Il Santo Vangelo del Giorno mercoledì del Signore 22 gennaio 2020 (2027) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’È Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno all’Amore e alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, affinché Conceda il Suo Perdono alle Anime Sante Abbandonate in Purgatorio e ai Defunti di Tutti i Tempi, Privati della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi distratti Figli di quaggiù.  Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

  Christus Vincit, Christus Regnat, Christus Imperat!

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

 

Popolo di Dio, Che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E ‘Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e salvato Salva la Vita!

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, buongiorno! Guardiamo attentamente  il Santo Volto…. e quanto passa innanzi ai nostri poveri e compromessi occhi, poiché la Verità E’ Distorta dal male, tutti i Giorni. Il Solo Rifugio di noi quaggiù Era e Rimane la Preghiera, Che sovente e purtroppo abbandoniamo, per inseguire le futilità che ci sembrano importanti ma che – tuttavia, ci fanno smarrire. Anche per questo, a nulla Servono le Opere degli uomini se non Indirizzate al Percorso dello Spirito, Che Santo Diventa quando calate con Sincero Amore Verso il Prossimo, Costituendo le Basi per i Concetti di Straordinaria Carità Cristiana. Papa Francesco – Sotto la Guida dello Spirito Santo e Continuando ad Applicare la Parola, Superata la Profezia dei “due Vescovi Bianchi”, Smantellerà le basi delle deviate menti vaticane, Contribuendo alla Riunificazione delle Religioni della Terra, poiché il Grande e Santo Bimbo della Stirpe di Davide – ormai Adulto e Pronto all’Opera Sua, Si Accinge a Salire la Contesa Scalinata e ad Entrare nel Romano Tempio, con al Seguito i Servi del Cielo, Che tanto Attesero il Compimento di Questa Ennesima e Divina Rivelazione. Alcuni ebbero l’ardire di irridere e giudicare Ciò, di ostacolar la Via, proprio qui – nella Città dei Martiri: a loro spese hanno subito – però, le conseguenze di tale errore, provando una indefinita infelicità nell’Animo e pur privati dal Cielo di Quel che ritenevano poter gestire! Ma poco prima della dipartita da questo mondo Gesù Salvatore Mostrerà – Richiesto, ancora la Sua Misericordia, Favorendo la  Contrizione dei Cuori nell’Osservare gli errori della Vita appena terminata. Prepariamoci tutti ad Inginocchiarci in Umiltà, quindi, poiché – a Salvarci, non basterebbe alcun nostro Ravvedimento, senza l’Aiuto del Cristo, Unico e Giusto Re! Certo, la vergogna sarà per noi grande, ma non più della Pietà! Serena Giornata a tutte le Creature Che il Padre Celeste Ama.

 

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

 

Messaggio di Dio Padre

(a Louise Tomkiel – 20 giugno 2009)

 

 

 

Sentendo che arrivava un Messaggio dal Cielo, Louise ha Pregato: “Signore Gesù, Ricoprimi del Tuo Prezioso Sangue!”.

Dio Padre Ha Detto: “I Giorni Che avete avanti a voi Sono Tutti Legati alle Sante Scritture, … Giorni in Cui vi sentirete abbandonati. Voi proverete la notte oscura dell’Anima, ma Io non vi Abbandonerò, Io non vi Abbandonerò mai! Questa è l’ora di satana! Sarà scatenato, per prendere un numero maggiore di Anime! Si, egli vi vuole!!! Ecco il tempo in cui tante malattie affliggeranno la gente. Una grande oscurità coprirà la Terra! Le Mie Parole Si Realizzeranno Rapidamente. E’ Venuto il Tempo di Porre in Me Tutte le vostre Speranze! In Me Vostro Dio! Il demonio è molto potente, state attenti perché la sua menzogna è sottile! Oggi  la Terra e la Natura Sono in Rivolta! E’ Iniziata l’Ultima Battaglia tra Dio e le forze del male. ParlateMi con il Cuore e Pregate! Solo Io Posso Darvi la Pace entro questo caos! Amen! Io, il vostro Dio, Ho Parlato, ascoltateMi!”.

 

 

 

Visualizza immagine di origine

 

 

Messaggio di Gesù

(a Giovanni, Venerdì 15 novembre 2019 A.D.)

 

 

 

“…. dopo la conosciuta Esistenza, tutti sarete al Mio Cospetto, a prescindere da quel che seguiste in Vita! Solo Allora Comprenderete la Straordinarietà della Vera Storia e il grande danno arrecato alle vostre Anime dalle incertezze e dalle incredulità ispirate dal demonio. Alcuni tra voi, infatti, ebbero la possibilità di far cose Buone, ma male amministrarono la giustizia terrena, approfittando finanche di Quanto Io Stesso Permisi loro, al fine di recuperare all’umano e dissennato agire del mondo.  La Mia Giustizia non E’ come la vostra e noterete Ciò a vostre spese, Quando non potrete far più nulla per Rimediare ai torti inflitti al prossimo vostro.  Proprio in tal contesto, permarrete a lungo nella Sofferenza, poiché mai insegnaste ai vostri Figli la Preghiera per coloro che vi Precedettero nell’Aldilà.  Pregando, Pentitevi e fate Digiuno, mai dimenticando di guardarvi oggi attorno, onde accorgervi dello Stravolgimento in Atto ovunque!”.

 

 

 

Risultati immagini per GIF animate del Preziosissimo Sangue di Gesù

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, Il Sangue dei Martiri, I Santuari della Beata Vergine Maria nel mondo, il Santuario della Vergine della Rivelazione a Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti ei Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti ei Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera,gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non credono nella Divina Misericordia del Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa del Padre Onnipotente, del  Figlio Prediletto Gesù e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Santo Vangelo

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, per Mezzo del Prezzo Esorbitante Che il Tuo Amore non Ha Esitato a Pagare, Hai Fatto di noi i Figli della Risurrezione, e noi Siamo già Entrati nella Vita Che Dura in Eterno, Rendendoci Contemporanei dei Santi dei Secoli passati, e della Gloria a venire. Sussulti di Vita e Giubilo per coloro che si aprono a Questa Vita: Mosè ed Elia Sono Vivi, Abramo E’ Vivo, Maria E’ Viva, Come Tutti gli Abitanti del Cielo, e Comunicano con noi nella Sovrabbondanza della Vita. Lode e Gloria a Te, nostra Vita. Amen.

Dal Primo di Samuele (1 Sam 17, 32-33. 37. 40-51)

In Quei Giorni, Davide Disse a Saul: «Nessuno si perda d’Animo a causa di costui. Il Tuo Servo Andrà a Combattere con questo Filisteo». Saul rispose a Davide: «Tu non puoi Andare contro questo Filisteo a Combattere con lui: Tu Sei un Ragazzo e costui è uomo d’armi fin dalla sua adolescenza». Davide Aggiunse: «Il Signore Che Mi Ha Liberato dalle Unghie del Leone e dalle Unghie dell’Orso, mi libererà anche dalle mani di questo Filisteo». Saul rispose a Davide: «Ebbene va’ e il Signore Sia con Te». Davide Prese in mano il Suo Bastone, si Scelse cinque Ciottoli lisci dal Torrente e li Pose nella Sua Sacca da Pastore, nella Bisaccia; Prese ancora in mano la Fionda e si Avvicinò al Filisteo. Il Filisteo avanzava passo passo, avvicinandosi a Davide, mentre il suo scudiero lo precedeva. Il Filisteo scrutava Davide e, quando Lo Vide Bene, ne ebbe disprezzo, perché Era un Ragazzo, Fulvo di Capelli e di Bell’Aspetto. Il Filisteo disse a Davide: «Sono io forse un cane, perché Tu Venga a me con un Bastone?». E quel Filisteo maledisse Davide in nome dei suoi dèi. Poi il Filisteo disse a Davide: «Fatti avanti e darò le Tue Carni agli Uccelli del Cielo e alle Bestie Selvatiche». Davide Rispose al Filisteo: «Tu vieni a me con la Spada, con la Lancia e con l’Asta. Io vengo a te nel Nome del Signore degli Eserciti, Dio delle Schiere d’Israele, che tu hai sfidato. In Questo Stesso Giorno, il Signore ti Farà cadere nelle mie mani. Io ti abbatterò e ti staccherò la testa e getterò i cadaveri dell’esercito filisteo agli Uccelli del Cielo e alle Bestie Selvatiche; tutta la Terra saprà che vi E’ un Dio in Israele. Tutta questa moltitudine saprà che il Signore non Salva per Mezzo della Spada o della Lancia, perché del Signore E’ la Guerra ed Egli vi Metterà certo nelle nostre mani». Appena il Filisteo si mosse avvicinandosi incontro a Davide, Questi Corse a Prendere Posizione in fretta contro il Filisteo. Davide Cacciò la mano nella Sacca, ne Trasse una Pietra, la Lanciò con la fionda e Colpì il filisteo in fronte. La Pietra s’Infisse nella fronte di lui che cadde con la faccia a terra. Così Davide ebbe il Sopravvento sul Filisteo con la Fionda e con la Pietra, Colpì il Filisteo e l’Uccise, benché Davide non Avesse Spada. Davide Fece un Salto e fu sopra il Filisteo, Prese la sua Spada, la Sguainò e lo uccise, poi con quella gli Tagliò la testa. I Filistei videro che il loro eroe era morto e si diedero alla fuga. Parola di Dio.

Dal Salmo 143

Benedetto il Signore, mia Roccia, Che Addestra le mie mani alla guerra, le mie dita alla battaglia. Mio Alleato e mia Fortezza, mio Rifugio e mio Liberatore, mio Scudo in Cui Confido, colui Che Sottomette i popoli al mio giogo. O Dio, Ti Canterò un Canto Nuovo, Inneggerò a Te con l’Arpa a dieci Corde, a Te, Che Dai Vittoria ai re, Che Scampi Davide, Tuo Servo, dalla Spada Iniqua. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’’Apostolo Marco (Mc 3,1-6)

In Quel Tempo, Gesù Entrò di nuovo nella Sinagoga. Vi era lì un uomo che aveva una mano paralizzata, e stavano a vedere se Lo Guariva in Giorno di Sabato, per AccusarLo. Egli Disse all’uomo che aveva la mano paralizzata: «Àlzati, Vieni Qui in mezzo!». Poi Domandò loro: «È Lecito in Giorno di Sabato Fare del Bene o fare del male, Salvare una Vita o ucciderla?». Ma essi tacevano. E Guardandoli tutt’intorno con Indignazione, Rattristato per la durezza dei loro Cuori, disse all’uomo: «Tendi la Mano!». Egli la Tese e la sua Mano Fu Guarita. E i farisei uscirono subito con gli erodiani e Tennero Consiglio Contro di Lui per farlo morire. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Quando Giunge la Sera, noi vogliamo Trovarci in Tua Presenza, Signore. Fortifica la nostra Vita affinché possiamo Vedere la Tua Immagine in ogni uomo e in ogni donna. È Così Che Ci Hai Fatto, a Tua Somiglianza. La Misura del nostro Amore non Sia Soffocata dal Rigore Esagerato delle Leggi. Fa’ Che Scopriamo in ogni essere umano la Figura di Tuo Figlio Gesù Cristo Che, Celato, E’ Presente in Ognuno. Distruggi in noi tutti i tratti farisaici, per Dare a Te Solo la Gloria. Amen. 

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo:

 

 

 

Visualizza immagine di origine