L’Avvertimento: 18 luglio 2010 (2017) A.D.

 

 

 

 

 

Opera Scritta dalla Divina Sapienza per gli Eletti degli Ultimi Tempi

(18 luglio 2010)

 

 

Eletti, Amici Cari, restateMi Accanto: Riempio il vostro Cuore di Sentimenti di Gioia, la Mente di Pensieri Soavi. Siate Miei e nulla vi Farò Mancare.

 

Sposa Cara, Grande E’ la Differenza di Vita tra chi è Mio e Mi Appartiene nel Cuore, nella Mente e nell’Anima e chi non lo è. Vive nella Pace chi è Mio e la Speranza Viva e Palpitante E’ in Lui. Non così, non così per chi Mi ha chiuso il Cuore: la sua Vita Procede senza Luce, E’ sempre più debole come colui che non prende cibo. Chiamo ogni uomo a Me e lo Invito nella Mia Reggia Divina, pochi sono ancora coloro che Mi hanno dato risposta. Attendo, Attendo, ma ancora per poco: Voglio Concludere un’Era lunga e dolorosa ed Iniziare una Assai Diversa, di Gioia, di Pace, di Benessere. Se l’uomo avesse risposto alla Mia Chiamata presto, già l’Era Sarebbe Presente, ma per l’incredulità di molti e la titubanza di altri, C’E’ Stata una Dilazione.

Sposa Amata, senti che lungo e continuo è il lamento che viene dalla Terra esausta, per un istante durerà e diverrà anche più incisivo a causa della Purificazione, sembrerà crollare ogni cosa, si dirà: “Tutto Sta per Finire”. Molti, Amata Sposa, perderanno anche la Speranza, giungeranno ad odiare il Grande Dono della Vita, i Figli non Ameranno più i Genitori, ma giungeranno a disprezzarli, i Genitori giungeranno ad odiare i propri Figli, Quello Che Accadrà farà rattristare molti che diranno: “È uno sfascio generale”.

Sposa Cara, Questo Accadrà e già Sta Accadendo, ma non è ancora la Fine, la Natura offesa e disprezzata Si Ribellerà ed aumenteranno le sofferenze. Questo Accadrà, ma chi è Forte in Me Supererà e continuerà a Sperare, Sostenuto dagli Angeli Che – a Stuoli, Scenderanno sulla Terra per Portare Aiuto agli uomini aperti al Mio Amore.

Sento le parole di molti: “Quando la Purificazione Sarà al culmine e sembrerà cadere tutto come farò?” Sposa Amata, qual è il tuo pensiero?

Mi dici: “Dolce Amore, vedo la Cara Madre Che Apre il Suo Manto, nel Momento della Grande Purificazione Questo Sarà il mio Rifugio Sicuro, con Lei Tutto Sarà Facile.

Se i rumori saranno forti ed assordanti non Temerò, Stretta a Lei, chiuderò ad essi gli orecchi per aprirli bene e sentire il Dolce Palpito del Suo Cuore Materno”.

Sposa Cara, Questo E’ il Rifugio Sicuro, la Vicinanza alla Madre, il nemico che vedi ora sibilare e spumeggiare per la rabbia non si avvicina alla Madre, Ella lo Tiene Lontano, il maledetto teme il Suo Sguardo e non si avvicina. Ogni uomo trovi il Sicuro Rifugio Sotto il Manto della Madre del Cielo, a Lei Ho Concesso il più Grande Potere, chi in Lei Confida ed a Lei si Affida avrà Salvezza e Pace.

Mi dici: “Dolce Amore, vorrei dire ad ogni uomo: cerca la Madre, vedi Come Ella Apre il Suo Immenso Manto? C’E’ un Posto per ogni figlio, C’E’ un Posto Sicuro Accanto a Lei! Vedo che la Terra, in questo momento, E’ popolata da neri demoni ovunque, vedo che sono dovunque; mi pare di vedere grovigli di serpi in ogni Angolo della Terra, questa scena mi turba e mi impressiona; dico alla Dolce Tua Madre: C’E’ Posto Sotto il Tuo Manto per ogni uomo? Mi Dice la Soavissima Regina: “Sotto il Mio Manto, C’E’ un Posto Sicuro per ogni uomo della Terra. Tutti li Voglio Accogliere, tutti, quanti sono, devono solo decidersi per Me! Non Temete il forte sibilo del serpente infernale voi che siete Tutti Miei, egli sta ben lontano da Me, sa Che il Mio Calcagno gli Schiaccerà il capo ed il Mio Cuore Trionferà, per Questo cerca di creare ostacoli, perché l’uomo non venga a Me, ma nessun ostacolo può impedire a chi vuole decisamente venire a Me, chi vuole Viene Aiutato dagli Angeli Che Dio Ha Voluto, in Questo Momento Speciale, sulla Terra a Stuoli.

Mi dici: “Dolce Amore, vedendo tante Sublimi Creature (gli Angeli), Riempire la Terra sono colma di Viva Gioia, so, perché Tu, Amore, me L’Hai Rivelato, so che Hanno Precisi Ordini: chi è Tuo sarà Aiutato e Condotto al Sicuro sulle Loro Ali.

Molti dicono: “Nel momento più duro e culminante, dove andrò, cosa farò?” Ecco la Risposta Tua, Gesù, Infinita Delizia dell’Anima Che Crede in Te: “Non darti Pensiero alcuno Anima Che Mi Appartieni e Confidi in Me, Vedi Quanti Angeli sulla Terra? Essi Sono Pronti per Andare in Aiuto ai Miei Eletti. Beato colui che ha Scelto di essere tutto Mio nella Mente e nel Cuore, nel Fremito dell’Anima, perché Gli Angeli lo Aiuteranno e lo Sosterranno quando la Terra Sarà Tutta ….…”.

Possa, Dolce Amore, possa ogni uomo decidersi per Te senza indugio alcuno, diventi Come un Grande Santuario nel Quale Si Loda il Tuo Nome Santissimo Giorno e Notte, Notte e Giorno, sempre, sempre.

Il Sangue Tuo Prezioso, Che la Terra Ha Accolto nel Suo Seno, Dia il Suo Frutto Maturo”.

Sposa Cara, Resta in Me Dio, Godi le Delizie del Mio Amore Eterno e Fedele. Ti Amo. Vi Amo.

Gesù

 

 

 

La Mamma Parla agli Eletti

Figli Cari e tanto Amati, Figli del Mio Cuore, il Mio Sguardo Materno Abbraccia tutto il Mondo, ogni Figlio: Vedo il vostro Cuore, la Mente, Vedo le condizioni della vostra Anima. Il Mio Desiderio E’ Quello di Portarvi a Gesù per Avere Pace e Felicità. Voi volete Cooperare con Me? Pensate al Dono Che avete della Libertà, con Essa potete fare le vostre Scelte: Avere Tutto in Dio o perdere Tutto senza Dio. In questi anni vi Ho Parlato a Lungo, vi Ho Detto: Figli Amati, fate Secondo la Volontà di Dio ogni Scelta sia la più piccola che l’Altra più Importante; ecco, Figli del mondo, il Segreto della Felicità: fare sempre Ciò Che Dio Vuole e mai andare Contro la Sua Volontà.

Figli del Mondo, Considerate Dio Come una Madre Dolcissima Che Vuole Solo il Bene dei Suoi Figli, considerateLo anche un Padre Che a Tutto Provvede, alle Piccole e Grandi Cose.

Amati Figli, guardate gli Uccelli del Cielo: Essi non Seminano, ma ogni Giorno il Padre Caro, Provvede al Loro Cibo; guardate i Gigli del Campo: Essi non Tessono, ma vedete Come Li Veste il Padre Caro? Neppure Salomone aveva abiti Così Belli ed Armoniosi! Figli, se il Padre caro così sfama gli uccelli del Cielo e veste i gigli del campo, tanto più Farà con voi, Figli Suoi Prediletti.

Voi vi ponete mille problemi, cosa mangiare, come vestire; se il Padre Caro Tanta Cura Ha dei Piccoli Passeri, dei Gigli del Campo, Quanta Più Ne Avrà di voi.

Il vostro Pensiero Dominante Sia Quello di Servire Dio, Come Vuole Essere Servito, AmarLo Come Merita Essere Amato, AdorarLo in ogni Istante di Vita col Cuore, con la Mente, con l’Anima.

Figli Amati, non basta dire con le labbra: “Signore, Ti Amo, Ti Adoro”. Non basta Questo, Occorre dirLo col Cuore, pronti a fare sempre la Sua Volontà anche quando non si comprende.

Figli, ci saranno sempre i Momenti nei quali non comprenderete, perché il Pensiero di Dio non E’ il vostro … E’ la Sua Perfetta Logica. Figli mai chiedete: “Perché, perché, perché”. Dite: “Si Compia sempre in me la Tua Volontà, Dio di Amore e di Infinita Bellezza”.

Figli del Mondo, volete fare tutti Così? Voi avrete presto la Pace e la Felicità ed il Mondo intero vedrà le Meraviglie di Dio Compiersi.

Figli Cari, vi Amo tutti, vi Voglio Salvare tutti, Apro il Mio Manto per Salvarvi e Rendervi Felici in Dio.

Insieme Ringraziamo, Lodiamo. Adoriamo, Adoriamo, Adoriamo! Vi Amo tutti. Ti Amo, Angelo Mio.

Maria Santissima