Il Vangelo del Giorno mercoledì 28 giugno 2017 (2024) A.D. – Vieni, Signore Gesù!

Al Trionfo della Divina Misericordia di Gesù Cristo! Per Grazia Ricevuta.

 

 

 

 

stelle (5)

 

 

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, ……. e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per Gif animate Crocifissi

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3) 

 

 

 

 

 

 

 

Pace e Bene.   Non di rado edifichiamo sontuosi luoghi di Culto ancorché privi di Semplice Umiltà, perdendo però di vista il Vero Obiettivo per la nostra Anima, ovvero il Dettato di Dio Padre e la Scesa in Terra del Suo Figlio Prediletto! Capita anche d’osservar l’industrializzazione delle Opere dei Santi, anziché d’Imitar le Loro Gesta appieno! Ad un punto dell’Umana storia, invece di Riparare agli errori d’una Vita, nacque l’interesse del potere economico anche nella Fede, che lasciò dimenticare le Punizioni Che l’Onnipotente Inflisse ai Popoli del Tempo.    Certo è che facciam le stesse cose da millenni, omettendo di comprendere che c’è chi dichiara Amore per le genti e per le cose, ma in realtà esprime possesso ed egoismo, travisando persino i Sentimenti e le Scritture.   Non siamo così il Popolo Che il Cielo Meritava, ma il Conto alla rovescia E’ già Iniziato, e Questo molti Lo sanno eccome! Buona Giornata a tutti.    Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per immagini della Divina Misericordia

 

 

 

Preghiera al Signore Gesù

“Signor mio, comprendo ora Cosa Tu Intendessi con l’Infanzia e la Vecchiaia: vengo al mondo… e commetto errori Lungo la Via; col passar del Tempo, però, piango i miei sbagli, le mie sciagure e quant’altro T’ha recato offesa! Perdona questo Figlio ingrato, o mio Dolce Gesù”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Cristo, San Giuseppe coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono Nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

Atto di Dolore

 

 

 

 

 

 

“O Gesù, mi Pento e mi Dolgo con tutto il Cuore per i miei peccati, perché peccando ho Meritato i Tuoi Castighi e molto più perché ho Offeso Te, Infinitamente Buono e Degno d’Essere Amato Sopra ogni cosa. Propongo col Tuo Santo Aiuto di non OffenderTi mai più e di fuggire le occasioni prossime di peccato. Signore, Misericordia, Perdonaci, Amen!”.

 

 

 

 

stelle (5)

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato.   Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente e della Santissima Trinità,
del Signore nostro Gesù Cristo e delle Donne a Lui Care, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso,nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

http://www.partecipiamo.it/gif/sacro/16.gif

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Signore, Tu Hai Stretto un’Alleanza con l’Umanità Intera al Tempo di Noè, ma Avevi Bisogno di Scegliere un Popolo, di Scegliere un uomo per Far Capire Che Volevi Scegliere ogni uomo, di Scegliere un Popolo per Scegliere ogni Popolo. Questa Scelta, questo Scarto sono Sempre in Realtà un Allargamento, e le sofferenze dei Tuoi Eletti, dei Tuoi Amici, sono solo per un momento e in vista della Felicità dei più. Concedici di Circondare di Grande Rispetto le sofferenze del Tuo Popolo Israele.

Dal Libro della Genesi (Gen. 15,1-12.17-18)

In Quei Giorni, Fu Rivolta ad Abram, in Visione, Questa Parola del Signore: «Non Temere, Abram.    Io Sono il tuo Scudo; la tua Ricompensa Sarà Molto Grande».    Rispose Abram: «Signore Dio, Che Cosa mi Darai? Io me ne vado senza figli e l’erede della mia Casa è Elièzer di Damasco».    Soggiunse Abram: «Ecco, a me non Hai Dato Discendenza e un mio domestico sarà mio Erede».    Ed Ecco, Gli Fu Rivolta Questa Parola dal Signore: «Non sarà costui il tuo erede, ma uno Nato da te sarà il tuo erede».    Poi Lo Condusse fuori e Gli Disse: «Guarda in Cielo e conta le Stelle, se riesci a contarle»; e Soggiunse: «Tale Sarà la tua Discendenza».    Egli Credette al Signore, Che GlieLo Accreditò Come Giustizia.    E Gli Disse: «Io Sono il Signore, Che ti Ho Fatto Uscire da Ur dei Caldei per Darti in Possesso Questa Terra».    Rispose: «Signore Dio, Come potrò sapere che ne avrò il possesso?».    Gli Disse: «PrendiMi una giovenca di tre Anni, una capra di tre Anni, un ariete di tre anni, una tortora e un colombo».    Andò a Prendere Tutti Questi Animali, Li Divise in due e Collocò ogni Metà di fronte all’altra; non Divise però gli uccelli.    Gli uccelli rapaci calarono su quei cadaveri, ma Abram li Scacciò.     Mentre il Sole Stava per Tramontare, un torpore cadde su Abram, ed ecco terrore e grande oscurità Lo assalirono.    Quando, Tramontato il Sole, si era fatto buio fitto, Ecco un Braciere Fumante e una Fiaccola Ardente Passare in mezzo agli Animali divisi.     In Quel Giorno il Signore Concluse Quest’Alleanza con Abram: «Alla tua Discendenza Io Do Questa Terra, dal Fiume d’Egitto al Grande Fiume, il Fiume Eufrate».    Parola di Dio

Dal Salmo 104

Rendete Grazie al Signore e Invocate il Suo Nome, Proclamate fra i Popoli le Sue Opere.  A Lui Cantate, a Lui Inneggiate, Meditate Tutte le Sue Meraviglie.   Gloriatevi del Suo Santo Nome: Gioisca il Cuore di chi Cerca il Signore.    Cercate il Signore e la Sua Potenza Ricercate Sempre il Suo Volto.     Voi, Stirpe di Abramo, Suo Servo, Figli di Giacobbe, Suo Eletto.     È Lui il Signore, nostro Dio: su Tutta la Terra i Suoi Giudizi.     Si E’ Sempre Ricordato della Sua Alleanza, Parola Data per mille Generazioni, dell’Alleanza Stabilita con Abramo e del Suo Giuramento a Isacco.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.    Rimanete in Me e Io in voi, Dice il Signore; chi Rimane in Me Porta Molto Frutto.  Alleluia.

Dal Vangelo Secondo Matteo (Mt 7,15-20)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Guardatevi dai falsi profeti, che vengono a voi in veste di Pecore, ma dentro sono lupi rapaci! Dai loro Frutti li riconoscerete.    Si Raccoglie forse Uva dagli spini, o Fichi dai rovi? Così Ogni Albero Buono Produce Frutti Buoni e ogni albero cattivo produce frutti cattivi; un Albero Buono non può produrre frutti cattivi, né un Albero cattivo produrre Frutti Buoni.    Ogni Albero che non dà Buon Frutto viene tagliato e gettato nel Fuoco.    Dai loro Frutti dunque li Riconoscerete».   Parola del Signore.

Preghiera della Sera

“Al Calar del Sole un Grande Torpore si Impadronì di Abramo, un oscuro e profondo Timore Lo Colse…”.    O Gesù, non siamo forse con Te nel Getsemani nel Momento in cui l’Ultima Alleanza E’ Suggellata e l’angoscia Ti stringe? “Tramontato il Sole, si era fatto buio fitto…”.     E non siamo forse ai Piedi della Croce? Allora “un Forno Fumante e una Fiaccola Ardente passarono in mezzo agli animali divisi”.    Ecco il Tuo Sacrificio Gradito dal Padre, Ecco il Tuo Corpo e la Tua Anima Aperti in Due, e il Fuoco dello Spirito Che Ti Traversa, e Tutte le Piaghe Sono Gloriose per Sempre.   Benedetto Sii Tu, Signore.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gloria Pàtri, et Fìlio, et Spìritui Sancto,
Sicut Erat in Princìpio, et Nunc, et Semper,
et in Saècula Saèculorum. Amen!
 

 

 

 

stelle (5)

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

Leave a reply