Rivelazioni dello Spirito (Riceviamo e pubblichiamo).

 

 

 

 

Forte della Lettura Mt  11,25-30,  Ti Rendo Eterna Lode, o Cristo di Dio, Signore Delegato dal Padre Onnipotente anche alle Vicende della Terra, perché Hai Nascosto Queste Meravigliose Cose ai presunti sapienti e ai falsi dotti, Rivelando il Tuo Divin Sapere ai Piccoli e ai Puri di Cuore.

Sì, o Gesù, perché Così Hai Deciso – nella Tua Incommensurabile Benevolenza.

Tutto E’ Stato Dato a Te dal Sommo Creatore; nessuno Ti Conosceva appieno se non il Padre, e nessuno Conosceva il Padre Celeste se non Attraverso di Te! Poi, per Grazia, DecidesTi di Aprir la Mente ad alcuni servi Tuoi, perché Preparassero la Via del Tuo Regno in Terra.

Ascoltate la Solenne Parola voi tutti – quindi, che siete stanchi e oppressi, e l’Agnello Darà Vero Ristoro.

Prendete il Suo Giogo sopra di voi e imparate da Lui, Ch’E’ Veramente Mite e Umile di Cuore, e troverete Ristoro per il Resto della vostra Vita.

Quel Giogo – infatti, E’ Dolce e Leggero il Suo Peso.