Il Vangelo del Giorno Domenica 25 gennaio 2015 (2022) A.D. – Signore Gesù, Salvezza del Mondo intero!

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, ……. e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

In Principio Era Il Verbo, Il Verbo Era Presso Dio e Il Verbo Era Dio… E Il Verbo Si Fece Carne e Venne ad Abitare in mezzo a noi; e noi vedemmo La Sua Gloria, Gloria Come di Unigenito dal Padre, Pieno di Grazia e di Verità”. (Giovanni 1,1 e 14).

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione 1  (mp3)

 

………..sarebbe bello, Gesù, sentir l’applauso all’apertura e alla chiusura d’ogni Santa Messa, proprio a RingraziarTi di Quanto Fai per noi, ogni giorno, benché non Ti vediamo! Sarebbe bello ma Questo non accade, e non perché Tu non L’Abbia Meritato, piuttosto perché tali acclamazioni vengon dedicate agli artisti e ai cantanti, insomma a coloro che si esibiscono in pubblico – suscitando le effimere emozioni. Poveri noi, grande Amore, poveri noi, che tanto poco abbiam compreso Quale Sia la Strada Vera.

Ma a ciò v’è una soluzione: basterà ch’ogni Fedele suggerisca al proprio Parroco d’iniziar Tale Cammino, di Porre – cioè, rimedio a siffatta dimenticanza! E Tu non Mancherai – Signor nostro e Giusto Amico, d’Apprezzar l’Applauso dal Cuore, Elargendo Grazie a chi T’avrà Innalzato.

Apriamo gli occhi, dunque, guardando ai Cambiamenti in corso e ponendoci in Ascolto dei Messaggi Che Egli Intenderà ancor Donare.

Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

Messaggio di Dio Padre

(02 ottobre 2014)

 

 

La Terra Verrà Purificata, Così Come i Miei Figli Verranno Ripuliti da tutte le iniquità

 

  

Mia Carissima Figlia, molti Cambiamenti Avverranno, mentre il Tempo per la Seconda Venuta del Mio Amato Figlio Gesù Cristo, Si Avvicina.

Non abbiate paura, Figli Miei, poiché Queste Cose Devono Avvenire, perché i Miei Figli Siano Purificati, e Si Rallegrino, Quando Verrà il Giorno in Cui il mondo senza fine, Avrà Inizio. Le Mie Promesse Vengono sempre Mantenute e Tutto Finirà Bene.

Desidero Che Imploriate la Misericordia, per ogni Singola Anima Vivente al mondo, affinché il Genere Umano Possa Unirsi, Come una Cosa Sola, ai Miei Occhi. Presto, l’odio, il male e le ingiustizie del mondo, giungeranno ad una brusca fine e la Luce del Mio Regno Risplenderà su di voi. La Pace Regnerà e l’Amore Riempirà la Terra, mentre il Nuovo Paradiso Si Rivelerà in Tutto il Suo Splendore. La Mia Giustizia Sradicherà tutto il male, e coloro che si stringeranno intorno al diavolo, nonostante il Mio Intervento, Saranno Spazzati via. Allora, non verranno più versate Lacrime e la parte finale del Mio Patto Sarà Conclusa.

Levatevi, Figli Miei, Innalzate i vostri Cuori con Speranza e Fede. Io Interverrò in Molti Modi, al Fine d’Impedire che le azioni malvagie, i tradimenti ingannevoli e l’eresia vi distruggano. Il Mio Tempo E’ Giunto ed i Miei nemici Saranno Abbattuti, mentre Io Lotterò per Ristabilire ogni Cosa nel Suo Giusto Ordine, Così Che Tutto Sia Pronto. La Terra Verrà Purificata, Così Come i Miei figli Verranno Ripuliti da tutte le iniquità ed Io Innalzerò i Miti, gli umili e coloro i quali possiedono dei Cuori Teneri, affinché Prendano il Loro Posto nei Nuovi Cielo e Terra.

Non perdete mai la Speranza, poiché Tutto il Potere E’ Mio. Venite a Me, Miei Piccoli Cari, e Traete Conforto dal Mio Amore Incondizionato per voi. Abbiate Fede in Me e Tutta la Gloria sarà vostra.

Il vostro Amato Padre!

Dio Altissimo

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo che stiamo per mangiare, affinché assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

Non dimentichiamo di Benedire il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

La  Santissima  Trinità  Divina – nel Padre nel Figlio e nello Spirito  Santo,  la  Creazione  –  Opera  Straordinaria  dell’Onnipotente,  Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, il Santuario della Vergine della Rivelazione in Roma – in Unione con Giuseppe e Maria Maddalena, il Santuario del Divino Amore – in Roma, il Santuario della Madonna di Pompei, il Santuario della Immacolata Concezione – in Lourdes, Il Santuario della Beata Vergine del Pilar – in Saragozza, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Cristo, San Giovanni Bosco e San Pio da Pietrelcina – con Tutti i Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio, I Profeti e tutti i Defunti, Papa Francesco, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono Nella Divina Misericordia Di Gesù Cristo – Figlio Prediletto Dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero…

 

 

 

Atto di Dolore

 

“O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con tutto il Cuore pei miei peccati,  perché  peccando  ho  Meritato  i  Tuoi  Castighi e molto più perché ho Offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra ogni cosa. Propongo col Tuo Santo Aiuto di non OffenderTi  mai più e  di fuggire le occasioni prossime di peccato. Signore, Misericordia, Perdonaci, Amen!”.

 

 

 

 

Conversione di San Paolo Apostolo,

Beata Teresa Grillo, Vedova Michel, Fondatrice

Gn 3,1-5.10.

Fu Rivolta a Giona una seconda volta Questa Parola del Signore: “Alzati, va’ a Ninive la grande città e Annunzia loro Quanto ti Dirò“. Giona Si Alzò e Andò a Ninive Secondo la Parola del Signore. Ninive era una città molto grande, di tre giornate di cammino. Giona Cominciò a percorrere la città, per un giorno di cammino e Predicava: “Ancora quaranta giorni e Ninive sarà distrutta“. I cittadini di Ninive Credettero a Dio e bandirono un Digiuno, vestirono il Sacco, dal più grande al più piccolo. Dio Vide le loro Opere, che cioè si erano Convertiti dalla loro condotta malvagia, e Dio Si Impietosì riguardo al male Che Aveva Minacciato di Fare loro e non Lo Fece.

Sal 25(24),4b-5.6-7bc.8-9.

InsegnaMi, Signore, i Tuoi Sentieri; GuidaMi nella Tua Verità e IstruisciMi, perché Sei Tu il Dio della Mia Salvezza, in Te Ho Sempre Sperato. RicordaTi, Signore, del Tuo Amore, della Tua Fedeltà Che E’ da Sempre. RicordaTi di Me nella Tua Misericordia, per la Tua Bontà, Signore. Buono e Retto E’ il Signore, la Via Giusta Addita ai peccatori; Guida gli Umili Secondo Giustizia, Insegna ai Poveri le Sue Vie.

1 Cor 7,29-31.

Questo vi dico, Fratelli: il Tempo ormai si E’ fatto Breve; d’ora innanzi, quelli che hanno moglie, Vivano come se non l’avessero; coloro che piangono, come se non piangessero e quelli che godono come se non godessero; quelli che comprano, come se non possedessero; quelli che usano del mondo, come se non ne usassero appieno: perché Passa la Scena di questo mondo!

Mc 1,14-20.

Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù Si Recò nella Galilea Predicando il Vangelo di Dio e Diceva: «Il Tempo E’ Compiuto e il Regno di Dio E’ Vicino; Convertitevi e Credete al Vangelo». Passando lungo il Mare della Galilea, vide Simone e Andrea, Fratello di Simone, mentre gettavano le reti in Mare; erano infatti pescatori. Gesù Disse Loro: «SeguiteMi, vi Farò Diventare Pescatori di Uomini». E subito, lasciate le reti, Lo seguirono. Andando un poco oltre, Vide sulla barca anche Giacomo di Zebedèo e Giovanni suo Fratello mentre riassettavano le reti. Li Chiamò. Ed essi, lasciato il loro padre Zebedèo sulla barca con i garzoni, Lo seguirono.

Traduzione Liturgica della Bibbia

Meditazione del giorno:

Sant’Efrem Siro, Diacono in Siria, Dottore della Chiesa

Commento al Vangelo concorde, 4,20 ; SC 121

SeguiteMi, vi Farò Diventare Pescatori di Uomini

 

Sono andati da Lui pescatori di pesci e sono diventati Pescatori di Uomini, Come Sta Scritto: “Ecco, Io Invierò numerosi Pescatori Che li Pescheranno; quindi Invierò numerosi Cacciatori che daranno loro la caccia su ogni Monte, su ogni Colle” (Ger 16,16). Se Avesse Inviato dei Sapienti, si sarebbe potuto dire che Essi avevano persuaso il popolo e in tal modo conquistato, o che l’avevano ingannato e così preso. Se Avesse Inviato dei ricchi, si sarebbe detto che col cibo avevano ingannato il popolo, o che l’avevano corrotto col denaro e così dominato. Se Avesse Inviato uomini forti, si sarebbe detto che li avevano sedotti con la forza o costretti con la violenza. Ma gli Apostoli non Avevano niente di tutto questo. Il Signore L’Ha Mostrato a tutti con l’Esempio di Simon Pietro. Mancava di coraggio, poiché Si E’ impaurito davanti a una serva; Era Povero, poiché non Ha potuto nemmeno pagare la Sua parte di tasse (Mt 17,24ss). Dice: “Non ho né oro né argento” (At 3,6). Era senza cultura poiché, quando Ha rinnegato il Signore, non se l’è saputa cavare con astuzia. Sono partiti, dunque, questi Pescatori di pesci, ed Hanno Riportato la Vittoria sui forti, i ricchi ed i Sapienti. Che Miracolo! Deboli Come Erano, Attiravano i sapienti alla Loro Dottrina; Poveri, Insegnavano ai ricchi; Ignoranti, Facevano Loro Discepoli uomini sapienti e prudenti. La sapienza del mondo ha fatto posto a Questa Sapienza Che E’ la Sapienza delle Sapienze.

 

Benedetto nei Secoli il Signore! 

 

 

 

Gloria Pàtri, et Fìlio, et Spìritui Sancto,
Sicut Erat in Princìpio, et nunc, et semper,
et in Saècula Saèculorum. Amen!

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

 Ascolta la versione 1  (mp3)

Leave a reply