Testimonianza (Riceviamo e pubblichiamo).

 

 

……. per Motivi ancor non Noti, alcune Creature sono in Contatto con le Anime dell’Altro Mondo, Ch’E’ comunque quaggiù, benché dal nostro Separato Come da “una Invisibile Pellicola”.

A Volte, da Una delle Parti Si Affacciano dei Volti – di rado conosciuti in Vita, ma Forieri di Illuminanti Avvertimenti per il Genere Umano, stanti gli ignorati pericoli Che Incombono.

Il troppo “parlare” – spesso, allontana lo Spirito dalla Regalità del Silenzio, impedendogli – pertanto, di Entrare in Contatto con l’Armonia di Colui Che E’… e col Suo Meraviglioso Creato.

Per i Fedeli di tutte le Religioni del Pianeta, E’ Cosa Buona e Giusta Specificare Che Gesù – Ora Vivo Più Che mai, Divenne il Cristo del Padre Proprio in Forza del Sommo Rispetto per la Legge dell’Equilibrio Universale, Distinguendosi – Così, dagli Inviati Suoi Predecessori, Che Mancarono – però, di Sublimare l’Obiettivo Celeste, peccando finanche di superbia.

Corre l’Obbligo di rammentare Che “il Tempo dei Tempi Potrebbe Esser Compiuto” e Che “la Selezione Potrebbe Aver Avuto già Inizio”, mentre competerebbe alle genti – per via del Concesso Libero Arbitrio, la “Scelta” del Dove Andare – immediatamente Dopo la Dipartita Terrena.

Anche in Forza di Ciò – ovviamente per chi Crede, Vi Sarà un improvviso “Scompaginamento” dell’Esistenza conosciuta e degli umani Termini Valoriali (almeno come ce li siamo visti tramandare).

A più Riprese, la Madonna della Rivelazione – Che Apparve anche all’Amico Cornacchiola, Ha Fatto inoltre Conoscere Che un Determinato numero di “figure” Resterà sulla Terra, onde Insegnare ai Fanciulli (a breve lontani da qualsivoglia criterio di genitorialità) il Rispetto della Divina Parola, Illustrando Loro i Motivi Reali Che Determinarono la Fine delle pseudo civiltà pregresse.

Anche per Questo, E’ Bene Sapere che – atavicamente disobbedienti, abbiamo “lottato per nulla”, poiché mai proprietari di Quel Che – invece, Appartenne (ed Appartiene) Esclusivamente al Sommo Vertice Celeste.

Sono perfettamente Consapevole di quanto qui brevemente riportato e altrettanto Cosciente Che – Visti “gli ormai Evidenti Segni”, “rovinate al suolo le vecchie Chiese” e “terminata la mia misera esistenza”, L’Amato Signore – Ch’E’ Lo Spirito Santo Consolatore, Si Prenderà Finalmente Cura anche della mia Povera Anima, tenuto altresì presente che – come Amava dire la Cara Amica Natuzza, “io non conto nulla”.

Eppure – Piacendo al Padre, continuerò a Cantar di Lui e del Suo Delegato Figliolo Prediletto, ancorché tentando di Pregare per la Salvezza delle Altre Vittime del mondo, giacché il Cuore tutti malamente ascoltammo.

Licet Solum Amat, et quod Activitas Repercussio: Pax et Bonum.

 

Leave a reply