Il Santo Vangelo del Giorno giovedì del Signore 07 novembre 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, leggendo il Santo Vangelo del Giorno – accompagnati dagli Scritti Saggi del Siracide e dalle Splendide Preghiere, comprenderemo che ogni Cosa E’ un Gran Miracolo, e che il Signore – di Tutto, Fa Quel Che Vuole!  A qualsiasi Evento – però, dobbiam noi Credere col Cuore, onde evitar di cadere nei peccati di superbia e di giudizio.  Infatti, la menzogna non è affar nostro, poiché grava sull’Animo di colui che la diffonde, non di chi l’ascolta.  A chi non ha recepito, poi, le nostre Fraterne Orazioni, anche a confortarlo per l’Esito Finale. Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cordoba: Un popolo commosso per una foto

(Notizia di Cristian Moreschi).

 

 

 

 

La foto del Battesimo di Valentino Mora sta circolando in Internet dal 10 ottobre 2009, perché nel  momento che Padre Osvaldo Macaya Ha Versato l’Acqua Benedetta, il Liquido cadendo formava un Rosario. Sua madre – nel momento che il Bambino Riceveva il Sacramento, ha chiesto alla fotografa María Silvana Salles, ingaggiata da altri genitori, di poter scattare almeno una foto anche a suo figlio, dato che non poteva permettersi un servizio fotografico. La fotografa si è commossa ed ha accettato la richiesta di mamma Erica. María Silvana lavora con una fotocamera tradizionale  ed ha dovuto inviare il rullino ad una casa fotografica a  Córdoba. La sorpresa è stata grande quando le hanno inviato le copie e Silvana si è accorta che l’Acqua – Versata sul piccolo capo del Bimbo, Formava un Perfetto Rosario. Padre Osvaldo Macaya, intervistato da Cadena 3, ha spiegato il Significato della foto ricordando la Lettura del  Vangelo  della settimana: “Questa generazione perversa e malvagia chiede un Segno, ma nessun Segno le Sarà Dato, se non il Segno del Profeta Giona…ma qui abbiamo Molto Più del Segno di Giona’”riferendosi alla Morte di Gesù in Croce per la Salvezza di tutti!”. Quello che è certo è che il Segno ha smosso la Fede dei  Despeñaderos, i quali passano dallo studio di Silvana per acquistare copia della foto come fosse un’Immagine Sacra.

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

Siracide

Raccolta di Sentenze  – Capitolo 27

 

 

 

[1]Per Amor del denaro molti peccano, chi cerca di arricchire procede senza scrupoli.

[2]Fra le giunture delle pietre si conficca un piolo, tra la compra e la vendita si insinua il peccato.

[3]Se uno non si Aggrappa in fretta al Timor del Signore, la sua casa andrà presto in rovina.

La parola

[4]Quando si agita un vaglio, restano i rifiuti; così quando un uomo riflette, gli appaiono i suoi difetti.

[5]La fornace prova gli oggetti del vasaio, la prova dell’uomo si ha nella sua conversazione.

[6]Il Frutto dimostra come è coltivato l’Albero, così la parola rivela il sentimento dell’uomo.

[7]Non lodare un uomo prima che abbia parlato, poiché questa è la prova degli uomini.

La Giustizia

[8]Se cerchi la Giustizia, La raggiungerai e te Ne rivestirai come di un Manto di Gloria.

[9]Gli Uccelli sostano presso i Loro simili, la Lealtà ritorna a quelli che La praticano.

[10]Il leone sta in agguato della preda, così il peccato di coloro che praticano l’ingiustizia.

[11]Nel discorso del Pio c’è sempre Saggezza, lo stolto muta come la Luna.

[12]Tra gli insensati bada al tempo, tra i Saggi fèrmati a lungo.

[13]Il discorso degli stolti è un orrore, il loro riso fra i bagordi del peccato.

[14]Il linguaggio di chi giura spesso fa rizzare i capelli, e le loro questioni fan turare gli orecchi.

[15]Uno spargimento di Sangue è la rissa dei superbi, le loro invettive sono un ascolto penoso.

I Segreti

[16]Chi svela i segreti perde la Fiducia e non trova più un Amico per il suo Cuore.

[17]Ama l’Amico e sii a lui Fedele, ma se hai svelato i suoi segreti, non seguirlo più,

[18]perché come chi ha perduto un Defunto, così tu hai perduto l’Amicizia del tuo Prossimo.

[19]Come un Uccello, che ti sei fatto scappare di mano, così hai lasciato andare il tuo Amico e non lo riprenderai.

[20]Non seguirlo, perché ormai è lontano; è fuggito come una gazzella dal laccio.

[21]Poiché una ferita si può fasciarla e un’ingiuria si può riparare, ma chi ha svelato segreti non ha più Speranza.

Ipocrisia

[22]Chi ammicca con l’occhio trama il male, e nessuno potrà distoglierlo.

[23]Davanti a te il suo parlare è tutto dolce, ammira i tuoi discorsi, ma alle tue spalle cambierà il suo parlare e porrà inciampo alle tue parole.

[24]Io odio molte cose, ma nessuna quanto lui, anche il Signore lo ha in odio.

[25]Chi scaglia un sasso in alto, se lo scaglia sulla testa, e un colpo a tradimento ferisce chi lo vibra.

[26]Chi scava una fossa vi cadrà dentro, chi tende un laccio vi resterà preso.

[27]Il male si riverserà su chi lo fa, egli non saprà neppure da dove gli venga.

[28]Derisione e insulto per il superbo, la vendetta, come un leone, lo attende al varco.

[29]Saran presi al laccio quanti gioiscono per la caduta dei Pii, il dolore li consumerà prima della Loro morte.

Il rancore

[30]Anche il rancore e l’ira sono un abominio, il peccatore li possiede.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù – nostro Signore, e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

http://www.partecipiamo.it/gif/sacro/16.gif

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Padre Che Sei nei Cieli, Voglio Cominciare Questo Nuovo Giorno Invocando il Tuo Nome.  Dammi Oggi gli Stessi Sentimenti di Tuo Figlio e l’Energia del Tuo Santo Spirito.  Donami la Grazia della Compassione per tutti coloro Che non Ti Conoscono e hanno Bisogno della Tua Guida.  Mandami Come Operaio nella Tua Vigna  e Dammi il Coraggio di Lavorare senza pigrizia e senza lamento. Amen. 

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Romani (Rm 14,7-12)

Fratelli, nessuno di noi Vive per se stesso e nessuno muore per se stesso, perché se noi Viviamo, Viviamo per il Signore, se noi moriamo, Moriamo per il Signore. Sia Che Viviamo, sia che Moriamo, Siamo del Signore. Per Questo infatti Cristo E’ morto ed E’ Ritornato alla Vita: per Essere il Signore dei morti e dei Vivi. Ma tu, perché Giudichi il tuo fratello? E tu, perché disprezzi il tuo fratello? Tutti infatti ci Presenteremo al Tribunale di Dio, perché Sta Scritto: «Io Vivo, Dice il Signore: ogni ginocchio si Piegherà Davanti a Me e ogni lingua Renderà Gloria a Dio». Quindi ciascuno di noi Renderà conto di se stesso a Dio. Parola di Dio.

Dal Salmo 26

Il Signore E’ Mia Luce e Mia Salvezza: di chi avrò timore? Il Signore E’ Difesa della Mia Vita: di chi avrò paura? Una Cosa ho Chiesto al Signore, Questa Sola Io Cerco: Abitare nella Casa del Signore Tutti i Giorni della Mia Vita, per Contemplare la Bellezza del Signore e Ammirare il Suo Santuario. Sono Certo di Contemplare la Bontà del Signore nella Terra dei Viventi. Spera nel Signore, sii Forte, si Rinsaldi il tuo Cuore e Spera nel Signore.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Luca (Lc 15,1-10)

In Quel Tempo, si avvicinavano a Gesù tutti i pubblicani e i peccatori per AscoltarlL. I farisei e gli scribi mormoravano dicendo: «Costui Accoglie i peccatori e Mangia con loro».  Ed Egli Disse loro Questa Parabola: «Chi di voi, se ha cento Pecore e ne perde Una, non lascia le novantanove nel Deserto e Va in Cerca di Quella Perduta, finché non La Trova? Quando l’Ha Trovata, Pieno di Gioia se La Carica sulle Spalle, Va a Casa, chiama gli amici e i vicini e Dice loro: “Rallegratevi con me, perché Ho Trovato la mia Pecora, Quella Che si Era Perduta”. Io vi Dico: Così vi Sarà Gioia nel Cielo per un solo peccatore che si Converte, più che per novantanove Giusti i quali non hanno bisogno di Conversione.  Oppure, quale donna, se ha dieci monete e ne perde una, non Accende la Lampada e Spazza la Casa e Cerca Accuratamente finché non la trova? E dopo averla trovata, chiama le amiche e le vicine, e dice: “Rallegratevi con me, perché ho Trovato la Moneta Che avevo Perduto”. Così, Io vi Dico, Vi E’ Gioia Davanti agli Angeli di Dio per un solo peccatore che si Converte». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore Gesù, al Termine di Questo Giorno Ti Offro Umilmente Quel Lavoro Che per Tua Grazia ho Potuto Compiere.   Il Tuo Gregge non E’ ancora Interamente Radunato. Dammi una Fede Certa della Tua Vittoria, la Speranza del Compimento, una Carità Che non Si stanchi mai di Lavorare per Testimoniare Che il Tuo Stesso Amore E’ all’Opera nel Mondo. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate della Bibbia

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)