Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì 01 dicembre 2017 (2024) A.D. Vieni, Amato Signore Gesù!

 

 

Buongiorno allo Spirito Santo del Signore, Che Viene a Stare Nuovamente in Mezzo a noi! Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era il Verbo, il Verbo Era Presso Dio e il Verbo Era Dio. Egli Era in Principio Presso Dio: Tutto E’ Stato Fatto per Mezzo di Lui, e senza di Lui niente E’ Stato Fatto di Tutto Ciò Che Esiste. In Lui Era la Vita e la Vita Era la Luce degli uomini; la Luce Splende nelle tenebre, ma le tenebre non L’hanno accolta. Venne un Uomo Mandato da Dio e il Suo Nome Era Giovanni. Egli Venne Come Testimone per Rendere Testimonianza alla Luce, perché tutti Credessero per Mezzo di Lui. Egli non Era la Luce, ma Doveva Render Testimonianza alla Luce. Veniva nel mondo la Luce Vera, Quella Che Illumina ogni uomo. Egli Era nel mondo, e il mondo Fu Fatto per Mezzo di Lui, eppure il mondo non Lo riconobbe. Venne Fra la Sua gente, ma i Suoi non L’hanno accolto. A quanti però L’hanno accolto, Ha Dato Potere di Diventare Figli di Dio: a quelli che Credono nel Suo Nome, i quali non da Sangue, né da volere di carne, né da volere di uomo, ma da Dio Sono Stati Generati. E il Verbo Si Fece carne e Venne ad Abitare in Mezzo a noi; e noi vedemmo la Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. Giovanni Gli Rende Testimonianza e Grida: “Ecco l’Uomo di Cui io dissi: Colui Che Viene Dopo di me mi E’ Passato Avanti, perché Era Prima di me”. Dalla Sua Pienezza noi tutti Abbiamo Ricevuto e Grazia su Grazia. Perché la Legge Fu Data per Mezzo di Mosè, la Grazia e la Verità Vennero per Mezzo di Gesù Cristo. Dio nessuno L’ha mai visto: Proprio il Figlio Unigenito, Che E’ nel Seno del Padre, Lui Lo Ha Rivelato. (Gv 1, 1-18).

 

 

 

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, se i depositari dei Segreti temporali avessero Rivelato le Verità ai Popoli, probabilmente non avremmo compreso tutto, ma certo è che non saremmo giunti a questo punto, che molti errori non sarebbero stati tali.  Infatti e in nome del denaro – il cui unico re è mammona, il mondo è precipitato in un baratro, ove sesso, menzogna e sete di potere hanno soverchiato ogni Equilibrio, facendo affievolire l’Essenza Divina Ch’E’ in ogni Essere del Creato.  E’ Tempo di rivedere il Corso della Vita, di domandarci se quel che facciamo è Quanto di Buono e Giusto Dio Intese Nuovamente Chiederci pel Tramite di Gesù, il Suo Unico Cristo.  Purtroppo, l’uomo stolto pensa agli obiettivi di quaggiù, trascurando i piani e le sensibilità altrui, ragionando in modo circospetto ed osservando il tutto con tranquillità apparente, tronfio dei suoi miseri successi.  Se sapesse – invece, Che il Padre Celeste E’ “Proprietario” persino dei ritenuti nostri Figli – e che nulla ci appartiene, aprirebbe il Cuore ai Fratelli che – non a caso, di lì son passati, onde ricondurlo alla Ragione.   Chi non comprenderà il Messaggio Sarà Abbandonato al suo Destino – e perderà ogni Cosa, mentre troverà Pace e Tesori Presso il Cielo per l’Eternità chi si vestirà di Umile Comprensione.  Anche in Questo Primo Venerdì del Mese, Benedetto nei Secoli il Signore.

 

 

 

 

 

 

 

 

     

 

 

 

 

 

Qumran: I Rotoli del Mar Morto

 

 

 

 

 

Nel 1947 Furono Ritrovati per caso da un Pastore – in una scoscesa grotta di Qumran, dei Rotoli sigillati in anfore di terracotta. Questi Manoscritti Sono Opera degli Esseni, Comunità Religiosa Che ha occupato quelle Terre desertiche dal 150 a.C. al 70 d.C.. Certamente Gesù Ebbe dei contatti con tale Comunità. Dai Rotoli di Qumran si è scoperto che il Vero Cristianesimo E’ Aperto al Prossimo, e Divulga il Vangelo. I Papiri delle grotte, quale luce hanno fatto sul Vero Cristianesimo? I Discepoli di Gesù – come avviene ancora oggi, Continuarono a Portare la Buona Notizia a casa delle genti. Benché venisse ordinato Loro di “smettere di parlare”, il Racconto Ispirato Dice Che “ogni Giorno, nel Tempio e di casa in casa, Continuavano senza posa a Insegnare e a Dichiarare la Buona Notizia Intorno al Cristo Gesù”. Nelle grotte di Qumran, vicino alla sponda Nord/Occidentale del Mar Morto, furono scoperti molti Antichi Rotoli della Bibbia. Nel servizio “I Segreti del Mar Morto” si parla dell’apertura al Prossimo e della Divulgazione del Vangelo del Vero Cristianesimo. “Dio E’ Dentro di te e Tutt’Intorno a te, non in tempi fatti di Legno e Pietra. Spacca un pezzo di Legno e ci Sarò, solleva una Pietra e Mi troverai!”.

 

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 
 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Cristo, San Giuseppe coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono Nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato.  Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

O Signore, Quel Che poi Avverrà altro non Sarà Che il Normale Susseguirsi della Vita, coi Suoi Cambiamenti e Assetti. A noi spetta – però, di pensare alla Purezza dello Spirito, affinché Tu ci Possa Trovar Pronti a sedere alla Magnifica Tavola Reale, Imbandita a Festa per il Grande Giorno.

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate del Vangelo

 

 

 

 

 

 

 

1° Venerdì del Mese.

 

 

Preghiera del Mattino 

Ti Ringrazio, mio Dio, dei Benefici Che mi Accordi. Accompagnami, ti Prego, con la Tua Grazia durante Questo Giorno, perché possa superare tutti i pericoli dell’Anima e del corpo. Per rendere così Testimonianza della Tua Bontà e del Tuo Amore. Amen.

Dal Libro del Profeta Daniele (Dn 7,2-14)

Io, Daniele, guardavo nella mia Visione notturna ed ecco, i quattro Venti del Cielo Si Abbattevano Impetuosamente sul Mar Mediterraneo e quattro Grandi Bestie, differenti l’Una dall’Altra, Salivano dal Mare. La Prima Era Simile ad un Leone e Aveva Ali di Aquila. Mentre io stavo guardando, Le Furono Tolte le Ali e Fu Sollevata da Terra e Fatta Stare su due piedi Come un Uomo e Le Fu Dato un Cuore d’Uomo.   Poi Ecco una Seconda Bestia, Simile ad un Orso, la Quale Stava Alzata da un lato e aveva tre Costole in bocca, fra i denti, e Le Fu Detto: “Su, divora molta Carne“.  Mentre stavo guardando, Eccone un’Altra Simile a un Leopardo, la Quale Aveva quattro Ali d’Uccello sul dorso; Quella Bestia Aveva quattro Teste e Le Fu Dato il Dominio. Stavo ancora guardando nelle Visioni Notturne ed Ecco una Quarta Bestia, spaventosa, terribile, d’una Forza Eccezionale, con denti di ferro; Divorava, Stritolava e il rimanente se lo metteva sotto i piedi e lo calpestava: Era Diversa da Tutte le Altre Bestie precedenti e Aveva dieci Corna. Stavo osservando Queste Corna, Quand’Ecco Spuntare in mezzo a Quelle un Altro Corno più piccolo, Davanti al Quale tre delle prime Corna Furono Divelte: vidi che Quel Corno Aveva Occhi Simili a Quelli di un Uomo e una Bocca Che Parlava con Alterigia. Io continuavo a guardare, Quand’Ecco Furono Collocati Troni e un Vegliardo Si Assise. La Sua Veste Era Candida Come la Neve e i Capelli del Suo Capo Erano Candidi Come la Lana; il Suo Trono Era Come Vampe di Fuoco con le Ruote Come Fuoco Ardente. Un Fiume di Fuoco Scendeva Dinanzi a Lui, Mille Migliaia Lo Servivano e Diecimila Miriadi Lo Assistevano. La Corte Sedette e i Libri Furono Aperti. Continuai a guardare a Causa delle Parole Superbe Che Quel Corno Proferiva, e vidi Che la Bestia Fu Uccisa e il suo corpo Distrutto e Gettato a Bruciare sul Fuoco. Alle Altre Bestie Fu Tolto il Potere e Fu Loro Concesso di Prolungare la Vita Fino a un Termine Stabilito di Tempo. Guardando ancora nelle Visioni Notturne, Ecco Apparire, sulle Nubi del Cielo Uno, Simile ad un Figlio di Uomo; Giunse Fino al Vegliardo e Fu Presentato a Lui, Che Gli Diede Potere, Gloria e Regno; tutti i Popoli, Nazioni e Lingue Lo Servivano; il Suo Potere E’ un Potere Eterno, Che non Tramonta mai, e il Suo Regno E’ Tale Che non Sarà mai Distrutto.  Parola di Dio.

Salmo (Dn 3)

Benedite, Monti e Colline, il Signore, Benedite, Creature Tutte Che Germinate sulla Terra, il Signore. Benedite, Sorgenti, il Signore. Benedite, Mari e Fiumi, il Signore. Benedite, Mostri Marini e Quanto si Muove nell’Acqua, il Signore. Benedite, Uccelli tutti dell’Aria, il Signore. Benedite, Animali tutti, Selvaggi e Domestici, il Signore, LodateLo ed EsaltateLo nei secoli. 

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia. Risollevatevi e Alzate il capo, perché la vostra Liberazione E’ Vicina. Alleluia. 

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo Matteo (Mt 22,29-33)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli una Parabola: «Osservate la Pianta di Fico e tutti gli Alberi: quando già Germogliano, capite voi stessi, guardandoli, che ormai l’Estate E’ Vicina. Così anche voi: quando vedrete Accadere Queste Cose, Sappiate Che il Regno di Dio E’ Vicino. In Verità Io vi Dico: non passerà questa Generazione prima che Tutto Avvenga. Il Cielo e la Terra Passeranno, ma le Mie Parole non Passeranno».   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

O Dio, Benedicimi Prima Che Cada nel Sonno. Perdonami tutti i peccati, tutte le colpe di Questo Giorno in offesa della Tua Bontà e del mio Prossimo. Incomincio Questa Notte con l’Aiuto e la Protezione della Tua Grazia.  Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Leave a reply