Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì 05 aprile 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Poiché “Il Potere di Cristo Espelle l’originaria causa di ogni male”, dedichiamo il Santo Vangelo dell’Intero Periodo di Quaresima alla Divina Misericordia di Gesù Salvatore, perché Conceda il Perdono a Tutte le Anime Abbandonate in Purgatorio, Private della Diffusa e Salvifica Preghiera di noi Figli di quaggiù.   Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

             Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, in questa Settimana di Quaresima, avvicinandosi la Santa Pasqua – Giorno di Giubilo e di Gioia per la Resurrezione del Signore, Molte Anime Lasceranno il Purgatorio alla Volta della Grande Porta, per poi Dirigersi Verso l’Arco Celeste, Ove Le Attendono gli Angeli, coi Santi e i Martiri, al Cospetto del Padre nostro, il Meraviglioso e Onnipotente Creatore d’Ogni Cosa! E Beati anche coloro Che sono passati a Miglior Vita proprio in Questo Periodo, poiché il Cristo Sarà Particolarmente Misericordioso con i Figli che avranno avuto Fede nella Sua Bontà, Premiandoli col Perdono e con la Salvezza Eterna.  Rallegriamoci – quindi, non solo per la Straordinaria Ricorrenza, ma per i Doni Dispensati dall’Alto ai Cuori in Ascolto, giacché E’ ormai Chiaro “l’Epocale Cambiamento”, Così Come Tangibile E’ l’Arrivo dello Spirito Santo di Colui Che sulla Croce mai più Salirà, per il Trionfo dell’Amore Vero su tutta la Terra. In Questo 1° Venerdì del Mese, un Sincero Augurio di Pace e Serenità, con l’Aiuto delle Tre Marie di Gesù.     “Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo, Com’Era nel Principio, Ora e Sempre, nei Secoli dei Secoli, Amen”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Considerazione e Preghiere per la Novena

 

 

 

 

Raccomandiamo a Gesù Cristo ed alla Sua Santa Madre tutte le Anime del Purgatorio, e specialmente Quelle dei nostri parenti, benefattori, amici e nemici, e più particolarmente l’Anima di coloro per cui siamo obbligati di Pregare. Ed Offriamo a Dio in Loro Suffragio le seguenti Orazioni, considerando le grandi Pene Che Patiscono Quelle Sante Spose di Gesù Cristo.

IV. La Pena Che poi Affligge maggiormente Quelle Anime, Spose di Gesù Cristo, E’ il pensare Che in Vita – con le Loro colpe, Han Dato Disgusto a Quel Dio Che ora Amano tanto. Alcuni Penitenti, anche su questa Terra, pensando d’aver offeso un Dio Così Buono, sono arrivati a morire di dolore. Le Anime del Purgatorio Conoscono assai più di noi Quanto E’ Amabile Dio, e Lo Amano con tutte le Forze; ond’è che Pensando di averLo Dis­gustato in Vita, Provano un dolore che supera ogni altro dolore. O Mio Dio, perché Voi siete Bontà Infinita, mi Pento con tutto il Cuore di averVi offeso. Vi Prometto di prima morire che mai più offenderVi; Datemi la Santa Perseveranza, Abbiate Pietà di me, ed Abbiate ancora Pietà di Quelle Sante Anime Che Ardono nel Fuoco e Vi Amano con tutto il Cuore.

O Madre di Dio, Maria, SoccorreteLe Voi colle Vostre Potenti Preghiere.

Pater, Ave.

Quelle Figlie e Quelle Spose, Che Son tanto Tormentate, o Gesù, Ché Voi L’Amate, Consolate per Pietà.

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

1° Venerdì del Mese

La Grande Promessa della Divina Misericordia!

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Fa’ Che Oggi io Sappia Giudicare Tutte le Cose con un Giudizio Equo, Secondo il Tuo Pensiero, Che io Sappia Riconoscere Tutti Quelli Che Mi Mandi, e non Limitare la mia Fede al conformismo e ai segni esteriori. Concedimi il Coraggio di Essere Tuo Testimone per Mezzo della Parola e del Compimento del Bene. Resta con me, e non Permettere Che io mi Allontani da Te. Amen.

Dal  Libro della Sapienza (Sap 2,1a.12-22)

Dicono [gli empi] fra loro sragionando: “Tendiamo insidie al Giusto, Che per noi E’ d’Incomodo e Si Oppone alle nostre azioni; ci Rimprovera le colpe contro la Legge e ci Rinfaccia le trasgressioni contro l’Educazione Ricevuta.  Proclama di Possedere la Conoscenza di Dio e Chiama Se Stesso Figlio del Signore.  È Diventato per noi una Condanna dei nostri pensieri; Ci E’ Insopportabile Solo al VederLo, perché la Sua Vita non E’ Come Quella degli altri, e del Tutto Diverse Sono le Sue Strade. Siamo stati Considerati da Lui moneta falsa, e Si Tiene Lontano dalle nostre vie come da cose impure. Proclama Beata la Sorte Finale dei Giusti e Si Vanta di Aver Dio per Padre.  Vediamo se le Sue Parole Sono Vere, Consideriamo Ciò Che Gli Accadrà alla Fine. Se infatti il Giusto E’ Figlio di Dio, Egli Verrà in Suo Aiuto e Lo Libererà dalle mani dei Suoi avversari. MettiamoLo alla Prova con violenze e tormenti, per Conoscere la Sua Mitezza e Saggiare il Suo Spirito di Sopportazione. CondanniamoLo a una morte infamante, perché, Secondo le Sue Parole, il Soccorso Gli Verrà». Hanno pensato così, ma si Sono Sbagliati; la loro malizia li ha accecati.  Non conoscono i Misteriosi Segreti di Dio, non sperano Ricompensa per la Rettitudine né Credono a un Premio per una Vita Irreprensibile.  Parola di Dio.

Dal Salmo 33

Il Volto del Signore contro i malfattori, per Eliminarne dalla Terra il Ricordo. Gridano e il Signore Li Ascolta, Li Libera da tutte le loro angosce.    Il Signore E’ Vicino a chi ha il Cuore Spezzato, Egli Salva gli Spiriti Affranti. Molti sono i mali del Giusto, ma da tutti Lo Libera il Signore.    Custodisce Tutte le sue Ossa: neppure uno Sarà Spezzato. Il Signore Riscatta la Vita dei Suoi Servi; non Sarà Condannato chi in Lui si Rifugia.

Canto al Santo Vangelo

Gloria a Te, o Cristo, Verbo di Dio! Non di Solo Pane Vivrà l’uomo, ma di Ogni Parola Che Esce dalla Bocca di Dio. Gloria a Te o Cristo, Verbo di Dio!

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 7,1-2.10.25-30)

In Quel Tempo, Gesù Se Ne Andava per la Galilea; infatti non Voleva più Percorrere la Giudea, perché i Giudei Cercavano di UcciderLo.  Si avvicinava intanto la Festa dei Giudei, Quella delle Capanne. Quando i Suoi Fratelli Salirono per la Festa, Vi Salì anche Lui: non Apertamente, ma Quasi di Nascosto. Alcuni abitanti di Gerusalemme dicevano: «Non E’ Costui Quello Che Cercano di uccidere? Ecco, Egli Parla Liberamente, eppure non Gli Dicono Nulla. I capi hanno forse Riconosciuto Davvero Che Egli E’ il Cristo? Ma Costui Sappiamo di Dov’E’; il Cristo invece, Quando Verrà, nessuno Saprà di Dove Sia». Gesù allora, mentre Insegnava nel Tempio, Esclamò: «Certo, voi Mi Conoscete e Sapete di Dove Sono. Eppure non Sono Venuto da Me Stesso, ma Chi Mi Ha Mandato E’ Veritiero, e voi non Lo Conoscete. Io Lo Conosco, perché Vengo da Lui ed Egli Mi Ha Mandato».  Cercavano allora di ArrestarLo, ma nessuno Riuscì a mettere le mani su di Lui, perché non Era ancora Giunta la Sua Ora.  Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Grazie, Signore, per il Giorno di Oggi.  Lo Rimetto nelle Tue Mani con Tutto Ciò Che Esso Ha Comportato.  Grazie, Signore, per i Tuoi Doni, per Ogni Bene Che, Grazie alla Tua Potenza, abbiamo Potuto Compiere.  Perdonami per il male Che ho Fatto, e per il Bene Che non Abbiamo Fatto né io né il mio Prossimo.  Ti Affido i dolori e le tragedie della Terra e di coloro Che Soffrono.  Metto in Te la mia Fiducia. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Leave a reply