Riflessione!

 

 

…. i “veri poveri” non son quelli della strada, perché senza casa o ancorché privi del volgare sterco di satana, ma coloro che han saputo e conosciuto, senza Ricercar la “Verità Interiore”, Ch’E’ Stata pur gratuitamente Scritta e Divulgata.
I Fedeli Figli del Popolo di Dio – quindi, prendano concretamente le distanze dalle banalità del mondo, mai dimenticando Che “Verrà Certamente il Tempo delle Lacrime”, e sarà un amaro ed inesorabile stridor di denti.