Ha Chiamati. Alleluia. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Marco (Mc 8,22-26)

In Quel Tempo, Gesù e i Suoi Discepoli Giunsero a Betsàida, Dove Gli Condussero un cieco PregandoLo di Toccarlo.  Allora Preso il cieco per Mano, lo Condusse Fuori del Villaggio e, Dopo Avergli Messo della Saliva sugli Occhi, gli Impose le Mani e gli Chiese: «Vedi Qualcosa?». Quegli, Alzando gli occhi, disse: «Vedo gli uomini, poiché Vedo Come degli Alberi Che Camminano». Allora gli Impose di nuovo le Mani sugli Occhi ed egli ci Vide Chiaramente e Fu Sanato e Vedeva a Distanza Ogni Cosa. E lo Rimandò a Casa dicendo: «Non Entrare nemmeno nel Villaggio». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore Gesù Cristo, Tu Ci Hai Promesso Che chi Accoglie e Osserva i Tuoi Comandamenti Sarà Amato dal Padre; Tu Stesso l’Amerai e Ti Manifesterai a lui. Concedici la Grazia di Amarti Sempre di più e di Restare Fedeli, Ora e Sempre ai Tuoi Comandamenti. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Leave a reply