Messaggio di Gesù (A Giovanni, giovedì 11 ottobre 2018/2025 A.D.).

 

Creature a Me Fedeli, non date più importanza alle cose del mondo conosciuto, ma volgete lo sguardo al Mio Cuore, Che Tanto Ha Sofferto per via del tiepidume dei Figli sciagurati, presi dal quotidiano e inutile correre.
Tutto ha un Prestabilito Termine, benché sembriate non accorgervi di ciò, nonostante le Dipartite improvvise di molte genti a voi vicine e note! Sappiate Che il Processo di Purificazione E’ in Atto da ormai Molti Anni (dei vostri), mentre Noi Ci Apprestiamo a Riprendere il “Controllo Diretto” della conosciuta Terra, Tormentata e Sempre più preda della indotta follia, che sovrasta la vostra Stessa Vita.
Abbiate la Bontà di Fermarvi, di Riflettere su Quel Che Veramente Siete, dei vostri Reali Compiti, Lasciando alle Mie Cure il Compito di Aprire i Cuori e di Salvarli.
Osservate con Attenzione gli Eventi, Pregando Umilmente, Abbandonandovi alle Sensazioni dell’Animo, Così Evitando di smarrirvi ulteriormente! Sappiate Che Tutto si Paga, nel Bene e nel male, com’era solito rammentare un Mio Discepolo e vostro contemporaneo fraticello, Oggi Inviato dal Cielo a Rimediare agli errori degli altri.
Amate Quel Padre, il Sommo Creatore, Ch’Io Scelsi Incondizionatamente, perché Trionfi in voi l’Amore Che Apre le Porte dell’Eterna Gioia“.

Leave a reply