Il Vangelo del Giorno Venerdì 11 agosto 2017 (2024) A.D. – Vieni, Signore Gesù!

 

 

 

Popolo di Dio, che Ami con Cuore Puro il tuo Creatore, Proclama al mondo Che il Figlio Prediletto E’ Nuovamente quaggiù, sulla Terra, tra noi, e avrai Salva la Vita!

 

 

 

 

 

stelle (5)

 

 

 

 

 

 

 

Risultati immagini per pergamena dell'Atto di Dolore

 

 

 

 

 

 Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

 

 

 

 

 

 

 

Fratelli e Sorelle Carissimi, Come Predetto dalle Autorità Celesti e dai Profeti, il demonio sta assestando gli ultimi colpi di coda, tentando di infliggere il maggior male possibile alle Creature del Popolo di Dio! Nel Santo Vangelo del Giorno, accompagnati dal riportato e Dolce Avvertimento per la Salvezza delle Anime, leggiamo dei Richiami del Figlio dell’Uomo – Ch’E’ il Buon Pastore, mentre Dedica il Massimo Suo Sforzo al Recupero dei nostri errori, onde Collocarci sul Giusto Binario, Secondo la Volontà dell’Altissimo.  E’ davvero Giunta l’Ora tanto Attesa, Quella Che Prelude ai momenti tristi per l’intera Umanità, che vedrà franare al suolo tutte le stolte convinzioni d’una Vita, prendendo così atto dell’inutilità di tanti sforzi stoltamente sostenuti.  La Purezza, Dice il Figlio dell’Uomo, E’ Paragonabile all’esser Fanciulli, senza macchia e avulsi dal peccato, al di sopra – quindi, delle contorte azioni quotidiane, che tanto danno arrecano all’Animo nostro. Preghiamo insieme per il Papa e per i Sacerdoti, per i Poveri e gli Affamati, per gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, per gli atei e per i carcerati, affinché la Misericordia Divina Abbia a Rammentar d’ogni Figlio, proprio nei Momenti di maggior Bisogno, mentre le tenebre stanno per coprir la Terra! Sia Lodato Gesù Cristo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’Avvertimento

Dono di “Purificazione“ per la Salvezza di tutta l’Umanità

 

 

 

 

 

Dalla Parola di Verità: “A me poco importa di venir giudicato da voi o da un consesso umano; anzi io neppure giudico me stesso, perché anche se non sono consapevole di colpa alcuna non per questo sono Giustificato.  Il mio Giudice E’ il Signore.  Non vogliate perciò giudicare nulla prima del Tempo, finché Venga il Signore.  Egli Metterà in Luce i Segreti delle Tenebre e Manifesterà le Intenzioni dei Cuori; allora ciascuno avrà la sua Lode Da Dio”.  (1Cor. 4, 3-5)   “Non c’è nulla di nascosto che non debba essere Manifestato, nulla di segreto che non debba essere Conosciuto e Venire in Piena Luce”.   (Lc.8,17)   “Temi Dio, e Osserva i Suoi Comandamenti, perché Questo per l’Uomo E’ Tutto.  Infatti, Dio Citerà in Giudizio Ogni Azione, Tutto Ciò Che E’ Occulto, Bene o male”.  (Qoelet 11,14).

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preghiera per la Benedizione del Cibo

(ormai totalmente contaminato)

 

 

 

 

 

 

Gesù, Intridi del Tuo Preziosissimo Sangue il Cibo Che stiamo per mangiare, affinché Assumiamo con Esso la Grazia e la Benedizione! Amen.

 

 

 

 

 

Benediciamo il Santo Nome del Signore, mentre Preghiamo insieme per:

 

 

 

 

La Santissima Trinità Divina – nel Padre nel Figlio e nello Spirito Santo Consolatore, la Creazione – Opera Straordinaria dell’Onnipotente, Il Santissimo Sangue del Divino Agnello, il Sangue dei Martiri, i Santuari della Beata Vergine Maria, il Ricordo della Madonna dell’Arco, Santa Maria Maddalena, Giovanni il Battista – Precursore del Cammino di Cristo, San Giuseppe coi Santi e gli Angeli del Paradiso, Le Anime Sante abbandonate in Purgatorio, I Profeti e i Veggenti, i Perseguitati a Causa della Testimonianza Cristica, Papa Francesco, il Rabbino Capo di Roma e tutti i Riconosciuti Giusti, i Sacerdoti e i Professanti la Fede in Dio Padre Onnipotente, i Movimenti Eucaristici e Mariani, i Gruppi di Preghiera, gli Ammalati nel Corpo e nello Spirito, i Carcerati, gli atei, gli ipocriti e i sapienti della Terra, i Bimbi Deceduti prima del Santo Battesimo, i Giovani e tutti Coloro che non Credono Nella Divina Misericordia di Gesù Cristo – Figlio Prediletto dell’Altissimo, Signore nostro, Sacerdote Infallibile e Salvatore del mondo intero.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All’improvviso, capirai la Vera Essenza del Cristo e Quel Che ci han di Lui celato.   Avrai vergogna anche per Ciò, poiché non hai Abbandonato il tuo Cuore mentre Egli Parlava della Verità – Che ci ostiniamo a non vedere e a non voler ancora udire.

 

 

 

 

 

 

 

 

Immagine correlata

 

 

 

 

 

Festa Permanente del Padre Onnipotente, del Figlio nostro Signore e
dello Spirito Santo, delle Donne Care alla Trinità Divina, degli Arcangeli,
degli Angeli e dei Santi del Paradiso, nonché delle Anime ancora in Purgatorio

 

 

 

 

 

 

http://www.partecipiamo.it/gif/sacro/16.gif

 

 

 

 

Preghiera del Mattino

Dio mio Onnipotente, Creatore del Cielo e della Terra, Dio di Amore e Carità.  Ti Prego di Benedire questa mia Giornata e Quella dei miei cari, Ti Prego di Proteggerci da ogni male Tutto il Giorno e di Guidarci nel Fare Tutto Ciò Che ai Tuoi Occhi E’ Bene.  Guidami mio Dio Onnipotente, Dammi la Forza di Affrontare tutte Prove Quotidiane.  Sii Benedetto Oggi e per Sempre. Amen.

Libro del Deuteronomio (Dt 4,32-40)

Mosè Parlò al Popolo Dicendo: «Interroga pure i Tempi Antichi, che furono prima di te: dal Giorno in cui Dio Creò l’uomo sulla Terra e da un’Estremità dei Cieli all’altra, vi Fu mai Cosa Grande Come Questa e si Udì mai Cosa Simile a Questa? Che cioè un Popolo abbia Udito la Voce di Dio Parlare dal Fuoco, come l’hai Udita tu, e Che rimanesse vivo? O Ha mai Tentato un Dio di Andare a Scegliersi una Nazione in mezzo a un’altra con Prove, Segni, Prodigi e Battaglie, con Mano Potente e Braccio Teso e grandi terrori, Come Fece per voi il Signore vostro Dio in Egitto, sotto i vostri occhi? Tu sei diventato Spettatore di Queste Cose, perché tu Sappia Che il Signore E’ Dio e Che non Ve N’E’ altri Fuori di Lui.  Dal Cielo ti Ha Fatto Udire la Sua Voce per Educarti; sulla Terra ti Ha Mostrato il Suo Grande Fuoco e tu hai Udito le Sue Parole di Mezzo al Fuoco.  Perché Ha Amato i tuoi padri, Ha Scelto la loro Posterità e ti Ha Fatto Uscire dall’Egitto con la Sua Stessa Presenza e con Grande Potenza, per Scacciare dinanzi a te Nazioni più grandi e più potenti di te, per farti Entrare nel loro Paese e dartene il Possesso, Come appunto E’ Oggi.  Sappi dunque Oggi e Conserva Bene nel tuo Cuore Che il Signore E’ Dio Lassù nei Cieli e Quaggiù sulla Terra; e non Ve N’E’ Altro.  Osserva dunque le Sue Leggi e i Suoi Comandi Che Oggi ti dò, perché sia Felice tu e i tuoi figli dopo di te e perché tu Resti a lungo nel Paese Che il Signore tuo Dio ti Dà per Sempre».

Salmi 77(76),12-13.14-15.16.21.

Ricordo le Gesta del Signore, Ricordo le Tue Meraviglie di un Tempo.  Mi vado Ripetendo le Tue Opere, Considero Tutte le Tue Gesta.  O Dio, Santa E’ la Tua Via; Quale dio E’ Grande Come il nostro Dio? Tu Sei il Dio Che Opera Meraviglie, Manifesti la Tua Forza fra le genti. È il Tuo Braccio Che Ha Salvato il Tuo Popolo, i figli di Giacobbe e di Giuseppe. GuidasTi Come Gregge il Tuo Popolo per mano di Mosè e di Aronne.

Canto al Santo Vangelo

Alleluia, Alleluia.  Beati i perseguitati per la Giustizia, perché di essi E’ il Regno dei Cieli.  Alleluia.

Dal Vangelo di Gesù Cristo Secondo Matteo (Mt 16,24-28)

In Quel Tempo, Gesù Disse ai Suoi Discepoli: «Se qualcuno vuol Venire Dietro a Me Rinneghi se stesso, Prenda la sua Croce e Mi Segua.  Perché chi Vorrà Salvare la propria Vita la Perderà; ma chi Perderà la propria Vita per Causa Mia la Troverà.  Qual Vantaggio infatti avrà l’uomo se guadagnerà il Mondo intero e poi perderà la propria Anima? O Che Cosa l’uomo potrà dare in cambio della propria Anima? Poiché il Figlio dell’Uomo Verrà nella Gloria del Padre Suo, con i Suoi Angeli, e Renderà a ciascuno Secondo le sue Azioni. In Verità vi Dico: vi sono alcuni tra i presenti che non morranno finché non Vedranno il Figlio dell’Uomo Venire nel Suo Regno».

Preghiera della Sera

Al Termine del Giorno, o Sommo Creatore, Vegliaci nel Riposo con Amore di Padre.  Dona Salute al Corpo e Fervore allo Spirito, la Tua Luce Rischiari le ombre della Notte.  Nel Sonno delle membra, Resti Fedele il Cuore e al Ritorno dell’Alba Intoni la Tua Lode.

Benedetto nei Secoli il Signore!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gloria Pàtri, et Fìlio, et Spìritui Sancto,
Sicut Erat in Princìpio, et Nunc, et Semper,
et in Saècula Saèculorum. Amen!
 

 

 

 

stelle (5)

 

 

 

 

Nel Nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Amen!

Ascolta la versione in Aramaico 1  (mp3)

Leave a reply