Il Santo Vangelo del Giorno V Domenica di Quaresima 07 aprile 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, dedichiamo il Santo Vangelo dell’Intero Periodo di Quaresima alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, perché Conceda il Perdono a Tutte le Anime Abbandonate in Purgatorio, Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

 

 Immagine incorporata

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

             Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

Quando Verranno Rivelate le “Verità” molti Piangeranno in Questa Terra, mentre altri – già Dipartiti, comprenderanno il Tempo perduto in inutili strategie, mentre meglio avremmo fatto Tutti – Vivi qua o Là, a Pregare Intensamente e con il Cuore Contrito il Signore, Che non Poteva Morire secondo i nostri stolti piani materiali.   Il Padre Onnipotente Disse Che “Il Suo Giusto Sarebbe Vissuto Mediante le Fede”, Dono non Accolto però da molti Fratelli che – ostinati nel loro insulso modo di agire, continuano imperterriti il loro percorso di perdizione, che li porterà inevitabilmente alla morte dello Spirito! Papa Francesco Ha più volte Detto Che “il Suo Pontificato Sarà breve, ma non per motivi di Salute!”; non lascia intuire nulla ciò? Smettiamo i panni vecchi, per indossarne di Candidi e Nuovi, abiurando il male e chi ad esso si riferisce, poiché vi Sono non pochi Segni Indicanti Che siamo alla “Resa dei Conti”, tenendo bene a mente che “…. finito il Tempo della Vita Finito E’ ancora il Tempo di Meritare”.  In Questa V Domenica di Quaresima, Uniamoci Fraternamente in Coro, Lodando il Santo Nome di Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

 

 Immagine incorporata

 

 

 

 

 

Considerazione e Preghiere per la Novena

 

 

 

 

Raccomandiamo a Gesù Cristo ed alla Sua Santa Madre tutte le Anime del Purgatorio, e specialmente Quelle dei nostri parenti, benefattori, amici e nemici, e più particolarmente l’Anima di coloro per cui siamo obbligati di Pregare.  Ed Offriamo a Dio in Loro Suffragio le seguenti Orazioni, considerando le Grandi Pene Che Patiscono Quelle Sante Spose di Gesù Cristo.

VI. Quelle Benedette Anime Quanto Sono Consolate dalla Memoria della Passione di Gesù Cristo e del Santissimo Sacramento dell’Altare, poiché per Mezzo della Passione Si Trovano Salve e per Mezzo delle Comunioni e delle Messe Hanno Ricevuto e Ricevono Tante Grazie. Altrettanto, Sono Tormentate dal Pensiero di Essere State ingrate in Vita a Questi due Grandi Benefici dell’Amore di Gesù Cristo. O Mio Dio, Voi anche per me Siete Morto, e Tante Volte Vi Siete Dato a me nella Santissima Comunione, ed io Vi ho pagato sempre d’ingratitudine! Ma ora Vi Amo Sopra ogni cosa, mio Sommo Bene, e mi Pento più che di ogni male di averVi offeso. Vi Prometto di prima morire che mai più offenderVi; Datemi Voi la Santa Perseveranza, Abbiate Pietà di me ed Abbiate Ancora Pietà di Quelle Sante Anime Che Ardono nel Fuoco.

O Madre di Dio, Maria, SoccorreteLe Voi colle Vostre Potenti Preghiere.

Pater, Ave.

Quelle Figlie e Quelle Spose, Che Son tanto Tormentate, o Gesù, Ché Voi L’Amate, Consolate per Pietà.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore Gesù Cristo, Fin dalla mia Infanzia So Che Tu Sei la Via, la Verità, la Vita.  Tale Affermazione Vale per tutti gli uomini.  Questa Mattina, penso Che Tu Sia la mia Via, la mia Verità e la mia Vita.  Tu non Lo Dici a tutti, E’ a me Che Parli.  Questo mi getta nello Stupore e nella Gratitudine.  La Via Ha un Obiettivo, la Verità un Contenuto, la Vita un’Origine.  Sebbene io Sappia Che Tu Sei Nel Padre e Che il Padre E’ in Te, chiedo: Mostrami il Padre. Fa’ Che io Lo Incontri IncontrandoTi Oggi.  Amen.

Dal Libro di Profeta Isaia (Is 43,16-21)

Così Dice il Signore, Che Aprì una Strada nel Mare e un Sentiero in mezzo ad Acque Possenti, Che Fece Uscire Carri e Cavalli, esercito ed eroi a un tempo; essi giacciono morti, mai più si rialzeranno, si spensero come un lucignolo, sono estinti: «Non ricordate più le cose passate, non pensate più alle cose antiche! Ecco, Io Faccio una Cosa Nuova: proprio Ora Germoglia, non ve ne accorgete? Aprirò anche nel Deserto una Strada, Immetterò Fiumi nella Steppa. Mi Glorificheranno le Bestie Selvatiche, Sciacalli e Struzzi, perché Avrò Fornito Acqua al Deserto, Fiumi alla Steppa, per Dissetare il Mio Popolo, il Mio Eletto. Il Popolo Che Io Ho Plasmato per Me Celebrerà le Mie Lodi». Parola di Dio.

Dal Salmo 125

Quando il Signore Ricondusse i prigionieri di Sion, ci sembrava di Sognare. Allora la nostra bocca si aprì al Sorriso, la nostra lingua si sciolse in Canti di Gioia. Allora si diceva tra i Popoli: «Il Signore Ha Fatto Grandi Cose per loro» . Grandi Cose Ha Fatto il Signore per noi, ci Ha Colmati di Gioia. Riconduci, Signore, i nostri prigionieri, Come i Torrenti del Negheb. Chi Semina nelle lacrime Mieterà con Giubilo. Nell’andare, se ne va e piange, portando la Semente da gettare, ma nel tornare, Viene con Giubilo, portando i suoi Covoni.

Dalla Lettera di San Paolo Apostolo ai Filippesi (Fil 3,8-14)

Fratelli, ritengo che tutto sia una perdita a Motivo della Sublimità della Conoscenza di Cristo Gesù, mio Signore. Per Lui ho lasciato perdere tutte queste cose e le considero spazzatura, per Guadagnare Cristo ed essere Trovato in Lui, avendo come mia Giustizia non quella derivante dalla Legge, ma Quella Che Viene dalla Fede in Cristo, la Giustizia Che Viene da Dio, Basata sulla Fede: perché io possa Conoscere Lui, la Potenza della Sua Risurrezione, la Comunione alle Sue Sofferenze, facendomi Conforme alla Sua morte, nella Speranza di Giungere alla Risurrezione dai morti.   Non ho certo Raggiunto la Mèta, non sono arrivato alla Perfezione; ma mi Sforzo di Correre per Conquistarla, perché anch’io sono stato Conquistato da Cristo Gesù. Fratelli, io non ritengo ancora di averla Conquistata. So soltanto questo: dimenticando ciò che mi sta alle spalle e proteso verso ciò che mi sta di fronte, Corro Verso la Mèta, al Premio Che Dio ci Chiama a Ricevere Lassù, in Cristo Gesù. Parola di Dio.

Canto al Santo Vangelo

Lode e Onore a Te, Signore Gesù! Ritornate a Me con Tutto il Cuore, Dice il Signore, perché Io Sono Misericordioso e Pietoso. Lode e Onore a Te, Signore Gesù!

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni  (Gv 8,1-11)

In Quel Tempo, Gesù Si Avviò verso il Monte degli Ulivi. Ma al Mattino Si Recò di nuovo nel Tempio e tutto il Popolo Andava da Lui. Ed Egli Sedette e Si Mise a Insegnare loro.   Allora gli scribi e i farisei Gli Condussero una donna sorpresa in adulterio, la Posero in mezzo e Gli Dissero: «Maestro, questa donna è stata sorpresa in flagrante adulterio. Ora Mosè, nella Legge, ci ha Comandato di Lapidare donne come questa. Tu Che Ne Dici?».     Dicevano Questo per MetterLo alla Prova e per Avere Motivo di AccusarLo. Ma Gesù Si Chinò e Si Mise a Scrivere col Dito per Terra. Tuttavia, poiché Insistevano nell’InterrogarLo, Si Alzò e Disse loro: «Chi di voi E’ senza peccato, Getti per primo la Pietra contro di lei».  E, Chinatosi di nuovo, Scriveva per Terra. Quelli, Udito Ciò, se ne Andarono uno per uno, cominciando dai più anziani. Lo Lasciarono Solo, e la donna era là in mezzo.  Allora Gesù Si Alzò e le Disse: «Donna, dove sono i tuoi accusatori? Nessuno ti ha condannata?». Ed ella rispose: «Nessuno, Signore». E Gesù Disse: «Neanch’Io ti Condanno; va’ e d’Ora in poi non peccare più». Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Figlio di Dio, Che con il Padre e lo Spirito Santo Sei Adorato Come il Solo Santo, Tu Hai Amato la Chiesa, Tua Sposa, Ti Sei Offerto per Santificarla. Così, tutti noi nella Chiesa Siamo Chiamati alla Santità, poiché la Volontà di Dio E’ di Santificare ogni uomo.   Insegnaci la Misericordia… “Rimetti a noi i nostri Debiti, Come noi li rimettiamo ai nostri Debitori”.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Leave a reply