Il Santo Vangelo del Giorno Venerdì 10 maggio 2019 (2026) A.D. – Con l’Amore e la Devozione Dovuti a Colui Ch’E’ Tornato tra noi nel Nome del Padre!

 

 

 

Per tutto il Mese di maggio e con Tanto Puro Amore, Dedicheremo il Santo Vangelo del Giorno alla Beata Vergine Maria, Regina  Madre e Scrigno della Celeste Verità, Racchiusa nella Divina Rivelazione – Ch’E’ l’Apocalisse pel mondo: per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità. (Gio 1,1 e 14).

 

 

 

 

 

 

Immagine incorporata

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato! Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate croce

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, stiamo per assistere ad una Vera e Propria Rivoluzione del Conosciuto, giacché i Tempi Sono Maturi perché l’Uomo si renda finalmente conto dei Motivi Posti da Dio alla Base del Passaggio sulla Terra! Certo, non è facile comprender Ciò, presi come siamo dalla vicissitudini della Vita quotidiana, ma dobbiamo pur renderci conto che siamo “Emanazione Diretta dell’Onnipotente”, anche se poi ci siamo lasciati ridurre a delle mere comparse da qualche “regista malefico e senza scrupoli”. Per Questi Motivi, non lasciamoci intrappolare dalle umane divisioni e dalle diaboliche strategie, generate ad arte per disunirci e per confonderci; tralasciamo invece le cose non importanti, Dedicandoci alla Sana Contemplazione e alla Preghiera, Rammentando che tutti – nessuno escluso, ci piaccia o meno, Saremo Chiamati a Rispondere delle nostre azioni.  Buono e Santo Venerdì a tutti.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per anadimionlus

 

 

 

Messaggio di Gesù

(a  Giovanni – Domenica 10 maggio 2015)

“Il Tempo dei Miracoli”

 

 

 

 

Dice il Signore: “E’ Giunto il Momento per alcuni Figli nel mondo di Operare Miracoli nel Mio Nome, affinché i Fratelli Possano Osservare e Guarire dal male che li affligge, Convertendosi! Sappiate tutti che il maligno è stato vinto, ma che è da sempre lui la causa d’ogni pur minimo vostro dolore. Vi Benedico.  (Gesù)”.

 

 

 

 

 

Risultati immagini per IMMAGINI VINTAGE VOLTO GESù

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo
(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre, nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santo Natale del Cristo di Dio, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Gesù, San Giuseppe – coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio e per i Defunti di tutti i Tempi, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore Gesù, Grazie per Questo Regalo di un Nuovo Giorno. Un Regalo Che Viene ad Aggiungersi ai Tanti Altri Che ho Ricevuto da Te. Apri i miei occhi affinché io mi Renda Conto che tutto ciò che sono, Che Tutto Ciò che ho Viene da Te. È dunque normale che tutto ciò che sono e possiedo Lo Metta al Tuo Servizio e al Servizio del mio Prossimo. Aiutami ad Annunciare a coloro che incontrerò Oggi “Tutto Ciò Che Tu, Signore, Hai Fatto per me nella Tua Misericordia”. Amen.

Dagli Atti degli Apostoli (At 9,1-20)

In quei giorni, Saulo, sempre fremente minaccia strage contro i Discepoli del Signore, si presentò al sommo sacerdote e gli chiese lettere per le sinagoghe di Damasco al fine di essere autorizzato a condurre in catene a Gerusalemme uomini e donne, Seguaci della Dottrina di Cristo, che avesse trovati. E avvenne che, mentre era in viaggio e stava per avvicinarsi a Damasco, all’improvviso lo Avvolse una Luce dal Cielo e cadendo a terra udì una Voce Che gli Diceva: “Saulo, Saulo, perché Mi perseguiti?“. Rispose: “Chi Sei, o Signore?“. E la Voce: “Io Sono Gesù, Che tu perseguiti! Orsù, alzati ed entra nella città e ti Sarà Detto Ciò Che Devi Fare“. Gli uomini che facevano il cammino con lui si erano fermati ammutoliti, sentendo la Voce ma non vedendo nessuno. Saulo si alzò da Terra ma, aperti gli occhi, non vedeva nulla. Così, guidandolo per mano, lo condussero a Damasco, dove rimase tre Giorni senza vedere e senza prendere né cibo né bevanda. Ora c’era a Damasco un Discepolo di nome Anania e il Signore in una Visione Gli Disse: “Anania!“. Rispose: “Eccomi, Signore!“. E il Signore a Lui: “Su, va’ sulla strada chiamata Diritta, e cerca nella casa di Giuda un tale che ha nome Saulo, di Tarso; ecco sta Pregando, e ha visto in visione un uomo, di nome Anania, venire e imporgli le mani perché ricuperi la Vista“. Rispose Anania: “Signore, riguardo a quest’uomo ho udito da molti tutto il male che ha fatto ai Tuoi Fedeli in Gerusalemme. Inoltre ha l’autorizzazione dai sommi sacerdoti di arrestare tutti quelli che invocano il Tuo Nome“. Ma il Signore Disse: “Va’, perché egli è per Me uno Strumento Eletto per portare il Mio Nome dinanzi ai popoli, ai re e ai figli di Israele; e Io gli Mostrerò Quanto Dovrà Soffrire per il Mio Nome“. Allora Anania Andò, Entrò nella casa, Gli Impose le mani e disse: “Saulo, Fratello mio, mi Ha Mandato a Te il Signore Gesù, Che Ti E’ Apparso sulla via per la quale venivi, perché Tu Riacquisti la Vista e Sia Colmo di Spirito Santo”. E improvvisamente gli caddero dagli occhi come delle squame e ricuperò la Vista; Fu subito Battezzato, poi prese cibo e le forze gli ritornarono. Rimase alcuni Giorni Insieme ai Discepoli Che Erano a Damasco, e subito nelle sinagoghe Proclamava Gesù Figlio di Dio. Parola di Dio.

Dal Salmo 116

Lodate il Signore, popoli tutti, voi tutte, nazioni, dateGli Gloria. Forte E’ il Suo Amore per noi e la Fedeltà del Signore Dura in Eterno. 

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Chi Mangia la Mia Carne e Beve il Mio Sangue  Rimane in Me e Io in lui, Dice il Signore.  Alleluia.

Dal Santo Vangelo di Gesù Cristo Secondo l’Apostolo Giovanni (Gv 6,52-59)

In Quel Tempo, i Giudei si misero a discutere tra di loro: «Come Può Costui Darci la Sua Carne da mangiare?». Gesù Disse: «In Verità, in Verità vi Dico: se non mangiate la Carne del Figlio dell’Uomo e non bevete il Suo Sangue, non Avrete in voi la Vita. Chi mangia la Mia Carne e beve il Mio Sangue ha la Vita Eterna e Io lo Risusciterò nell’Ultimo Giorno. Perché la Mia Carne E’ Vero Cibo e il Mio Sangue Vera Bevanda. Chi mangia la Mia Carne e beve il Mio Sangue dimora in Me e Io in lui. Come il Padre, Che Ha la Vita, Ha Mandato Me e Io Vivo per il Padre, Così anche colui che mangia di Me Vivrà per Me. Questo E’ il Pane Disceso dal Cielo, non come quello che mangiarono i padri vostri e morirono. Chi Mangia Questo Pane Vivrà in Eterno». Queste Cose Disse Gesù, Insegnando nella sinagoga a Cafarnao. Parola del Signore.

Preghiera della Sera

Signore, Abbi Pietà di coloro che vedono la pagliuzza nell’occhio del Fratello e non la trave che hanno nel loro. Non Considerare, ti Prego, il giudizio altrui, Che Solo Tu Hai Diritto di Dare. Perdona i nostri peccati, Tu Che Abiti, Silenziosamente in ogni Tua Creatura. Cosa Saremmo senza di Te? Cosa Potremmo senza di Te? Dove Andremmo senza di Te? Te ne Supplico, Signore, Abbi Misericordia di noi. Amen.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

Risultati immagini per gif animate della Bibbia

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo! Amen.
Ascolta la versione in Aramaico 1 (mp3)

Leave a reply