Riflessione (Riceviamo e pubblichiamo).

 

 

Il diavolo è astuto, è sottile, e lavora sulla mente delle Creature fragili, sole e abbandonate dalle genti della Terra – specialmente in Quelle Che temono Sorella Morte corporale e che – mescolando la Verità alla menzogna, non Amano Davvero il Cristo di Dio.
Il maligno – infatti, solleticandone i bassi e originari istinti, lascia quei Figli finanche liberi di Pregare e di Operare, pur fissando negli loro Animi i nefasti frutti dei 7 vizi capitali.
Il mondo – purtroppo, è ormai così intriso di confusione da non consentir più a molti di comprender ove Alberghi il Bene e dove s’annidi – invece, il male.
Ma il Signore Legge i Cuori e ad Egli – nonostante l’Apparente umana Bontà, con le parole costruite a tavolino, nulla Sfugge.

 


___________________________

 

 

 

Vangelo (Mt 7,21-27)

“”21 Non chiunque Mi dice: Signore, Signore, Entrerà nel Regno dei Cieli, ma colui che fa la Volontà del Padre Mio Che E’ nei Cieli.
22 Molti Mi diranno in Quel Giorno: Signore, Signore, non abbiamo noi Profetato nel Tuo Nome e Cacciato demòni nel Tuo Nome e Compiuto Molti Miracoli nel Tuo Nome?
23 Io – però, Dichiarerò loro: Non vi Ho mai Conosciuti; allontanatevi da Me, voi operatori di iniquità.
24 Perciò, chiunque Ascolta Queste Mie Parole e Le Mette in Pratica è simile a un uomo Saggio, che ha costruito la sua Casa sulla Roccia.
25 Cadde la Pioggia, strariparono i Fiumi, soffiarono i Venti e si abbatterono su quella Casa, ed Essa non cadde, perché Era Fondata Sopra la Roccia.
26 Chiunque Ascolta Queste Mie Parole e non Le mette in Pratica è simile a un uomo stolto, che ha costruito la sua Casa sulla sabbia.
27 Cadde la Pioggia, strariparono i Fiumi, soffiarono i Venti e si abbatterono su quella Casa, ed Essa cadde, e la sua rovina fu grande””.

Leave a reply