Riflessione (Riceviamo e pubblichiamo).

 

…. a volte, la Verità ci Viene Narrata nei Dettagli, se non addirittura Mostrata, ma l’umana “prudenza” impedisce al Cuore di Udire e di Vedere Quel Che il Cielo Manda a Dire.
Sarebbe Stato più Facile e meno doloroso Abbandonarsi – infatti, ai “Meravigliosi Sogni”, Così Come Capitò anche al Giovane Gesù, del Quale la Storia ha – però artatamente, omesso di narrare Correttamente il Vissuto – quasi Ciò Fosse Sconveniente.
Eppure, nonostante le “normalità della Sua quotidiana Esistenza terrena”, per Fede Accettò di Diventare poi il Cristo di Dio – Attraversando “in Diagonale” il Meraviglioso Amore del Padre, mentre gli altri continuarono a bearsi praticamente del misero “nulla”.
“Nulla Si Crea, nulla Si Distrugge, ma Tutto Si Trasforma”.

Leave a reply